Consigli Utili

Come dividere un'unità in Windows 8 senza utilizzare programmi aggiuntivi

Pin
Send
Share
Send
Send


Non è difficile dividere un disco rigido in più partizioni come sembra a prima vista. L'articolo discuterà della separazione nel sistema operativo Windows 8. In questo caso, troverai una descrizione di entrambe le tabelle di partizione più diffuse: GPT e MBR. In generale, le differenze nelle azioni sono minime, ma lo sono ancora.

Se il programma integrato nel sistema operativo non funziona per te per dividere il disco, Windows 8 può utilizzare programmi esterni per questi scopi, che sono sufficienti per l'accesso gratuito sulla rete globale. Uno di questi sarà considerato nell'articolo. In genere, gli strumenti di terze parti hanno una maggiore flessibilità e maggiori capacità.

GPT o MBR?

Se il tuo computer è stato acquistato di recente, è probabile che al suo interno sia installato un disco con una tabella delle partizioni GPT. L'MBR ha molti problemi che non possono essere considerati critici, ma nella GPT vengono risolti tutti i difetti del passato. Pertanto, è meglio usare GPT se si decide di dividere il disco. Windows 8 consente di specificare quale tabella utilizzare se non sono già state create partizioni sull'HDD.

Svantaggi della vecchia tabella dei file di tipo

Non è possibile creare partizioni su un HDD con MBR il cui volume totale supera i due terabyte. Se il volume del tuo disco rigido è uguale a tre terabyte, su di esso lo stesso terzo rimarrà contrassegnato come inutilizzato, indipendentemente da quanto ti sforzi per cambiare le partizioni.

Il numero di partizioni primarie su un disco MBR non può superare quattro. Se è richiesto di più, dovrai creare diverse partizioni logiche che verranno posizionate nel primario.

L'MBR può essere modificato da virus. Questo stato di cose riduce la sicurezza generale del PC.

Come avviare la gestione del disco

Il modo più semplice e veloce per farlo è iniziare a digitare la partizione di parole nella schermata iniziale di Windows 8, nella sezione "Parametri" vedrai un link a "Crea e formatta le partizioni del disco rigido" e avviarlo.

Il metodo che prevede più passaggi è quello di accedere al Pannello di controllo, quindi a Strumenti di amministrazione, Gestione computer e, infine, Gestione disco.

E un altro modo per avviare la gestione del disco è premere i pulsanti Win + R e immettere il comando nella riga "Esegui" diskmgmt.msc

Il risultato di una di queste azioni sarà l'avvio dell'utilità di gestione del disco, con la quale, se necessario, possiamo dividere un disco in Windows 8 senza utilizzare altri programmi a pagamento o gratuiti. Nel programma vedrai due pannelli, sopra e sotto. Il primo mostra tutte le partizioni logiche dei dischi, quello inferiore mostra graficamente le partizioni su ciascuno dei dispositivi fisici per l'archiviazione dei dati sul computer.

Utilità integrata

Se il tuo sistema ha un HDD con una tabella GPT, puoi dividere il disco rigido in due usando gli strumenti integrati, e questo è molto facile da fare. Vai al "Pannello di controllo" e fai clic sulla voce "Strumenti di amministrazione". Quindi aprire l'utilità "Gestione computer", quindi nella colonna di sinistra trovare la scritta "Gestione disco".

Se si utilizza un laptop, non toccare mai la partizione di ripristino, viene utilizzata dal dispositivo per le sue esigenze.

Fare clic con il tasto destro del mouse sull'unità che si desidera dividere. Nel menu contestuale, tocca le parole "Comprimi volume". Il sistema ti chiederà di specificare quanto spazio deve essere separato dal disco esistente. Dopo aver fatto clic su "OK" potrebbe sembrare che il computer sia bloccato, non affrettarti a terminare forzatamente il programma, altrimenti potresti perdere tutti i dati nella sezione che stai comprimendo. Sii paziente a causare l'arresto anomalo del disco rigido; Windows 8 richiede una serie di operazioni complesse.

Al termine dell'operazione, verrà visualizzata un'area di memoria non allocata accanto alla sezione che è stata ridotta. Fai clic sulla sua immagine e seleziona "Crea partizione" nel menu contestuale. Nella finestra di creazione, è necessario trovare il file system e le dimensioni del nuovo volume.

Se si esegue la stessa operazione con un disco MBR, verrà creato un volume aggiuntivo, non quello principale. Il sistema visualizzerà entrambi gli stessi.

