Consigli Utili

Tutti i modi per ripristinare le impostazioni di fabbrica sul tuo dispositivo Android

Pin
Send
Share
Send
Send


Livello di difficoltà: per i principianti. Il sistema operativo mobile Android può essere non solo uno strumento utile per eseguire attività quotidiane utilizzando uno smartphone, ma anche un onere molto capriccioso con sospensioni, errori e problemi. Uno dei modi cardinali e sicuri per risolvere i problemi con un sistema "stanco" è ripristinare completamente lo smartphone Android alle impostazioni di fabbrica. La necessità di questo evento può sorgere se è necessario vendere il dispositivo nel mercato secondario.

Quindi, hai finalmente deciso che era il momento di ripristinare le impostazioni alle impostazioni di fabbrica, perché quando acquisti lo smartphone “volava”, e ora ci sono notevoli ritardi nell'apertura delle voci di menu o nel lancio di applicazioni. Esistono diversi modi per eseguire un ripristino.

Importante! Prima di eseguire un ripristino generale, assicurati di salvare tutti i dati memorizzati nella memoria dello smartphone: foto, contatti, messaggi SMS, note. Il ripristino delle impostazioni di fabbrica cancella completamente le informazioni archiviate nella memoria del dispositivo.

Metodo 1: ripristinare le impostazioni di fabbrica tramite il menu

L'opzione più semplice per riportare lo smartphone Android al suo stato di prevendita è ripristinare le impostazioni di fabbrica dalla voce di menu corrispondente. Questa opzione è rilevante per i dispositivi che non presentano problemi critici durante lo spostamento delle voci del menu di sistema.

1. Apri "Menu" - "Impostazioni" e seleziona "Ripristina e ripristina".

2. Scorri fino alla fine dell'elenco aperto e fai clic su "Ripristina impostazioni" (il nome di questa voce su diversi smartphone potrebbe avere un aspetto diverso: "Ripristina impostazioni telefono", "Ripristino generale", "Cancella tutti i dati", ecc.).

Il sistema avviserà che durante il ripristino verranno eliminate tutte le informazioni personali, le impostazioni, le applicazioni e i dati.

3. Confermare l'operazione per ripristinare le impostazioni selezionando “Cancella tutto”.

Metodo 2: ripristino tramite chiavi hardware

A seconda dello stato corrente del dispositivo, potrebbe essere necessario eseguire un ripristino generale utilizzando i tasti hardware dello smartphone. Se il dispositivo si blocca saldamente sul logo durante il caricamento o immediatamente dopo il caricamento del sistema, i problemi iniziano con lo spostamento attraverso le voci di menu, gli errori a comparsa infiniti e un completo fallimento dello schermo capacitivo per funzionare correttamente, questa opzione di ripristino è ciò di cui hai bisogno.

1. Tenere premuto il tasto di accensione e tenerlo premuto fino a quando lo smartphone non si spegne completamente.

2. Passare alla modalità di ripristino tenendo premuti due (raramente tre) tasti specifici. A seconda del produttore dello smartphone, la combinazione di tasti richiesta per accedere alla modalità di ripristino può variare.

  • Tasto volume giù + tasto accensione
  • Tasto volume su + tasto volume giù + tasto di accensione.
  • Tenere premuto il tasto di accensione fino a quando non viene visualizzata la vibrazione. Premere più volte il tasto di aumento del volume.
  • Tasto di aumento del volume + tasto di accensione.
  • Tasto di riduzione del volume + tasto di accensione. Tenere premuto per 10 secondi.
  • Tenere premuto il tasto del volume nel mezzo + tasto di accensione. Tenere premuto per 10 secondi. Dopo che appare il logo, rilascia il tasto di accensione (tieni premuto il tasto del volume). Dopo che appare l'immagine del "robot con ingranaggi", sposta il dito dal centro del tasto del volume al pulsante di aumento del volume. Rilascia il tasto dopo che appare la barra verde dello stato del download.

Tasto volume giù + tasto di accensione. Dopo la comparsa del logo, rilasciare entrambi i tasti per 1 secondo, quindi tenerli nuovamente premuti. Tenere premuto fino ad accedere alla modalità di recupero.

  • Tasto Home + tasto volume su + tasto accensione.
  • Tasto di riduzione del volume + tasto di accensione.
  • Tasto di aumento del volume + tasto di accensione.
  • Collegare il dispositivo alla rete e attendere fino a quando l'indicatore di alimentazione verde si illumina. Trova il buco con il pulsante Ripristina incassato e usa una graffetta per fare clic su di esso. Non appena lo schermo si illumina, tenere premuto il tasto di accensione per alcuni secondi. Rilascia il tasto di accensione e premi il tasto volume su più volte.
  • Tasto di aumento del volume + tasto di accensione.
  • Tasto di riduzione del volume + tasto di accensione.

