Consigli Utili

Come aprire un file con un documento di Word 2010

Pin
Send
Share
Send
Send


Inserito da Fedor Teropiuty il 17 settembre 2010

Buon pomeriggio, cari visitatori di Teryra.com!

In questa lezione impareremo a conoscere l'editor di testo Microsoft Office Word e nelle lezioni successive considereremo questo programma in modo più dettagliato. Il programma è molto utile e multifunzionale. In linea di principio, per una semplice digitazione, non è necessario conoscere molto, anche un principiante sarà in grado di capirlo, ma considereremo le varie funzionalità di questo editor di testo.

Impara a lavorare con Microsoft Office Word.

Nell'articolo, tutto verrà mostrato usando l'esempio di Microsoft Office Word 2010, ma se hai un ufficio del 2007, non ti preoccupare, nel tutorial video sotto l'articolo, ho mostrato come fare tutto ciò che è stato menzionato nell'articolo in esso.

Quindi, iniziamo Microsoft Office Word.

Per chiarezza, digiteremo del testo. Bene, o copia alcuni paragrafi dal sito e considera come inserire testo in parola. Seleziona il testo e:

  • oppure fai clic con il tasto destro e seleziona Copia,
  • oppure tieni premuti contemporaneamente i tasti Ctrl + C (puoi leggere ulteriori informazioni sui tasti di scelta rapida in questo articolo).

Testo copiato negli appunti. Per inserirlo, fai clic con il pulsante destro del mouse su un punto vuoto nel documento e seleziona Incolla, oppure tieni semplicemente premuti i tasti Ctrl + V.

Nell'angolo in alto a sinistra è pulsante Office in Word - Questo è il pulsante principale del programma e con il suo aiuto è possibile eseguire varie azioni. Nella versione 2007 del programma, questo è un pulsante rotondo e nella versione 2010 la scheda File è al suo posto.

Le loro funzioni sono quasi le stesse, solo il design è leggermente diverso. Ora diamo un'occhiata più da vicino al contenuto di questo pulsante. Quindi, fai clic sul pulsante.

Come creare un nuovo documento in Microsoft Word?

Innanzitutto, considera come creare un nuovo documento word. Fai clic su Crea e seleziona Nuovo documento.

Come puoi vedere, oltre al documento, qui c'è anche un post sul blog, con il quale puoi scrivere testi da pubblicare su Internet, se hai il tuo blog, cioè un diario online.

Qui puoi trovare vari modelli o crearne uno tuo. Una cosa molto utile, a proposito, poiché spesso sorgono grandi difficoltà se è necessario redigere correttamente una lettera commerciale, un annuncio, una carta o un altro documento, ma qui ci sono già degli spazi vuoti, devi solo digitare il tuo testo. Oppure, come già accennato, è possibile creare il proprio modello, ad esempio un questionario e inviarlo ad altre persone in modo che lo compilino. Per fare ciò, fai clic su Crea, seleziona I miei modelli, inserisci un punto nell'elemento Modello e fai clic su OK. Ora puoi creare il tuo modello.

Tuttavia, la maggior parte degli utenti deve solo saperlo come creare un documento word, ma ricorda di altre opzioni non farà male. Se necessario, saprai dove cercare.

Quindi, crea un nuovo documento. Un documento vuoto si apre in una nuova finestra, separata dal nostro documento iniziale.

Come aprire e salvare un documento di Word?

Il seguente paragrafo ci aiuterà a scoprirlo come aprire un documento doc. Fai clic su Apri, quindi cerchiamo qualsiasi documento in formato doc precedentemente salvato sul computer o scaricato da Internet. Il programma stesso mostrerà i documenti che supporta.

Usando il pulsante Salva, lo scopriremo, come salvare un documento in word. Fai clic su Salva.

Si aprirà una finestra in cui è possibile scegliere dove esattamente sul computer vogliamo salvare il documento. E poiché non l'abbiamo salvato prima, dobbiamo anche inserire il nome del documento. Inserisci un nome con il quale capirai che tipo di documento è. Selezionare il tipo di file Documento Word, se non è selezionato per impostazione predefinita, e fare clic su Salva.

Qui, il documento è stato salvato sul desktop, come abbiamo scelto.