Come dividere un disco in due o più in Windows 8 - esempio

Nota: non eseguire azioni con partizioni di cui non conosci lo scopo: su molti laptop e computer ci sono vari tipi di partizioni di servizio che non compaiono in Risorse del computer o altrove. Non apportare modifiche a loro.

Per dividere il disco (i dati non vengono eliminati contemporaneamente), fare clic con il tasto destro del mouse sulla partizione da cui si desidera allocare spazio per la nuova partizione e selezionare "Comprimi volume ...". Dopo aver analizzato il disco, l'utilità ti mostrerà quale posto può essere liberato nel campo "Dimensione dello spazio comprimibile".

Specifica la dimensione della nuova partizione

Se stai manipolando l'unità di sistema C, ti consiglio di ridurre il numero proposto dal sistema in modo che ci sia spazio sufficiente sul disco rigido del sistema dopo aver creato una nuova partizione (consiglio di lasciare 30-50 Gigabyte. In generale, francamente, non consiglio di suddividere i dischi rigidi in logici sezioni).

Dopo aver fatto clic sul pulsante "Comprimi", dovrai attendere un po 'e vedrai in Gestione disco che il disco rigido è stato partizionato e una nuova partizione è apparsa su di esso nello stato "Non allocato"

Quindi, siamo riusciti a dividere il disco, l'ultimo passo è rimasto: far vedere a Windows 8 e utilizzare il nuovo disco logico.

  1. Fare clic con il tasto destro su una partizione non allocata
  2. Dal menu, selezionare Crea volume semplice, verrà avviata la procedura guidata Crea volume semplice.
  3. Specificare la partizione di volume desiderata (massimo se non si prevede di creare più unità logiche)
  4. Assegna la lettera di unità desiderata
  5. Specificare l'etichetta del volume e in quale file system deve essere formattato, ad esempio NTFS.
  6. Fai clic su Fine

Fatto! Siamo riusciti a dividere l'unità in Windows 8.

Questo è tutto, dopo la formattazione, il nuovo volume viene automaticamente montato nel sistema: così, siamo riusciti a dividere il disco in Windows 8 usando solo mezzi standard del sistema operativo. Niente di complicato, d'accordo.

E improvvisamente sarà interessante:

Perché non iscriversi?

Distribuzione di materiali nuovi, a volte interessanti e utili da remontka.pro. Nessuna pubblicità e assistenza informatica gratuita agli abbonati dell'autore. Altri metodi di abbonamento (VK, Odnoklassniki, Telegram, Facebook, Twitter, Youtube, Yandex.Zen)

07/09/2013 alle 03:04

di solito una partizione estesa non viene creata sui dischi di base, ci sono già 4 partizioni, quindi la comprimiamo prima (per comprimerla meglio la deframmentiamo)
after / service windows / riga di comando (tasto destro del mouse / avvia come amministratore)
diskpart
elenca il disco
seleziona il disco 0 o quello che hai
parte dell'elenco
creare esteso - ulteriore diskmgmt.msc creiamo volume

07/09/2013 alle 03:16

piuttosto
creare parte estesa
il modo più semplice è probabilmente quello di distribuire i dischi con qualcosa come Acronis Disk Director o Paragon HDM - in effetti, con l'introduzione di UEFI, i dischi hanno iniziato a essere contrassegnati in GPT - e non vedrai gli MBR di base, specialmente sui laptop

14/03/2014 alle 13:35

Grazie mille Tutto ha funzionato

17/03/2014 alle 21:22

Grazie ragazzi, mi è stato di grande aiuto, grazie a voi, non ho trascorso il tempo a cercare inutilmente siti di supporto, più come voi, o più sviluppo, ben fatto per voi))

18/03/2014 alle 09:35

Grazie per il feedback

04/05/2014 alle 00:10

Specificare la partizione di volume desiderata (massimo se non si prevede di creare più unità logiche)

E se è necessario creare più unità logiche, ad esempio 2, dopo aver diviso l'unità C in C e un nuovo volume, cosa devo fare? Grazie

04/05/2014 alle 10:49

Se ti capisco correttamente, c'è una partizione di sistema e dello spazio libero, che è un volume o uno spazio non distribuito.
Se questo è un volume: può essere compresso nella dimensione richiesta, verrà rilasciato un pezzo che può anche essere trasformato in quello (lì è tutto semplice e intuitivo).
Se non distribuito: crea un volume della giusta dimensione. Dello spazio rimanente - il secondo.
Spero di aver capito bene la domanda.