Meizu, Xiaomi

  • Tasto di aumento del volume + tasto di accensione. Rilascia il tasto di accensione immediatamente dopo la visualizzazione del logo, continuando a tenere premuto il tasto di aumento del volume.

3. Attendere fino a quando viene visualizzato il menu Ripristino.

4. Nel caso in cui il menu Ripristino non risponda al tocco delle dita, utilizzare i tasti volume su / giù (rispettivamente su / giù) per spostarsi tra le voci. Per confermare una particolare voce di menu, premere una volta il tasto di accensione.

5. Per ripristinare le impostazioni di fabbrica dello smartphone, selezionare Cancella dati / Ripristino di fabbrica.

6. Nel menu che si apre, accettare la cancellazione dei dati premendo nuovamente il tasto di accensione.

7. A questo punto, inizierà la cancellazione di tutti i dati dallo smartphone e il suo ripristino alle impostazioni di fabbrica. Al termine del ripristino, selezionare la voce Riavvia il sistema (riavviare il dispositivo).

Non appena lo smartphone si riavvia, riceverai un dispositivo completamente "pulito" con impostazioni di fabbrica e senza dati personali.

Metodo 3: ripristino mediante una combinazione digitale

Un'altra opzione per ripristinare semplicemente le impostazioni di fabbrica è utilizzare le combinazioni digitali.

1. Apri l'app Telefono.

2. Immettere una delle opzioni del codice:

Se necessario, premere il tasto di chiamata.

3. Lo smartphone si riavvierà, quindi inizierà il processo di ripristino.

Perché ricorrere a questa procedura?

  1. Uno dei motivi per cui viene utilizzata questa opzione è la cancellazione di informazioni riservate, ad esempio se si sta vendendo il telefono a un'altra persona e non si desidera che rimangano informazioni su di te. In caso di furto, questo metodo non funzionerà, tuttavia è possibile utilizzare l'opzione del telecomando per il dispositivo per cancellare i dati immediatamente dopo aver acceso il telefono.
  2. Un altro motivo per cui le impostazioni sono ripristinate è la comparsa di errori e problemi di natura software e di sistema.

Cosa perderà l'utente dal suo dispositivo?

Se decidi di ripristinare le impostazioni, dovresti capire che il sistema eliminerà automaticamente tutti i programmi installati tramite i file manager o il servizio Gooogle Play, cancella completamente la cronologia dei messaggi, degli SMS, elimina le informazioni di contatto, gli account di posta e molto altro. La memoria del telefono verrà completamente cancellata, ma la scheda SD rimarrà con tutti i dati! In effetti, ottieni uno smartphone “pulito”, come se lo avessi appena acquistato in un negozio.

Se non si desidera perdere dati, eseguire il backup per ripristinarli in seguito in tutto o in parte. Ti consigliamo inoltre di copiare alcune foto e video con un certo periodo di tempo su un PC o un altro telefono.

Metodo 1. Come ripristinare il telefono Android alle impostazioni di fabbrica utilizzando il menu

Tutte le operazioni verranno eseguite dal menu principale del sistema operativo Android. Devi andare alla voce "Impostazioni", selezionare la scheda lì chiamata "Privacy", quindi fare clic sulla scheda "Ripristina impostazioni".

Come puoi vedere nella foto sopra, qui puoi attivare i seguenti elementi:

  • "Archiviazione dei dati" ("Copia dei dati"): il sistema salverà automaticamente copie di tutte le applicazioni installate sul dispositivo, le impostazioni dei servizi di Google e i dati su ciascuna rete Wi-Fi precedentemente memorizzata sul telefono.
  • "Ripristino automatico": tutti i programmi verranno ripristinati automaticamente con tutte le impostazioni.

Fai clic su "Ripristina impostazioni" e conferma il desiderio di cancellare i dati. Verrà visualizzata una finestra con un elenco di dati che vengono eliminati dopo un ripristino. Non appena il telefono si riavvia, è possibile reinstallare tutti i programmi, aggiungere account.

Metodo 2. Ripristino con codici di servizio

Il sistema Android, come qualsiasi altro (Java, Symbian), ha codici speciali con i quali è possibile attivare l'operazione di ripristino alle impostazioni di fabbrica.

Attenzione! I codici possono variare, non adatti al tuo modello o versione di Android, quindi fai tutte le operazioni con attenzione! Non siamo responsabili di tutte le azioni e forniamo informazioni con codici per la revisione.

Ecco alcuni codici Dovrai accedere alla modalità di composizione del telefono e inserirne uno:

Metodo 3. Ripristina con i tasti (usando Recovery)

Per ogni smartphone Android, vengono forniti tasti speciali con i quali è possibile avviare il processo di ripristino alle impostazioni di fabbrica. Poiché la maggior parte dei telefoni è attualmente dotata di touchscreen, i tasti del volume, il tasto Home e il tasto di accensione vengono utilizzati principalmente per il ripristino.

