Consigli Utili

5 consigli per rendere le feci regolari e vivere più a lungo

Pin
Send
Share
Send
Send


Il tasso di movimento intestinale può variare da tre volte al giorno a tre volte alla settimana. Questa è una caratteristica individuale del corpo. È consuetudine parlare di costipazione nei casi in cui la defecazione è difficile, l'intestino non è completamente vuoto, una persona avverte disagio nell'addome e debolezza generale. In questo caso, la sedia può essere quotidiana. Se una visita alla toilette avviene meno di una volta ogni tre giorni, allora non ci possono essere dubbi sulla presenza di costipazione.

Con l'età, aumenta il rischio di costipazione. Questo problema non può essere ignorato. Il ristagno di feci porta all'assorbimento inverso nel corpo di sostanze che avrebbero dovuto essere eliminate da esso, poiché non sono più utili. Ciò influisce sul benessere generale di una persona e alla fine porta a gravi patologie dell'apparato digerente.

Cause di costipazione

Prima di capire come riparare una sedia con costipazione, è necessario determinare cosa li ha causati. Le ragioni principali includono:

  1. Nutrizione impropria: una quantità limitata di fibre, malnutrizione monotona, riduzione dell'assunzione di acqua, mancanza di regime.
  2. Bassa attività fisica. I muscoli deboli dell'addome e del bacino si riflettono nel sistema digestivo.
  3. Lo stress.
  4. Alcuni farmaci assunti a lungo sono antidepressivi, farmaci contenenti ferro, potassio o alluminio, contraccettivi orali, antibiotici.
  5. Malattie dell'apparato digerente - ulcera, emorroidi, colecistite, ragadi intestinali e anomalie del suo sviluppo, un tumore.

A seconda della causa della costipazione, è necessario curare la malattia concomitante o correggere alcuni aspetti dello stile di vita.

Raccomandazioni generali per combattere la costipazione

È molto importante formare lo stile di vita, la routine quotidiana e l'atteggiamento psicologico corretti. Per fare ciò, devi rispettare diverse regole:

  1. Non puoi sopportare se vuoi andare in bagno, frenare questo impulso. Con la ripetuta risposta ritardata ai segnali del corpo in futuro, si indeboliscono e scompaiono completamente.
  2. Non puoi distrarti leggendo e altre cose quando visiti il ​​bagno.
  3. Devi provare a usare il bagno allo stesso tempo.
  4. Se è necessario spingere, è meglio farlo stando seduti in posizione verticale, appoggiando i piedi sul pavimento.
  5. È importante imparare a rilassarsi in qualsiasi situazione di vita, evitare momenti stressanti, guardare tutto con un sorriso.

Modalità di alimentazione

Il rispetto del regime di consumo di alcolici occupa un posto speciale. La norma giornaliera dell'acqua per un adulto è di 30 ml per 1 kg di peso corporeo. È utile iniziare la giornata con un bicchiere d'acqua, soprattutto con costipazione frequente. Questo deve essere fatto prima delle normali procedure mattutine, in modo che a colazione abbia già il tempo di assimilarsi. L'acqua espande l'intestino, ne ammorbidisce il contenuto e favorisce lo svuotamento.

È importante che il cibo sia vario e includa quotidianamente tutti i tipi di prodotti: verdure, frutta, carne, pesce, cereali, latticini. È necessario provare a prendere cibo allo stesso tempo per sviluppare un'abitudine nel corpo. Il cibo verrà digerito meglio e i suoi resti verranno rimossi regolarmente.

Nella dieta di una persona che soffre di costipazione, dovrebbero esserci cibi ricchi di fibre alimentari. Tali prodotti sono molto utili. I loro componenti subiscono un trattamento prolungato da parte della microflora intestinale. Ciò contribuisce alla sua purificazione, alla formazione di feci e riduce anche il colesterolo. I nutrienti vengono assorbiti meglio dall'organismo. La fibra alimentare è ricca di frutta, verdura, frutta secca e prodotti a base di farina integrale. La crusca ha la massima capacità di assorbire l'acqua. È necessario che ogni giorno nella dieta siano presenti 30-40 g di fibra alimentare.
Prodotti che dovrebbero essere consumati da una persona che soffre di costipazione:

  • frutta e verdura non soggette a trattamento termico - cavoli, spinaci, cetrioli, ravanello, pomodori, carote, barbabietole, zucca, zucca, mele, uva, melone, anguria, banane,
  • frutta secca - albicocche secche, fichi, uva passa, prugne secche,
  • succhi di prugne, zucche, pomodori, albicocche, mele, cavoli, crespino,
  • verdura e burro,
  • latticini,
  • verdure - prezzemolo, erba cipollina, coriandolo, aneto, insalata.