30/04/2014 alle 19:42

Ciao Consigli di aiuto! Sistema Windows 8.1, il disco rigido GPT di base ha - Unità C locale: NTFS da 450 GB. Domanda: come estrarre 300 GB da esso e creare un nuovo disco. Grazie

05/01/2014 alle 09:08

Andrey, e il metodo sopra descritto non funziona? In teoria, tutto dovrebbe essere fatto semplicemente, a condizione che ci sia abbastanza spazio libero.

23/11/2014 alle 21:45

Benvenuto! Sul nuovo laptop ho tre dischi: C 900 GB, E 950 GB e D solo 18 GB. Ho bisogno di un'unità D che sia significativamente più grande. Ho schiacciato l'unità E, ad es. liberato spazio di 800 GB. Ma come aggiungere questi 800 GB per guidare D? Sul disco D è la sezione del produttore dell'apparecchiatura (OEM) e quando si tenta di allocare spazio libero sul disco D, questo nome non è nell'elenco dei dischi proposti. Cosa fare, ovvero come rendere l'unità D la mia unità di lavoro di grandi dimensioni?

24.11.2014 alle 13:42

Natalia, non toccare il disco del produttore se vuoi essere in grado di riportare sempre il computer allo stato di fabbrica con l'installazione automatica di Windows e altro. Se è importante che il disco D funzioni correttamente e con un volume elevato, assegnare la lettera Z o qualsiasi altra lettera al disco del produttore tramite la gestione del disco e la lettera D liberata sul disco necessario.

24.12.2014 alle 09:01

Ciao Dmitry! E come è possibile aumentare l'unità D a causa dell'unità C? Il fatto è che il programma OneKey Recovery (Lenovo G580) offre il backup del sistema, ma l'unità D ha solo 22 GB e sono necessari almeno 36 GB. O è meglio usare un disco esterno? Grazie

25/12/2014 alle 07:55

È preferibile, ovviamente, utilizzare un'unità esterna per tali scopi. E quindi vai a Gestione disco di Windows, fai clic con il pulsante destro del mouse su quel C - comprimi alla dimensione desiderata. Quindi fare clic con il tasto destro sul volume D - espandi.

04/02/2016 alle 15:09

la voce di menu "espandi" è attiva solo per un disco da cui è stato estratto spazio libero. Come cambiarlo?

04/03/2016 alle 08:46

Ecco i modi: https://remontka.pro/disk-c-expand/
La linea di fondo è che Windows stesso può solo espandersi "a destra", ma il software di terze parti non ha tali restrizioni.

24.12.2014 alle 10:58

Ciao di nuovo! Oltre alla domanda: se, ad esempio, si separano 100 GB dall'unità C, sarà una nuova unità e non verrà sovrascritta con l'unità C durante il ripristino? ie posso usarlo per il backup?

25/12/2014 alle 07:53

Eugene, la situazione è questa: sì, questa sarà una nuova partizione e al momento del ripristino (se si intende un ripristino nella modifica delle impostazioni del computer), in teoria, è possibile scegliere un'opzione in cui non dovrebbe toccare le partizioni tranne quella di sistema. Ma non sono mai stato in grado di utilizzare questa opzione e sicuramente non so come funziona (è solo in teoria che si può capire che le partizioni erano sul computer al momento dell'acquisto). Quindi fai attenzione e meglio prevenire che curare.

19/02/2015 alle 00:47

Benvenuto! Non dirmi questa situazione. quando si collega un nuovo disco rigido da 3 TB, nella gestione del disco vengono visualizzati due volumi: uno da 2048 GB, un disco logico e l'altro da 746 GB, che non è allocato. Come distribuire la seconda parte in 746 GB e combinarli in modo che nel conduttore sia possibile vedere l'intero volume del disco senza rompersi?

19/02/2015 alle 08:32

Ciao Ma solo l'opzione con un clic destro sulla sezione principale e l'opzione di espansione (anche nella gestione del disco) non funziona? Puoi anche provare le utility da questo articolo: https://remontka.pro/disk-c-expand/ (funzionano in modo leggermente diverso rispetto agli strumenti standard di Windows).

19/02/2015 alle 21:21

No, non funziona con un clic destro. grazie

03/05/2015 alle 13:45

Per favore aiutatemi.
Nella sezione Gestione disco è presente un disco dello spazio di lavoro
ma non è accessibile tramite explorer.
Come montarlo?
Grazie in anticipo per la tua risposta.

03/06/2015 alle 09:38

Ciao A giudicare dal tuo screenshot, in questo caso, fai semplicemente clic con il pulsante destro del mouse e assegna una lettera a questa unità.

