Consigli Utili

V La ricerca internazionale degli studenti e il concorso creativo iniziano nella scienza

Pin
Send
Share
Send
Send


Il coautore di questo articolo è Meredith Juncker. Meredith Junker è una studentessa laureata che lavora al suo dottorato di ricerca in biochimica e biologia molecolare presso il Medical Center dell'Università della Louisiana. La sua ricerca si concentra su proteine ​​e malattie neurodegenerative.

Il numero di fonti utilizzate in questo articolo è 13. Troverai un elenco di queste in fondo alla pagina.

Se vuoi mostrare ai tuoi studenti o bambini un esperimento divertente e sicuro, che può quindi essere facilmente rimosso e che ti consente di mostrare un risultato davvero impressionante, sei arrivato all'indirizzo. Usando una piccola quantità di latte e aceto, puoi creare un materiale simile alla plastica in pochi minuti. Questo esperimento è assolutamente sicuro e la plastica risultante può essere inserita in qualsiasi attività commerciale.

L'autore dell'opera ha ottenuto il diploma del vincitore del I grado

INTRODUZIONE

Tutte le persone usano oggetti in plastica. Nel corso degli anni sono stati inventati nuovi tipi di plastica con proprietà diverse. Al giorno d'oggi, la plastica sintetica viene prodotta nelle imprese utilizzando la raffinazione del petrolio. Ho imparato che fin dall'antichità la gente utilizzava la plastica a base di caseina. Questa plastica proteica si chiama alalite. Bottoni, maniglie per posate, pettini e molto altro sono stati realizzati da esso. Ero interessato al processo di fabbricazione di tale plastica. Ho scoperto che chiunque può cucinare il latte in plastica a casa.

Rilevanza dell'argomento selezionato: La plastica del latte ha buone qualità: è facile da preparare, non provoca allergie, può decomporsi e non è elettrificata.

obiettivo: ottenere, fabbricare e ricercare le proprietà dei prodotti di plastica del latte.

Oggetto di studio: il latte.

Oggetto della ricerca: il processo di trasformazione del latte in plastica.

ipotesi: il latte può trasformarsi in plastica a casa.

Metodo di ricerca: interrogatorio, esperimento.

obiettivi:

a) ampliare la conoscenza delle proprietà del latte e dell'alite,

b) raccogliere e studiare informazioni sulla plastica del latte da fonti aggiuntive,

c) condurre un esperimento per trasformare il latte in plastica a casa (usare vari tipi di latte e acido),

d) sviluppare istruzioni "Come ottenere la plastica naturale dal latte a casa?"

e) condurre un sondaggio tra gli studenti dei gradi 2 A e 4 B, al fine di scoprire quanto sanno del latte, delle sue proprietà e di come trasformare il latte in plastica.

  1. PARTE TEORICA
    • Il latte è un miracolo ordinario

Nel mondo ci sono più di 6000 mammiferi che danno da mangiare ai loro piccoli con latte [7, p. 117]. Oltre alle mucche e alle capre a noi note, ci sono anche cavalli, cammelli, gatti, balene, lepri, ricci. Il loro latte è diverso nel gusto, nel contenuto di grassi e nella composizione delle sostanze che vi entrano. Ma tutti lo hanno bianco. Il colore bianco fornisce proteine ​​del latte al latte. Circa 110 grammi di nutrienti solidi si trovano in ogni litro di latte. Questi sono olio grasso, caseina, zucchero del latte e minerali.

Latte di muccaForse uno dei prodotti più importanti per gli abitanti dell'Europa. È soddisfacente: un litro di latte nella sua alimentazione equivale a 500 g di carne bovina, mentre le proteine ​​del latte vengono assorbite meglio delle proteine ​​di carne o pesce. Il latte di mucca ha tutto ciò che è necessario per il corpo: proteine, grassi, carboidrati, sali minerali, vitamine, enzimi, oligoelementi.

Nel latte di capra più vitamine e minerali rispetto al latte di mucca. Con un contenuto di grassi del 4%, viene assorbito quasi completamente. Si consiglia di berlo con malattie articolari, asma, insonnia, anemia, perdita della vista, malattie dello stomaco, diatesi. Ma ha anche degli svantaggi. Questo è un odore specifico e un retrogusto spiacevole.