Allo stesso tempo, la quantità di caffè, tè, cioccolato, riso, mirtilli e pane bianco dovrebbe essere limitata nella dieta. È meglio evitare i pasti schiacciati - influenzano negativamente la motilità intestinale.

Attività fisica

Un prerequisito per la prevenzione e il trattamento della costipazione è l'attività fisica. L'esercizio fisico regolare al mattino, la ginnastica e il movimento durante il giorno migliorano la motilità intestinale. Puoi iniziare gli esercizi senza nemmeno alzarti dal letto:

  1. Sdraiato sulla schiena, con la forza di ritrarre e sporgere lo stomaco.
  2. Ritrarre e sporgere lo stomaco, disteso su un fianco, tirando le ginocchia verso il petto. Fai l'esercizio sul lato destro e sinistro.
  3. "Bicicletta": sdraiati sulla schiena, fai movimenti di rotazione con le gambe.
  4. Fai alcuni clic sull'addome sotto l'ombelico.

Questi esercizi possono essere integrati con il massaggio. Esegui anche mentendo:

  1. Massaggio circolare dell'addome in senso orario.
  2. Massaggio a spirale dell'addome in senso orario. Devi iniziare dall'ombelico e finire raggiungendo il pube dal basso e il plesso solare dall'alto.
  3. Impastare il lato sinistro dell'addome, spostandosi dall'alto verso il basso.
  4. Massaggia i mignoli alternativamente su entrambe le mani per diversi minuti.

Puoi completare il riscaldamento mattutino con esercizi più attivi: squat, camminare con gli squat, movimenti sui glutei.

Trattamento farmacologico

Il trattamento con farmaci speciali deve essere contattato come ultima risorsa. L'uso frequente di medicinali per la costipazione può portare all'effetto opposto. I farmaci creano dipendenza e richiedono un aumento del dosaggio. Pertanto, nel tempo, la disbatteriosi si sviluppa nell'intestino e il corpo perde importanti vitamine e minerali, poiché l'assorbimento è compromesso. È anche tipico per l'uso frequente di clisteri detergenti.

Tra i farmaci esistenti, è meglio dare la preferenza agli agenti a base di lattulosio. Questi includono dufalac, export, normase, forlax. Sono caratterizzati da un lieve effetto sull'intestino, trattengono l'acqua e ammorbidiscono le feci. E sebbene l'effetto non sia immediatamente evidente, ma è piuttosto lungo. Questi farmaci sono sicuri per i bambini e le donne in gravidanza, non causano effetti collaterali a livello intestinale.

Esistono anche rimedi più rapidi per la costipazione. Questi sono farmaci a base di senna, bisacodile, nonché gocce di guttalax, deboli e simili. La maggior parte di essi non può essere utilizzata per la costipazione spastica, che dovrebbe essere presa in considerazione. Non sono adatti per un uso frequente, poiché creano dipendenza.

In condizioni acute, vengono utilizzate supposte di glicerina. Agiscono attentamente sull'intestino e sono al sicuro. In casi estremi, è possibile utilizzare clisteri, ma non abusare di questa procedura. È meglio farlo con vaselina, girasole o olio d'oliva. Con costipazione spastica, riscaldare l'addome con un cuscinetto riscaldante o un bagno aiuta bene.

Ricette popolari per costipazione

Il passaggio alla dieta corretta e all'attività fisica richiederà del tempo prima che gli intestini tornino alla normalità. Allo stesso tempo, le ricette basate su prodotti che massimizzano l'escrezione del sistema digestivo possono aiutare con costipazione:

  1. Tè a base di carote. Le carote verdi vengono essiccate, sfilacciate e setacciate. 1 cucchiaino di cime viene preparato in un bicchiere d'acqua, è possibile aggiungere zucchero. Devi bere il tè con la birra a stomaco vuoto mezz'ora prima di colazione. Questo green può essere condito primi piatti. Applicalo per 1 mese.
  2. Prepara una miscela di 250 g di albicocche secche e prugne secche, 1 cucchiaio di senna e olio vegetale, 1 cucchiaino di miele. Ci sono 1–6 cucchiai di notte. Puoi conservare la miscela finita in frigorifero per una settimana e può essere trattata per un massimo di 2 mesi.
  3. 3 cucchiaini di crusca di frumento in acqua o latte durante la notte. Per un bambino, la dose è di 1 cucchiaino.
  4. Una miscela di frutta secca. Macina e mescola 500 g di fichi, prugne secche, albicocche secche, datteri, uvetta con 5 cucchiai di miele. Consuma 3 cucchiaini al giorno.
  5. 1 tazza di kefir un'ora prima di coricarsi. Il prodotto a base di latte acido deve essere fresco, il massimo di ieri. Puoi aggiungere 1 cucchiaio di olio vegetale ad esso.
  6. Coriandolo, come condimento costante nei primi piatti e cereali - mezzo cucchiaino in padella.