23/06/2015 alle 13:19

un problema del genere: ho diviso il disco e impostato su 1024, quindi ho pensato che fosse piccolo ed eliminato, 197 GB era disponibile per me prima, e ora vado nel 64, dove è finita la memoria? e altro ancora: c'erano 4 RAM di igiene, ma è diventato 3. cosa fare, dimmi

24/06/2015 alle 09:43

Per quanto riguarda la RAM, non te lo dirò (a seconda di quello che hanno fatto, forse hanno messo un sistema a 32 bit). E per quanto riguarda il disco, vai alla gestione del disco e scopri cosa sta succedendo lì: dovrebbe esserci tutto lo spazio disponibile visualizzato.

08/05/2015 alle 01:45

Buona giornata Ottimo sito, buon articolo! E ho dovuto affrontare l'installazione di Win 8.1, una partizione del disco da 500 GB.
ha fatto una domanda, ho lo stesso. Come rendere un sistema inferiore a quello aggiuntivo? Dopotutto, la gestione del disco offre di dividerli almeno a metà, ad es. 250/250. E ho bisogno di 100/400 o 150/350.

08/05/2015 alle 10:49

Hmm. Durante l'installazione, puoi sicuramente condividere come preferisci (durante la configurazione del disco). Sì, secondo me, e anche nella gestione del disco (ora non riesco a vedere). Bene, in casi estremi, ci sono programmi per lavorare con le partizioni gratuitamente. Minitool Partition Wizard, ad esempio.

20/01/2016 alle 22:43

Devo abilitare la protezione per un'unità logica appena coniata nelle proprietà del sistema?

21/01/2016 alle 09:19

È a tua discrezione, a seconda di ciò che memorizzerai lì. Se i film sono musica e simili, non ne vale la pena. E se documenti importanti, potrebbe essere logico includere la protezione + la cronologia dei file.
Ma non è necessaria solo la protezione in generale (poiché il suo scopo è quello di scrivere modifiche ai file di sistema che non si trovano sull'unità appena creata).

03/01/2016 alle 17:51

Ciao, ho la seguente situazione, ho fatto tutto come ho detto, schiacciato l'unità C. C'era un posto che non è allocato, faccio clic sull'unità D, ma l'elemento di volume di espansione non è attivo. Ho deciso di eliminare il volume D (c'erano solo immagini, nessuna informazione di sistema), pensando che tutto ciò che era stato liberato sarebbe andato nel posto già libero, ma no, cancellando questo volume sono arrivato in questo modo: da un'unità C 127 gb non è allocato e, di conseguenza, dal disco D 399 GB
combinali in qualsiasi modo non funzioni, 127 GB possono solo espandere l'unità C,
399 non è distribuito, posso solo creare un nuovo volume (ovvero restituire l'unità D). La domanda è: come trasferire questi pazzi 127 GB alla partizione D?

03/02/2016 alle 09:25

Ciao Qui vengono considerati tali casi e soluzioni: https://remontka.pro/disk-c-expand/

05/04/2017 alle 07:33

Grazie! Tutto ciò che serviva era rompere il disco. Ho trascorso l'intera giornata alla ricerca di programmi e inutili tentativi di usarli, ma è stato così semplice!

07/04/2018 alle 16:10

Ciao, dimmi, per favore: su un laptop con memoria da 1 TB. Voglio dividere l'unità C in modo che abbia 250 GB e l'unità D occupasse il resto, ma di più

450 GB il programma no.

07/04/2018 alle 17:42

Ciò accade a causa del fatto che alcuni file di sistema si trovano “fisicamente” non all'inizio del disco, ma ulteriormente e il sistema non può spostarli.
Una soluzione non sempre funzionante:
1. disabilitare il file di scambio e l'ibernazione.
2. riavviare il computer.
3. Deframmenta il disco.
4. riprovare la procedura di riduzione.

Nota: Dopo aver inviato un commento, questo non appare immediatamente nella pagina. Tutto è in ordine: il tuo messaggio è stato ricevuto. Le risposte ai commenti e alla loro pubblicazione vengono eseguite quotidianamente nel pomeriggio, a volte più spesso. Torna indietro

Dividiamo il disco rigido in Windows 8 in diversi dischi:

Per mezzo di Windows 8 senza programmi aggiuntivi.

1. Fare clic con il tasto destro del mouse sul collegamento Risorse del computer - Gestione.

2. Siamo interessati alla scheda "Gestione disco". Clicca su di lei.

3. Selezionare il disco desiderato che si desidera dividere - fare clic con il tasto destro su di esso - Comprimere volume.

4. Quindi, immettere le dimensioni del nuovo disco. Parte di essa sarà occupata da file precedentemente installati, la parte vuota può essere compressa. Inserisci la dimensione del nuovo disco in megabyte e fai clic sul pulsante "Comprimi".