Il latte di cavalla - è un bianco con un liquido di colore blu, aspro al gusto. Koumiss è fatto con questo latte. Koumiss è riconosciuto come utile agente fortificante. Koumiss è ubriaco per varie malattie del fegato, dei polmoni e dello stomaco.) Nel koumiss, ci sono molte più vitamine e minerali che nella mucca. A metà del XIX secolo, i kumis trattavano con successo i soldati con la tubercolosi.

Latte di cammello (shubat) è una bevanda orientale tradizionale. (Asia centrale, Medio Oriente, paesi arabi della penisola arabica). Il latte di cammello viene bevuto ogni giorno, da cui vengono preparati formaggio, gelato e cacao. Per gli arabi, shubat è sia cibo che medicine. Usano shubat per le malattie: asma, tubercolosi, infiammazione del fegato, diabete, psoriasi. In Occidente, raramente bevono latte di cammello: ha un gusto specifico, deciso e salato, che si chiama "per tutti". Il latte di cammello ha tre volte più vitamine C e D del latte di mucca, ma meno zucchero del latte - il lattosio.

Latte di cervo I popoli del Nord bevono. Tre volte più proteine ​​e 5 volte più grassi nel latte di mucca nel latte di renna. Il latte di renna viene solitamente diluito con acqua.

Latte di bufala utilizzato in India, Indonesia, Egitto, Georgia, Azerbaigian, Armenia, Italia e nel sud della Russia (ad esempio, in Daghestan, nel Kuban). Il latte di bufala ha un sapore delicato, praticamente nessun odore. Nel latte di bufala c'è più grasso, proteine, calcio, vitamine A, C e gruppo B rispetto alla mucca.

Viene considerato il più prezioso, il più utile latte d'asina. Gli antichi romani si lavarono la faccia. Si riteneva che tale procedura potesse mantenere la giovinezza e l'elasticità della pelle. E le storie raccontano i bagni rigeneranti del latte d'asina.

Quando una persona ha iniziato a bere latte e a preparare burro e formaggio?

Il latte animale è il fluido che si forma nelle ghiandole mammarie delle femmine di mammiferi per nutrire i bambini dopo la nascita [6, p. 418]. L'uomo iniziò a mangiare latte animale nell'8-9 millennio a.C. e., quando i popoli del Medio Oriente addomesticano pecore e capre [6, p. 251]. Nel 7 ° millennio nel territorio della Turchia moderna, la gente ha iniziato a pascolare mucche e bere latte. La menzione del latte è ancora nella Bibbia. Ha molti riferimenti al latte. Abele, figlio di Adamo, pascolava le pecore e probabilmente beveva latte. La Bibbia dice nella predizione di Giacobbe che i denti di Giuda sono bianchi con il latte. La terra di Canaan era una terra di latte e miele. Nel 1500 a.C. Il lavoro si riferiva spesso al formaggio.

In ogni momento, le persone hanno apprezzato molto le proprietà curative del latte [4, p. 211]. Hanno chiamato il latte "succo di vita", "elisir di vita".

Gli antichi filosofi non conoscevano la composizione e le proprietà del latte, ma ne videro l'effetto sul corpo e lo chiamarono sangue bianco. AC, medici egiziani, antica Roma e Grecia trattati con pazienti malati di latte con consumo, gotta, anemia.

Il famoso medico Ippocrate credeva che il latte fosse una medicina, Avicenna sosteneva che il latte fosse il miglior cibo per l'uomo, l'accademico Pavlov, che il latte fosse un cibo preparato dalla natura.

Le donne più belle del mondo hanno usato il latte per conservare la loro bellezza e giovinezza per molti anni: la regina d'Egitto Cleopatra ha fatto i bagni di latte e la moglie di Nero Poppea ha portato con sé 500 asini per viaggiare per fare bagni di latte che migliorano la pelle. Il latte animale ha salvato le persone dalla morte durante la carestia.