Quando la costipazione è il risultato di uno stile di vita disturbato, può essere curata con successo regolando la dieta e l'attività fisica. Ma la consultazione di un medico è sempre necessaria, poiché questo disturbo digestivo può essere un sintomo serio di un'altra malattia.

Come funziona e com'è una sedia normale?

In breve, nell'intestino crasso, i resti del cibo vengono mescolati, l'acqua viene assorbita, le feci si formano e si spostano verso l '"uscita" - il retto, dove il muro viene allungato, appare un bisogno di defecare e le feci vengono rimosse.

Perché lo sai? Per distinguere la norma dalla non norma. Le feci regolari sono un segno di buona digestione e promuovono la salute e la longevità.

Perché le feci passino completamente attraverso l'intestino, sono necessarie almeno 20 ore e un massimo di 3 giorni. Quando lo sgabello è più a lungo nei due punti, diventa duro, come una "pecora". Pertanto, se visiti il ​​bagno meno di una volta ogni 3 giorni e le feci sono simili alle prime 2 immagini, questa è costipazione. Vedi quali feci sono considerate normali (tipi 3 e 4):

Se vuoi usare il bagno di notte, questi sono segni di malattia. Poiché le contrazioni del colon - peristalsi, compaiono al mattino, di notte l'intestino "riposa". Consultare un medico, non trattarsi se durante i movimenti intestinali si ha la sensazione che:

  • hai "qualcos'altro rimasto" nell'intestino, nessun senso di sollievo
  • devi spingere
  • vuoi ma non puoi andare in bagno
  • tutto è "bloccato" nello stomaco
  • ti infastidisce
  • bisogno di aiutare a svuotare l'intestino
  • questa condizione dura più di sei mesi e la situazione peggiora.

Qual è il pericolo di costipazione "ordinaria"?

Il ritardo sulla sedia non è così innocuo. La costipazione è la causa di molti problemi di salute:

  1. Le emorroidi peggiorano, compaiono ragadi anali, il rischio di prolasso rettale aumenta - in 7 pazienti su 10.
  2. Appare un disturbo funzionale: sindrome dell'intestino irritabile.
  3. Ci sono fattori predisponenti per lo sviluppo di colite, allergie.
  4. Il corpo non riceve le vitamine e i minerali necessari.
  5. Il paziente diventa irritabile, soffre di depressione e nevrosi.
  6. Spesso preoccupato per la sindrome da stanchezza cronica.

Coloro che soffrono di costipazione sono ad aumentato rischio:

  • diverticolosi del colon (protrusione e assottigliamento della parete intestinale) e sue complicanze, fino alla perforazione dell'intestino e della peritonite - ogni quinto
  • i polipi intestinali si trovano in ogni decimo
  • tumore del colon e del retto - ogni venti.

Non prenderlo agli estremi - trattare la costipazione in tempo.

Suggerimento numero 2: scegli una dieta

All'uscita "ottieni" le conseguenze di ciò che hai ricevuto "all'ingresso". Ci sono prodotti che rendono le feci più morbide e l'intestino ti fa lavorare più attivamente. Includere nella dieta: oli vegetali, succhi di verdura appena spremuti, prodotti a base di latte acido - kefir fresco, cereali friabili con frutta secca, zuppe, frutta, verdure crude e trasformate, fibre sane. Sono vietate le carni fritte, grasse, affumicate, i conservanti e altri "prodotti chimici" nei prodotti.

Suggerimento n. 3: bere abbastanza liquidi

Certo, hai sentito che "devi bere molto". Ma quanto basta? Gli scienziati hanno stabilito la norma: 30 ml per 1 kg di peso corporeo ideale (nella rete è possibile trovare un calcolatore di massa corporea e, sostituendo i dati, calcolarlo). Il liquido deve essere caldo in modo che possa entrare rapidamente nell'intestino e aggiungere miele all'acqua.