5. Dopo aver compresso una parte del disco, avrai un'area non allocata, che diventerà il tuo secondo disco. Fare clic sull'area non allocata con il tasto destro del mouse - Crea un volume semplice.

6. Nel passaggio successivo, non modificare le dimensioni del disco: utilizzare tutto lo spazio disponibile in modo che non vi siano aree non allocate.

7. Quindi, selezionare la lettera di unità che si desidera denominare.

8. Il passaggio successivo consiste nel formattare l'area non allocata. Per fare ciò, selezionare il file system NTFS, specificare l'etichetta del volume.

Resta solo da aspettare fino a quando il sistema formatta e prepara un secondo disco sul computer e il gioco è fatto!

Come bloccare un disco rigido durante un'installazione di Windows?

Questo metodo di partizionamento dell'HDD presenta sia vantaggi che svantaggi. I principali vantaggi sono semplicità e chiarezza. Inoltre, la procedura non richiede molto tempo. Lo svantaggio principale è che questo metodo è applicabile solo durante l'installazione di un nuovo sistema operativo. E l'utente ricorre al processo di divisione non solo per questo motivo. Inoltre, sarà impossibile ridimensionare le partizioni e modificarle senza formattarle. E la formattazione, come sai, rimuove tutte le informazioni dalla sezione.

Qualche tempo dopo aver caricato il programma che installa il sistema operativo, all'utente verrà chiesto di selezionare il volume in cui verranno inseriti i file di sistema. È qui che c'è un'opportunità per rompere il disco. Windows 8 mostrerà un solo volume in questa finestra se l'HDD è stato appena acquistato. Se usato prima, molto probabilmente, la scelta dei volumi sarà più ampia. Per iniziare a modificare le partizioni, fai clic sul pulsante "Impostazioni disco", si trova nella parte inferiore della finestra.

Prima di qualsiasi manipolazione dello spazio su disco, sarà necessario eliminare uno o più volumi. Ricorda che eliminando un volume, perdi tutti i dati memorizzati su di esso. Se c'è spazio libero su disco che non è stato ancora partizionato, non è necessario eliminare le partizioni.

После этого нажмите на кнопку «Создать». В открывшемся окне нужно будет ввести желаемый размер тома. После этого останется только кликнуть по пункту «Применить».

Использование сторонних программ

Для того чтобы разбить диск, Windows 8 может использовать не только встроенные инструменты, но и иные продукты. Самые популярные программы для редактирования томов выпускают компании Paragon и Acronis. У них есть как бесплатные версии, так и коммерческие, с расширенным функционалом. В этой инструкции будет описываться Acronis Disk Director. Скачайте, установите и запустите его. Главное окно поприветствует диалогом выбора того, в каком режиме стоит работать. Ручной обладает более сложными настройками, автоматический же требует минимум действий. Выбирайте ручной.

Подробная инструкция

Fare clic sul pulsante del menu principale "Procedura guidata" - "Crea partizione". Seleziona l'unità che desideri dividere. Fai clic su "Avanti" per indicare quanto spazio devi "mordere" dal volume o dai volumi esistenti. Fare di nuovo clic sul pulsante "Avanti". Ora il programma inizierà a controllare gli errori dell'HDD. Successivamente, ti verrà chiesto di indicare quale dimensione della nuova partizione è desiderata. È possibile impostare il numero esatto di megabyte o utilizzare il dispositivo di scorrimento grafico.

Non occupare tutto lo spazio libero se si desidera creare più volumi contemporaneamente. Qui, indica se la sezione principale sarà logica. Per un utente semplice non c'è molta differenza, scegline uno logico. Se il sistema deve modificare questo parametro, si occuperà di tutto.

Nel passaggio successivo, è necessario decidere quale file system avrà la partizione. Se si utilizza il sistema operativo Windows 8, selezionare NTFS. È possibile specificare i file system utilizzati nella famiglia di sistemi operativi Linux. Successivamente, nel menu a discesa, selezionare la lettera e l'etichetta per il volume. Per applicare le modifiche, fare clic sul pulsante completo.

Passaggi finali

Tutte le manipolazioni eseguite si rifletteranno nella visualizzazione grafica delle partizioni HDD. Ma non è tutto. Ora il programma deve essere chiuso. Prima di uscire, all'utente verrà chiesto se eseguire tutte le operazioni sopra menzionate. Senza una risposta, il programma non può essere completato. Sarà possibile dividere un'unità Windows 8 solo se si risponde "Sì". Successivamente, è necessario riavviare il computer.

Pin
Send
Share
Send
Send