  • Storia di origine e proprietà dell'alalite

La scoperta del trattamento chimico della ricotta fu menzionata per la prima volta nel 1885 in un brevetto tedesco rilasciato da Emery Walds [3, p. 118]. Tuttavia, la scoperta non è stata messa in pratica. Sono trascorsi 12 anni fino a quando la produzione di massa artificiale di ricotta è stata utilizzata per produrre pannelli di ardesia bianca. Nel 1897, in Germania venne sollevata la domanda sulla necessità di creare una lavagna bianca per scrivere su di essa con una matita. La casa editrice e litografica Edler e Kirsch si interessarono a questo argomento. Tra i diversi modi per ottenere un simile consiglio, questa azienda ha provato l'uso della ricotta. Tuttavia, gli esperimenti con la ricotta per la produzione di una lavagna con una matita fallirono. Per risolvere questo problema, la compagnia ha invitato il chimico Adolf Spitieler. Non è stato in grado di creare una lavagna bianca per la scrittura, ma ha preparato un mastice a base di ricotta che, una volta essiccato, assomigliava molto a un corno. Il chimico Spitiler e il suo padrone, Kirsch, capirono benissimo che avevano fatto un'importante scoperta, e quindi ottennero un brevetto che proteggeva la loro invenzione sia a casa, in Germania e all'estero. Dopo la prima scoperta della massa plastica artificiale da ricotta, ci sono voluti altri due anni di lavoro per vari miglioramenti e miglioramenti, prima che fosse possibile iniziare l'organizzazione e la costruzione dell'impianto. Per costruire l'impianto, in primo luogo, era necessario molto capitale e, in secondo luogo, era necessario l'aiuto di tecnici e ingegneri. Pertanto, gli inventori furono costretti a concordare con un'azienda tedesca di gomma che produceva prodotti in gomma per quanto riguarda la produzione della loro massa di plastica nello stabilimento dell'azienda di Amburgo. In questo caso, è stato possibile utilizzare l'attrezzatura utilizzata nella fabbricazione della gomma. Nel 1900 fu concluso un accordo tra gli inventori e gli imprenditori tedeschi e francesi sull'organizzazione della produzione della massa di plastica inventata da Spitter, e gli fu dato il nome di "galalit".

Il nome "galalit" deriva dalle parole greche γάλα (latte) e λιθος (pietra) e in russo significa "pietra del latte", ma questo materiale assomiglia di più alla plastica [3, p. 116]. Bottoni, pettini, fibbie, manici per coltelli, forchette e rasoi sono stati realizzati in halalite. Molte cose belle e necessarie potrebbero essere fatte dalla galalite. I prodotti a base di halalite si sono rivelati molto belli, poiché nella fabbricazione della massa è possibile aggiungere varie vernici, polveri d'oro e d'argento, nonché sostanze che rendono la galalite trasparente, come il vetro. Con l'aiuto di macchine, i modelli sono stati visualizzati sui prodotti.

Nel 1928 fu fondata la First State Plant, fondata vicino a Mosca nel villaggio di Mnevniki (lo stabilimento di Galalit).

Decisero di avviare la produzione di halalite per liberarsi dalla necessità di acquistare all'estero materie prime e semilavorati destinati alla fabbricazione di vari articoli. Un altro vantaggio è che non è necessario acquistare nulla all'estero per produrre halalite. La materia prima principale è la caseina, che è stata preparata dal latte di vacca; era in quantità sufficiente in URSS. La bellezza dell'alalite, la semplicità dei suoi metodi di produzione, l'uso diffuso nell'economia del paese e una ricca base di materie prime hanno stimolato l'espansione della sua produzione.

Ma col passare del tempo, iniziarono a essere inventati nuovi tipi di plastica sintetica, che sostituirono l'alalite dalla produzione.

  1. PARTE PRATICA

2.1. Cosa sappiamo del latte e delle sue proprietà?

Per rispondere a questa domanda, ho condotto un sondaggio tra gli studenti della nostra classe 2 A. Al sondaggio hanno partecipato 26 studenti. Per confronto, ho condotto un sondaggio in 4 classi B, a cui hanno preso parte 29 persone (vedi Appendice 1).