Ecco un elenco di pulsanti che ti permetterà di ripristinare:

  • "Diminuisci volume" + "Accendi il dispositivo". Questa è una delle combinazioni più comuni utilizzate su molti telefoni. Provalo prima. Se questo non funziona, vedere ulteriormente l'elenco.
  • "Volume su" + "Volume giù".
  • Tasto "Accendi il dispositivo" + "Home" + "Volume su".
  • "Volume su" + "Volume giù" + "Accendi il dispositivo".
  • Tasto "Volume su" + "Home".

Tenere premuto e premere i tasti contemporaneamente. Il tempo di conservazione approssimativo è di 2-5 secondi. Non appena il sistema entra in una modalità speciale - Ripristino, sullo schermo verrà visualizzato un menu.

Per spostarti nell'elenco, usa i tasti del volume su e giù, perché i dispositivi sono per lo più touch!

Trova l'elemento cancella dati / ripristino delle impostazioni predefinite e fai clic su di esso. A volte questo oggetto non è nell'elenco, ma al suo posto ce ne sarà uno: Clear eMMC, Clear Flash! Non appena si fa clic sulla scheda selezionata, il sistema chiederà conferma.

Seleziona Sì e alla fine fai clic sulla voce di menu Riavvia il sistema: si tratta di un riavvio del sistema operativo.

In alcune versioni di Android, gli elementi presentati possono variare, a seconda della versione, tuttavia viene utilizzato principalmente lo stesso tipo di menu. Raccomandiamo inoltre vivamente di rivedere le istruzioni per il dispositivo mobile prima di richiamare il menu o utilizzare i codici. A volte ci sono già codici di servizio e chiavi registrati per ripristinare le impostazioni.

Se non è stato possibile ripristinare il dispositivo dopo un ripristino o sono rimasti errori e anomalie, portare il telefono in garanzia presso il negozio in cui è stato acquistato o contattare il centro di assistenza se la garanzia è già scaduta.

↑ Che cos'è Hard Reset

Hard Reset è un tale caricamento del dispositivo Android, in cui tutte le informazioni impostate dall'utente, incluse applicazioni, contatti e SMS, vengono cancellate dal telefono o dal tablet e vengono ripristinate le impostazioni di fabbrica. Chiamato anche hard reset o hard reset.

Aggiungiamo che i dati sulla scheda di memoria sono interessati, non lo saranno. Se la maggior parte delle informazioni sono memorizzate nella memoria interna, salvarle in anticipo su un altro supporto.

Hard Reset è necessario in caso di malfunzionamenti durante il funzionamento del dispositivo Android. Ad esempio, a causa dell'elevato numero di applicazioni installate, il dispositivo ha iniziato a rallentare, congelare, riavviare spontaneamente, ecc. Oppure hai eliminato per errore un componente di sistema e il dispositivo ha iniziato a funzionare in modo instabile. Il ripristino delle impostazioni di fabbrica aiuta a far fronte a tutti questi problemi e a riportare lo smartphone in uno stato "vergine".

Esistono molti modi per effettuare un ripristino completo su Android, considereremo il più semplice e accessibile agli utenti. Quindi andiamo!

Importante!
Tutte le manipolazioni eseguite sono state eseguite su uno smartphone con Android 5.0.2.

↑ Ripristino completo tramite le impostazioni

Il metodo più economico e semplice per ripristinare le impostazioni di fabbrica dell'hardware è l'uso di strumenti per dispositivi integrati.

    Vai alle impostazioni del dispositivo. Nella sezione "Dati personali" è presente un elemento chiamato "Ripristino e ripristino". Cliccaci sopra.

Nella finestra che appare, ha senso attivare la voce "Backup dati" per salvare informazioni su password e impostazioni sui server di Google. Successivamente, seleziona il pulsante più basso "Ripristina impostazioni" e fai clic su di esso.

Nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante "Ripristina impostazioni telefono".

Conferma l'azione premendo il pulsante "Cancella tutto".

  • Viene avviato il processo di riavvio del dispositivo. Vedremo l'immagine del robot androide e la scritta "cancella". Al completamento del processo, il dispositivo si accenderà.
  • Questo è tutto. Successivamente, lo smartphone si avvierà come da una scatola.