Suggerimento numero 4 - non sdraiarsi sul divano

Se trascorri giorni in ufficio e la sera - guardando la TV o "bazzicando" su Internet, gli intestini possono organizzare uno "sciopero". Affinché la sedia sia regolare, l'attività fisica almeno un'ora 3 volte a settimana è la migliore via d'uscita. Non puoi dedicare così tanto tempo, non c'è modo di visitare la sala? Cammina, sali le scale, usa ogni minuto per restare in forma.

Suggerimento numero 5: non curarti, consulta un medico

Quando il kefir, le prugne a digiuno e l'acqua calda con il miele non aiutano, ma è tempo di vedere un medico:

  • nelle feci hai notato sangue
  • l'aspetto delle feci è cambiato: sottile o simile a un nastro
  • l'insufficienza intestinale è apparsa improvvisamente, soprattutto dopo 50 anni
  • soffri di stitichezza, dimagrisci molto e la tua dieta rimane la stessa
  • ha dolore addominale o fastidio prima o dopo i movimenti intestinali
  • la costipazione sostituisce la diarrea
  • c'erano dolori nel retto
  • l'appetito è peggiorato, è comparsa l'avversione per alcuni alimenti
  • ti stanchi più velocemente
  • non capisci perché la temperatura aumenta
  • soffri di costipazione e ci sono stati casi di cancro al colon e al retto, colite ulcerosa, morbo di Crohn in famiglia.

Costipazione e ... tiroide: dov'è la connessione?

Una ragazza di 23 anni si è rivolta a noi. Si è scoperto che era preoccupata per la costipazione per 1,5 anni! La nostra dottoressa ha intervistato attentamente la paziente e ha scoperto che durante la gravidanza, 3 anni fa, aveva una disfunzione tiroidea, ma non ha dato fastidio e non è stato effettuato alcun trattamento.

Lo abbiamo esaminato più approfonditamente e abbiamo scoperto che la tiroidite autoimmune era la causa della costipazione - una situazione comune nelle donne, quando il corpo “attacca” la propria ghiandola tiroidea, si rompe gradualmente e il livello degli ormoni diminuisce. Uno dei sintomi della tiroidite autoimmune è la costipazione. Il nostro endocrinologo ha prescritto un trattamento, la funzione tiroidea è tornata alla normalità e lavorare con un gastroenterologo ha prodotto risultati: la costipazione era sparita.

Costipazione e qualcos'altro

Un paziente di 67 anni è venuto da noi con lamentele di costipazione. I lassativi non hanno aiutato. Il dottore lo esaminò, ma non trovò deviazioni significative. Tuttavia, l'età e la natura dei reclami erano allarmanti e il paziente è stato inviato per un esame dettagliato.

Nell'analisi del sangue, è stata rilevata una riduzione dell'emoglobina, un aumento dell'ESR e del sangue occulto nelle feci utilizzando un test ultra sensibile per il sangue occulto nelle feci "Colon View". Abbiamo eseguito una colonscopia - esame dell'intestino usando un endoscopio flessibile e rivelato un tumore dell'intestino. Fortunatamente, siamo riusciti in tempo.

Il paziente è stato operato con successo ed è sotto la supervisione di un gastroenterologo e oncologo.

Come e come possiamo aiutarti?

  1. Consultare uno specialista competente: il nostro gastroenterologo ti esamina in dettaglio, se necessario, nomina ulteriori consultazioni da specialisti collegati e monitora il processo di trattamento, dalla prima visita al risultato.
  2. Identificare la causa della costipazione: disponiamo di tutte le attrezzature necessarie di una classe di esperti e di diagnostici altamente qualificati per condurre un esame dettagliato: analisi, ultrasuoni, esami endoscopici.
  3. Risparmia tempo e denaro: per scoprire perché l'intestino si rifiuta di lavorare regolarmente, abbiamo creato una conversazione gratuita con un gastroenterologo per programmare un esame. Se sei preoccupato per i sintomi, ma non sai da dove iniziare, ti verrà dato il giusto spettro di ricerca nella conversazione.

La costipazione è la causa e l'effetto di molte malattie. Un medico competente aiuterà a capirli. Non dovresti prescrivere lassativi a te stesso, essere coinvolto in clisteri e "fare una visita" a un gastroenterologo. Puoi perdere qualcosa di importante e perdere tempo prezioso. Non correre rischi - consultare uno specialista.

Pin
Send
Share
Send
Send