Alcuni ragazzi hanno scelto diverse risposte alle domande. Dopo il questionario, ho concluso che gli studenti dei gradi 2 A e 4 B possedevano alcune informazioni sul latte e le sue proprietà, ma li ho introdotti a fatti più accurati sul latte. I ragazzi mi hanno ascoltato attentamente e dopo il rapporto hanno posto delle domande. La maggior parte degli studenti non sapeva che il latte può rendere la plastica del latte così facilmente. Cosa succede quando l'acido viene aggiunto al latte? Nessuno conosceva la risposta a questa domanda. Penso che per tutti gli studenti le conoscenze acquisite sul latte, le sue proprietà e la plastica del latte saranno utili.

2.2. Produzione e ricerca di latte in plastica a casa

Ho trascorso le vacanze estive nella regione di Perm, nel villaggio dei miei nonni. Ho aiutato a prendermi cura degli animali e mi è piaciuto molto prendere la crema dal latte usando un separatore. Una volta, mia nonna produceva formaggio con la ricotta fatta in casa. All'inizio mi ha ricordato la plastilina, la stessa plastica. Dopo qualche tempo, il formaggio si è indurito. Questo processo mi ha interessato. Per saperne di più, sono andato in biblioteca. Dalla letteratura ho imparato come non solo la ricotta e il formaggio possono essere fatti dal latte, ma anche che quando si aggiunge l'acido, si ottengono prodotti originali, come portachiavi, souvenir, magneti [2, p. 36]. Ho imparato che fin dall'antichità la gente utilizzava la plastica a base di caseina. Questa plastica proteica si chiama alalite (caseina trattata con formaldeide). Ero interessato al processo di fabbricazione di tale plastica. Ho scoperto che chiunque può cucinare il latte in plastica a casa. La caseina si coagula nel latte quando viene aggiunto acido.

Ho deciso di sperimentare vari tipi di latte e acidi. Acido: aceto 9%, acido citrico (polvere secca), succo di limone, cloruro di calcio. Il fatto che quando il cloruro di calcio viene aggiunto al latte, si possono ottenere caseina o ricotta dalla letteratura [5, p. 494]. E su cos'altro puoi aggiungere il succo di limone o l'acido citrico al latte e ottenere la ricotta, ho imparato da mia nonna. In questo modo, mi ha cucinato la ricotta al mattino. La caseina naturale si trova nella ricotta e nel formaggio. Grazie a lui, il formaggio ci sembra così "di gomma". La caseina è una proteina complessa, una sostanza che costruisce e ripara i muscoli umani [1, p. 163].

Ho usato diversi tipi di latte: latte con un contenuto di grassi del 3,2%, scremato, contenuto di grassi del 2,5%, latte di mucca e capra naturale.

Per prima cosa devi preparare tutto il necessario per l'esperimento:

- guanti di gomma, occhiali di sicurezza e accappatoio.

- Casseruola, cucchiaio, vetro, garza, tovaglioli di carta, coloranti idrosolubili, gouache, vernici, scintillii, carta vetrata, plastica, stampi in silicone.

E così, iniziamo a indagare (Appendice 2). Versare delicatamente 1 tazza di latte di mucca in una casseruola, con un contenuto di grassi del 3,2%. Mescola costantemente il latte per non bruciare. Lo riscaldo fino a quando le bolle vanno. Lo spengo. Non è necessario bollire il latte. Aggiungo 1 cucchiaio di aceto al 9%, mescolo accuratamente la miscela risultante. Il latte coagula; è un processo chimico di acido acetico e proteine ​​nel latte. Aspetto che si raffreddi, per non scottarmi a contatto con la casseruola. Filtra lentamente attraverso una garza e un setaccio in modo che il latte cagliato (caseina) sia separato dal liquido (siero di latte). La sostanza risultante è come la ricotta. Ora devi spremere e mettere la miscela su un tovagliolo, immergere tutto il liquido rimanente. Lo spalmo in stampi di silicone o plastica e lo lascio asciugare. Più latte usi, più solidi otterrai. Per ogni nuovo bicchiere di latte, è necessario aggiungere un cucchiaio aggiuntivo di acido. Dopo 12 ore, la miscela era morbida. Ho fatto un buco, perché Volevo fare un portachiavi. Dopo altre 12 ore, divenne più denso e si stava già asciugando attorno ai bordi. Dopo 48 ore, la miscela ottenuta dal latte si è trasformata in plastica. Ora questa plastica è impossibile da raggrinzire, ha assunto la sua forma finale. Nella sua struttura ricorda la plastica. L'ho levigato con carta vetrata e l'ho dipinto con guazzo. Poi ho fatto lo stesso con altri tipi di latte e ho sostituito l'aceto con acido citrico, succo di limone e cloruro di calcio. I risultati degli esperimenti che ho inserito nella tabella (Appendice 3). I migliori prodotti artigianali erano fatti con latte con un contenuto di grassi del 3,2% e 2,5% e 9% di aceto. Ciò significa che la miscela preparata con acido citrico, succo di limone e cloruro di calcio non è adatta alla produzione artigianale, ma è più utile mangiarla.

