Consigli Utili

Gel energetici: benefici e rischi

Pin
Send
Share
Send
Send


Energy Gel è un prodotto ad alto contenuto di glucosio progettato per mantenere l'energia negli atleti che corrono su lunghe distanze. Durante la gara, è un fornitore indispensabile delle sostanze necessarie al sangue e uno stimolante dell'attività mentale. È la consistenza viscosa che contribuisce ad un più rapido assorbimento del gel da parte delle pareti dello stomaco, al fine di ottenere una maggiore efficienza del prodotto. È meglio provare vari gel energetici prima di un lungo periodo e seguire anche le raccomandazioni stabilite per i partecipanti alla maratona.

Gel per energia

Un gel energetico è un derivato sintetico del glucosio, che viene creato da reagenti chimici ed è progettato per mantenere l'energia a distanze ultra-lunghe (maratona).

La composizione dei gel energetici comprende:

  • caffeina,
  • taurina,
  • zucchero,
  • estratti di vitamine C, E,
  • fruttosio,
  • fissatori e esaltatore di sapidità (ad esempio banana, mela).

Prova questo gel: è una consistenza dolce e densa. Pertanto, è meglio berlo con acqua.

A cosa serve un gel energetico?

Per saturare i nostri muscoli durante la corsa, devi:

  • grassi,
  • carboidrati.

Secondo gli scienziati, l'energia nel corpo di una persona sana è sufficiente per una corsa di tre giorni a una velocità di 25 km / h.

Tuttavia, il grasso, ad esempio, non è un "carburante" molto efficace, viene lentamente scomposto. Pertanto, la principale fonte di energia durante la corsa sono i carboidrati.

Sono immagazzinati nei muscoli come glicogeno. Il glicogeno è un polisaccaride formato da residui di glucosio. Si deposita sotto forma di granuli nel citoplasma in molti tipi di cellule, principalmente nel fegato e nei muscoli. Quindi, la massa di glicogeno nel fegato di un adulto raggiunge, in media, da cento a centoventi grammi.

L'attività ad alta velocità utilizza il glicogeno per "carburante", le riserve di questa energia nel corpo umano sono circa 3000-3500 kC. Quindi, se un corridore ha una buona forma fisica, allora sarà in grado di percorrere oltre trenta chilometri senza interruzioni, mentre è in modalità aerobica.

Quindi, come "combustibile", il corpo inizia a consumare riserve di grasso. In questa fase, possono manifestarsi sintomi spiacevoli:

  • il mal di testa è possibile
  • nausea,
  • vertigini,
  • aumento della frequenza cardiaca
  • la pesantezza si verifica nelle gambe.

Un po 'sulla storia dei gel energetici

Per la prima volta, un gel energetico chiamato Leppin Squeezy è stato sviluppato a metà degli anni '80 del secolo scorso dal fisiologo Tim Nouks (Città del Capo) e dal ripetuto vincitore dei compagni Ultra Marathon Bruce Fordis.

E pochi anni dopo è apparso sul mercato un altro gel energetico: Gu Energy Gel. Grazie alla sua popolarità, è diventato a lungo il nome comune per i gel energetici.

A quali distanze dovrebbero essere prese?

I gel energetici sono raccomandati per l'uso a distanze di maratona e ultramaratona, specialmente se l'atleta non è abbastanza preparato per la competizione.

Tuttavia, notiamo che il corpo deve essere abituato a loro, altrimenti potrebbe verificarsi nausea. A medie distanze, l'uso di gel energetici non è pratico.

Quando e quanto spesso prendere?

Alcuni atleti prendono gel energetici prima della gara. Questo non è un grosso problema, soprattutto dal punto di vista della digeribilità, ma ti consigliamo di fare una buona colazione con cibi a basso contenuto di carboidrati e quindi utilizzare lo zucchero per tre o quattro ore - e tutto qui, non avrai bisogno di altre fonti di energia.

Se prendi il gel in una fase iniziale della distanza, allora ci sono buone possibilità di assimilazione. Quindi, il primo gel dovrebbe essere consumato da 45 minuti a un'ora dopo l'inizio della gara.

Tra la prima e la seconda assunzione di gel energetico, devi fare una pausa. È ottimale prenderlo una volta ogni ora, non più spesso. Ciò è dovuto sia alla sensibilità del corpo sia alla indesiderabilità del rapido ingresso di zuccheri nel sangue. In assenza di una preparazione adeguata, come accennato in precedenza, possono verificarsi nausea e vertigini.

Se hai preso dei gel energetici durante il processo di allenamento, preparandoti per le gare, durante la maratona dovresti prenderli secondo lo stesso programma. E assicurati di bere molta acqua (non energia). Senza acqua, il gel verrà assorbito più a lungo e non entrerà nel flusso sanguigno così rapidamente.

Gel isotonico SiS Go

Questo gel isotonico di carboidrati è stato sviluppato dagli scienziati britannici come il primo gel energetico liquido al mondo - isotonico, che non ha bisogno di essere lavato con acqua. Ha una consistenza "scorrevole".

Il produttore consiglia di utilizzare il gel mezz'ora dopo l'inizio dell'allenamento (maratona), quindi ogni 20-25 minuti un gel. Tuttavia, la quantità massima non deve superare i tre gel in 1 ora.

Questi gel sono disponibili anche con caffeina. In questo caso, il produttore consiglia di utilizzare un gel all'ora prima o durante l'esercizio fisico, ma non più di due gel al giorno. Inoltre, il gel di caffeina non è destinato a bambini di età inferiore a 16 anni e alle donne in gravidanza.

La composizione di questo gel energetico comprende tre tipi di carboidrati:

Il contenuto di carboidrati in una porzione è di 30,3 g. il gel ha gusti diversi a causa del contenuto di succo concentrato naturale:

Gel energetico Squeezy

Questo gel di carboidrati è raccomandato per l'uso durante uno sforzo fisico intenso. Non contiene caffeina, lattosio, glutine o dolcificanti artificiali.

Il produttore consiglia di utilizzare il gel in una bustina ogni mezz'ora di allenamento. I giovani e le donne in gravidanza non devono assumere il gel. Inoltre, questo gel deve essere lavato con acqua.

Una borsa di gel energetico costa da 100 rubli e oltre, a seconda del produttore.

Guarda il video: Bevanda da Assumere Prima di Dormire Per Ridurre il Grasso Addominale (Settembre 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send