    ↑ Scarica completa tramite recupero

    Il ripristino hardware può essere eseguito utilizzando il ripristino integrato o personalizzato. Come installare il ripristino personalizzato leggi qui

    1. Spegni lo smartphone.
    2. Lanciamo il recupero. Su diversi dispositivi, questa modalità è attivata in diversi modi: molto spesso è una combinazione di pulsanti di accensione e tasti del volume "+" o "-". Questa è la mia prima opzione.
    3. Nella finestra che si apre, siamo interessati alla voce Cancella dati / Ripristino delle impostazioni di fabbrica. Utilizzando il pulsante del volume "-" scorrere verso il basso e premere il pulsante di accensione.

    Questa finestra apparirà. Scorri l'elenco fino a Sì: elimina tutti i dati utente e premi nuovamente il pulsante di accensione.

    Inizia il processo di ripristino. Nell'angolo in basso a sinistra dello schermo verranno visualizzate tutte le informazioni necessarie. Quando viene visualizzato un messaggio simile, il processo terminerà.

    Dopodiché, selezionando l'elemento riavvia il sistema ora, premere il pulsante di accensione. Il dispositivo si riavvierà e si avvierà già con le impostazioni di fabbrica.

    ↑ Ripristino forzato tramite i servizi di Google

    Questa volta "ripristineremo" le impostazioni utilizzando i servizi di Google. Per fare ciò, abbiamo bisogno di una connessione Internet stabile sul tuo smartphone e PC. Questo metodo presuppone che tu abbia già un account Google. Se non è presente, passa attraverso una registrazione rapida e crealo.

      Nelle impostazioni del tuo dispositivo troviamo la scheda "Sicurezza" e facciamo clic su di essa.

    Scorri l'elenco verso il basso e trova la voce "Amministratori dispositivo". Toccalo.

    Metti un segno di spunta nella casella accanto alla voce "Telecomando".

    Passiamo dal PC a Google Play nel tuo account.

    Facciamo clic sul pulsante con l'immagine dell'ingranaggio nella parte in alto a destra dello schermo. Nell'elenco che appare, fai clic sulla voce chiamata "Telecomando Android".

    Vediamo la seguente immagine: il nome del nostro dispositivo e la conferma che è online.

    Premi il pulsante "cancella" e conferma l'azione facendo clic sullo stesso pulsante.

    Tutto qui. Il dispositivo verrà riavviato e ripristinato alle impostazioni di fabbrica, Google manterrà la data dell'ultimo ripristino.

    ↑ Ripristina utilizzando un secondo dispositivo Android

    Questo metodo è simile al precedente, solo per un ripristino hardware è necessario un altro smartphone. Entrambi i telefoni devono avere Internet abilitato. Avremo anche bisogno di un'applicazione chiamata Android Remote Control. Puoi scaricarlo da qui.

      Nelle impostazioni del dispositivo su cui vogliamo eseguire un hard reset, troviamo la scheda "Sicurezza" e facciamo clic su di essa.

    Scorri l'elenco verso il basso e trova la voce "Amministratori dispositivo". Toccalo.

    Metti un segno di spunta nella casella accanto alla voce "Telecomando".

    Sul secondo smartphone, scaricare e installare l'applicazione "Telecomando Android".

    Avviare questa applicazione e fare clic sul pulsante "Consenti"

    Facciamo clic sulla nostra e-mail e nell'elenco che appare, selezioniamo la voce "Ospite".

    Nella modalità ospite, inseriamo le credenziali dall'account Google dello smartphone su cui vogliamo eseguire un hard reset (in questo caso, questo è il primo telefono) e facciamo clic sul pulsante "Accedi".

    Fai di nuovo clic sul pulsante "Consenti".

    Nella finestra che appare, fai clic sul pulsante "cancella" e conferma l'azione premendo il pulsante con lo stesso nome.

  • Questo è tutto. Il primo smartphone verrà riavviato e "ripristinato" alle impostazioni di fabbrica.
  • ↑ Ripristino rigido tramite Ripristino telefono di fabbrica semplice

    Questa volta utilizzeremo un'applicazione di terze parti chiamata Simple Factory Phone Reset, che può essere scaricata dal nostro sito Web facendo clic sul collegamento.

      Scarica, installa ed esegui l'applicazione.

    Dopo l'avvio, premere il pulsante rosso rotondo etichettato Avvia e confermare l'azione facendo clic su Sì.

    Apparirà una finestra in cui è necessario fare clic sul pulsante "Attiva". Subito dopo, il dispositivo si riavvierà e le impostazioni di fabbrica verranno ripristinate.

    Quindi abbiamo scoperto perché è necessario un hard reset e quanto sia facile e semplice eseguire un reset hardware. Ti ricordiamo che prima di eseguire queste manipolazioni, salvare sempre le informazioni nella memoria interna del dispositivo su un supporto di terze parti.

    Se hai domande, scrivi nei commenti all'articolo e ti aiuteremo!

    Guarda il video: Come ressettare un tablet Android bloccato (Settembre 2020).

    Pin
    Send
    Share
    Send
    Send