2.3. Lo studio delle proprietà della plastica del latte

Ho condotto uno studio delle proprietà della plastica del latte e della plastica sintetica (Appendice 4).

La plastica a base di latte non è tossica, non emette sostanze nocive e non ha odore.

Può decomporsi, perché a base di proteine ​​del latte - caseina.

La plastica del latte non è elettrificata. Quando si strofina con un sacchetto sintetico, i capelli sono elettrificati, ma se strofinati con latte di plastica - no. Quindi puoi farne un pettine.

La plastica risultante può essere facilmente dipinta con guazzo o vernici e si rannicchia su plastica sintetica.

Tutte queste proprietà hanno il vantaggio della plastica del latte rispetto alla plastica sintetica. Ma grazie alla sua maggiore resistenza, la plastica sintetica ha soppiantato la plastica naturale dalla produzione. Se lasciato cadere, la mia plastica non crollerà, ma se colpita con un martello - si romperà. Sarebbe possibile renderlo durevole con l'aiuto della formaldeide, quindi si otterrebbe la vera galalite. Ma la formaldeide è un agente molto pericoloso e tossico. È vietato l'uso a casa!

CONCLUSIONE

Come risultato dello studio della letteratura, ho imparato a conoscere le proprietà del latte e ho reso il latte plastico. Ho condotto un sondaggio e concluso che gli studenti dei gradi 2 A e 4 B hanno alcune informazioni sul latte e le sue proprietà, ma li ho introdotti a fatti più accurati sul latte.

Ho fatto un esperimento in cui sono state create le condizioni per ottenere plastica dal latte. E ho scoperto che la caseina, preparata con l'aiuto di acido citrico, succo di limone e cloruro di calcio, non è adatta per la produzione artigianale, ma è più utile mangiarla. E la cosa migliore erano i prodotti a base di latte con un contenuto di grassi del 2,5%, 3,2% e 9% di aceto. Ho condotto uno studio sulle proprietà della plastica del latte. Этот пластик имеет хорошие качества: его легко изготовить, он нетоксичен, он не вызывает аллергии, не электризуется, его можно окрашивать гуашью или красителями во время изготовления и способен разлагаться. Я думаю этот экологически чистый продукт был бы актуальным решением проблемы загрязнения атмосферы. Так как обычная синтетическая пластмасса разлагается от 100 лет и более.

Продуктом моей работы является инструкция «Как получить натуральный пластик из молока в домашних условиях?» с выработанными мной рекомендациями (приложение 5).

Гипотеза подтвердилась – молоко может превратиться в пластик при создании определенных условий.

Я изготовил из молочного пластика брелоки для ключей, магнитики, сувениры и подарил их своим родственникам и друзьям. Possono sostituire l'argilla e la pasta per modellare quando fai diversi mestieri. In futuro continuerò i miei esperimenti. Ho intenzione di provare con aceto di mele, acido ascorbico, essiccato, cocco, latte di cavalla.

Avendo lavorato su questo argomento, ho imparato che non solo puoi bere latte, ma anche ricavarne le cose necessarie e utili e che possiamo sostituire la solita plastica sintetica con la plastica del latte.

ELENCO DELLA LETTERATURA USATA

  1. Aniashvili K.S. Libro illustrato di esperimenti scientifici ed esperimenti senza oggetti di scena speciali / K.S. Aniashvili. - M.: AST, 2015 .-- 208 p.
  2. Bolushevsky S.V. Divertenti esperimenti scientifici per bambini e adulti. Chimica / S.V. Bolushevsky. - M.: EKSMO, 2013. -72 p.
  3. Grigoryev P.G. Tecnologia delle masse plastiche proteiche / P.G. Grigoriev. - M .: ONTI, 1935 .-- 219 p.
  4. Kovalev V.M. Cucina russa: tradizioni e costumi / V.M. Kovalev, N.P. Grave. - M .: "Russia sovietica", 1990. - 256 p.
  5. Lagutina T.V. Alimenti per l'infanzia / T.V. Lagutin. - M.: RIPOL classic, 2009 .-- 640 p.
  6. Shalaeva G.P. Tutto su tutto. Volume 1. Enciclopedia popolare per bambini / G.P. Shalaeva, E.A. Kashinskaya. - M.: "WORD", 1993. - 512 p.
  7. Shalaeva G.P. Tutto su tutto. Volume 7. Enciclopedia popolare per bambini / G.P. Shalaeva, E.A. Kashinskaya. - M.: "WORD", 1994. - 448 p.

Questionario per studenti di grado 2 A

  1. Che tipo di latte animale mangia una persona?

  1. Come trasformare il latte in plastica?

Non risposto - 26 persone

  1. Quali incredibili esperimenti si possono fare con il latte?

Secco - 2 persone

Crea plastica - 12 persone

Fai olio - 1 persona

Ottieni crema - 1 persona

Fai l'amido - 1 persona

Crea materiale - 1 persona

Non ha risposto - 8 persone

  1. Cosa succede se aggiungi acido (acetico, citrico) al latte caldo?

A) il colore cambierà - 4 persone

B) Il latte si arriccia - 15 persone

C) niente - 5 persone

Non risposto - 2 persone

  1. Qual è il nome della miscela ottenuta aggiungendo acido al latte?

A) kefir - 13 persone

B) minerale - 2 persone

C) caseina - 8 persone

Non risposto - 3 persone

Questionario per studenti di grado 4 B

1. Che tipo di latte animale mangia una persona?

  1. Come trasformare il latte in plastica?

Congela - 1 persona

Aggiungi prodotti chimici - 1 persona

Non risposto - 27 persone

  1. Quali incredibili esperimenti si possono fare con il latte?

Per fare olio - 5 persone

Prendi la crema - 3 persone

Prepara il cioccolato - 2 persone

Fai il formaggio - 2 persone

Cook kefir - 8 persone

Crea un gelato - 3 persone

Tintura con coloranti - 1 persona

Prepara lo yogurt - 1 persona

Aggiungi Coca-Cola - 4 persone

Disegna con latte - 1 persona

Aggiungi aceto - 1 persona

Aggiungi soda - 1 persona

Aggiungi olio di semi di girasole - 1 persona

Non ha risposto - 7 persone

  1. Cosa succede se aggiungi acido (acetico, citrico) al latte caldo?

A) il colore cambierà - 2 persone

B) il latte si arriccia - 27 persone

B) niente - 0 persone

  1. Qual è il nome della miscela ottenuta aggiungendo acido al latte?

B) minerale - 3 persone

C) caseina - 19 persone

Esecuzione dell'esperimento

Tabella "Risultati sperimentali"

Latte di mucca naturale

Latte di vacca 3,2%

Latte di mucca 2,5%

8.10.17g. Massa sciolta, sufficiente per 2 forme. Siero separato 150 ml. L'artigianato non è uniforme e grasso.

08.03.18g. La massa è spessa, sufficiente per 2 forme. Siero separato 140 ml. L'artigianato è liscio e bello.

30.01.18g. La massa è spessa, abbastanza per 4 forme. Siero separato 200 ml. L'artigianato è liscio e bello.

27.01.18g. La massa è asciutta, friabile, sufficiente per 1 forma. Siero separato 190 ml. Mestiere incrinato

08.10.17g. La massa è liquida, simile all'impasto, spalmata su una garza, sufficiente per 2 forme. Siero separato 150 ml. L'artigianato è deformato, un po 'grasso.

8.10.17g. La massa è liquida, simile all'impasto, spalmata su una garza, sufficiente per 3 forme. Siero separato 150 ml. I mestieri sono grassi, stratificati.

08.03.18g. La massa è liquida, simile all'impasto, spalmata su una garza, sufficiente per 1 forma. Siero separato 150 ml. L'imbarcazione era deformata.

02.02.18g. La massa è liquida, simile all'impasto, spalmata su una garza, sufficiente per 1 forma. Siero separato 180 ml. L'imbarcazione è piatta, un po 'unta.

27.01.18g. La massa è simile al porridge, sufficiente per 2 forme. Siero separato 180 ml. I mestieri sono piatti e asciutti.

8.10.17g. La massa è liquida, simile all'impasto, spalmata su una garza, sufficiente per 2 forme. Siero separato 150 ml. I mestieri sono grassi, screpolati.

21.01.18g. La massa è spessa, sufficiente per 3 forme. Siero separato 170 ml. I mestieri sono lisci ma unti.

14.01.18g. La massa è spessa, abbastanza per 1 forma. Siero separato 150 ml. L'imbarcazione è bella, ma oleosa.

30.01.18g. La massa è liquida, simile all'impasto, spalmata su una garza, sufficiente per 2 forme. Siero separato 180 ml. I mestieri sono lisci ma unti.

30.01.18g. La massa è spessa, sufficiente per 2 forme. Siero separato 180 ml. Mestieri incrinati, asciutti.

21.01.18g. La massa è liquida, simile all'impasto, spalmata su una garza, sufficiente per 2 forme. Siero separato 150 ml. I mestieri sono deformati, grassi.

15.10.17g. La massa è spessa, sufficiente per 3 forme. Siero separato 140 ml. L'artigianato era deformato, rotto.

15.10.17g. La massa è spessa, sufficiente per 3 forme. Siero separato 150 ml. I mestieri non sono grassi, sono leggermente deformati.

02.02.18g. La massa è simile al porridge, sufficiente per 1 forma grande. Siero separato 200 ml. Craft oleoso, incrinato.

27.01.18g. La massa è spessa, abbastanza per 1 forma grande. Siero separato 150 ml. L'imbarcazione si incrinò e si sbriciolò.

21.08.17g. L'esperimento non ha funzionato, il latte non si è arricciato.

Lo studio delle proprietà della plastica del latte

Istruzione "Come ottenere la plastica naturale dal latte a casa?"

  1. Conduci un esperimento in presenza di adulti.
  2. Usa l'aceto con cura, come le coppie di acido acetico irritano la mucosa delle vie respiratorie.
  3. Fare attenzione quando si lavora sulla stufa.
  4. Usare guanti di gomma, occhiali protettivi e un accappatoio.
  5. Prepara tutto il necessario per la produzione di plastica per il latte:

Latte con un contenuto di grassi del 3,2% o 2,5% - 1 tazza.

Aceto 9% - 1 cucchiaio.

Pentola, cucchiaio, vetro, garza, tovaglioli di carta, setaccio, vetro.

Gli stampi sono in plastica, silicone.

Coloranti, gouache, vernici, scintillii solubili in acqua.

Dopo che tutto ciò di cui hai bisogno è pronto per l'esperimento e familiarizzato con le precauzioni di sicurezza, puoi metterti al lavoro.

Versare delicatamente 1 tazza di latte nella casseruola. Mescola costantemente il latte in modo che non bruci. Caldo fino all'esaurimento delle bolle. Spegni la stufa. Non è necessario bollire il latte. Se necessario, puoi aggiungere coloranti alimentari. Aggiungi 1 cucchiaio di aceto al 9%, mescola accuratamente la miscela risultante. Il latte coagula; è un processo chimico di acido acetico e proteine ​​nel latte.

Aspetta che si raffreddi per non scottarti quando viene a contatto con la pentola. Filtrare lentamente il composto attraverso una garza e un setaccio in modo che il latte che è cagliato (caseina) sia separato dal liquido (siero di latte). La sostanza risultante è come la ricotta. Ora devi spremere e mettere la miscela sui tovaglioli, asciugare tutto il liquido rimanente. La miscela è simile alla plastilina. Mettilo in stampi in silicone o plastica e lascia asciugare. Più latte usi, più solidi otterrai. Per ogni nuovo bicchiere di latte, è necessario aggiungere un cucchiaio aggiuntivo di acido.

Dopo 48 ore, la miscela ottenuta dal latte si è trasformata in plastica. Ora questa plastica è impossibile da raggrinzire, ha assunto la sua forma finale. Nella sua struttura ricorda la plastica. Se necessario, puoi carteggiarlo con carta vetrata e dipingere con tempera. In un modo così semplice, puoi realizzare tu stesso la plastica del latte.

Processo di preparazione della plastica

Metodo di cottura automatica plastica di galalite anche una persona che non conosce la chimica si esibirà. Con l'aiuto di latte e aceto, questo prodotto viene preparato. Dalla massa plastica, puoi creare la forma desiderata e esternamente ricorda il formaggio inumidito. Di solito dopo 10 o 15 minuti la massa è pronta. Raggiunge uno stato solido in due giorni.

In termini di forza, il prodotto risultante è abbastanza buono. Sebbene possa essere suddiviso in due parti, ma se cade, può rimanere intatto. Ma se colpisci forte con un martello, allora si dividerà facilmente. La plastica fatta da sé non è adatta a scopi seri. Ma puoi sostituire la costosa plastica di fabbrica con essa.

Galalit è preparato con latte e aceto. L'uso di due tazze, un cucchiaio di plastica, una garza, una pila di tovaglioli di carta è un insieme necessario di elementi aggiuntivi. Necessari anche: un foglio di alluminio per dare al prodotto forme specifiche. Un mattarello è un foglio di forma piatta. La carta oleata è foderata e su di essa vengono eseguite le procedure per la creazione e il rotolamento della massa plastica. È facile rimuovere il liquido da esso e la caseina non si attacca ad esso.

In un bicchiere con latte aggiungi un cucchiaino. Questo volume di latte è sufficiente per realizzare un pezzo di plastica, che ha uno spessore di 3 millimetri e un diametro di 5 centimetri. Bollire il latte e mescolare costantemente. Il fuoco si riduce se brucia. Il latte bollito viene rimosso dal fuoco e versare l'aceto. La comparsa di particelle di caseina diventa immediatamente evidente. Entro 30 secondi, questa miscela viene miscelata.

Filtra questo latte attraverso una garza, versandolo in un'altra tazza. La maggior parte delle particelle di caseina rimarranno sulla garza. Se la caseina è nella fogna, questo porterà al fatto che dovrà essere pulito. Pertanto, il latte viene versato in un'altra tazza. Dopo aver spremuto la garza, la massa di caseina dovrebbe trasformarsi in un nodulo. Quindi viene posizionato su carta oleata.

I tovaglioli devono continuare l'estrazione di acqua da questa massa di plastica. Vengono applicati sulla plastica e l'umidità in eccesso viene facilmente assorbita al loro interno. Per non avere, in futuro, difficoltà a scolpire, è necessario centrifugare non tutta l'umidità; altrimenti, ciò porterà all'essiccazione della plastica. Una massa informe leggermente inumidita deve essere srotolata con un mattarello in uno stato piatto.

Il foglio finito non deve essere fragile. La velocità e la resistenza di asciugatura dipenderanno dallo spessore di questo foglio. Viene caricato un carico in modo tale che la plastica non si deformi durante il processo di asciugatura. Innanzitutto, la carta oleata viene messa sulla massa e quindi premuta in alto con un carico. I prodotti con forme complesse sono fissati con un foglio di plastica. È possibile procedere alla macinazione e verniciatura dello stampo solo dopo la trasformazione finale della massa in una forma solida.

Guarda il video: Il nuovo volto dell'istruzione scolastica turca - learningworld (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send