Ora, quando premi di nuovo il pulsante Salva, non dovrai inserire un nome, il programma aggiornerà semplicemente un documento esistente. Ti consiglio di salvare spesso il documento per non perdere i dati a causa di un'interruzione di corrente o di un blocco del sistema. E il consiglio è un po 'fuori tema: cerca di non salvare dati importanti sul desktop, in I miei documenti e in generale sull'unità di sistema C. Se succede qualcosa al sistema e, diciamo, devi reinstallare Windows o pulire l'unità di sistema, c'è un'alta probabilità di perdere dati . Pertanto, salvare su altre unità locali, ad esempio D o E.

Ora torna a Word e considera il pulsante Salva con nome.

Quando facciamo clic, vedremo una finestra familiare. Qui puoi salvare un documento con un nome diverso, creando così una copia su cui puoi lavorare in seguito senza modificare il documento originale. Qui è possibile salvare il documento in un formato diverso facendo clic su Tipo di file e selezionando la riga necessaria.

Ci sono molti formati visualizzati qui, ma siamo letteralmente interessati a 3 di essi. Se si dispone di Microsoft Office 2007 o 2010, quando si seleziona il tipo di file Documento Word, il documento verrà salvato in formato docx. Nelle versioni precedenti di Word, questo formato non è supportato, i documenti vengono salvati per impostazione predefinita in formato doc. così come aprire un documento in formato docx? Per fare ciò, dovrai prima aprirlo in Word 2007 o 2010 e salvare selezionando il tipo di file Document Word 97-2003. Ora il documento dovrebbe aprirsi sui computer con qualsiasi versione di Word. Anche in questo caso, è possibile salvare il documento come testo in formato RTF. Questo è un formato abbastanza comune ed è supportato non solo da tutte le versioni di Word, ma anche da molti altri editor di testo.

Stampiamo un documento word.

E infine, lo scopriremo come stampare un documento in parola. Per fare ciò, selezionare l'elemento Stampa.

Qui, viene visualizzata un'anteprima a sinistra, ovvero il tipo di documento che sarà se lo si stampa. Se sono collegate più stampanti, è possibile scegliere a quale si desidera inviare le stampe. Per configurare varie impostazioni, come la stampa a colori o in bianco e nero, fare clic su Proprietà stampante. Non considereremo questo punto in dettaglio, perché diverse stampanti hanno una finestra di impostazioni diverse e le impostazioni stesse. Per stampare un documento, fare clic sul pulsante Stampa con l'immagine della stampante.

Ora esaminiamo rapidamente le funzionalità personalizzabili durante la stampa in Word.

Usando questo pulsante selezioniamo quali pagine vogliamo stampare: tutte o solo quella corrente. Puoi anche stampare pagine specifiche, per questo devi inserire i numeri di pagina. È possibile inserire numeri, separati da virgole e spazi, se è necessario stampare più pagine fuori servizio (ad esempio 1, 3, 7, 15) o un trattino per stampare da tali e tali pagine (ad esempio, 7-25 ).

Per stampare più copie di un documento, scrivere il numero di copie.

Un po 'più in basso è possibile configurare in quale ordine verranno stampate le copie: con kit già pronti, o, ad esempio, prima tutte le prime pagine, poi tutte le seconde e così via.

È inoltre possibile impostare la stampa solo fronte o fronte-retro.

Per la stampa fronte / retro, la stampante stampa prima un lato, quindi sullo schermo vengono visualizzate le istruzioni su come ruotare correttamente i fogli per la stampa sull'altro lato.

Successivamente, è possibile impostare l'orientamento della pagina, verticale o orizzontale.

La dimensione della pagina è meglio non toccare, c'è A4 per impostazione predefinita.

I campi, ovvero i rientri lungo i bordi delle pagine su cui non verrà stampato nulla, possono essere selezionati già pronti o personalizzati. Più piccoli sono i margini, più testo si adatterà alla pagina. Ma se hai qualche documento importante, devi tenere conto di determinati requisiti per la sua progettazione e impostare i campi necessari.

E l'ultima cosa seleziona il numero di pagine per foglio. Di solito viene selezionata 1 pagina, ma se si desidera fare qualcosa come una brochure o semplicemente risparmiare carta, è possibile selezionare 2 pagine per foglio. Tuttavia, maggiore è il numero di pagine, minore è la dimensione del testo.

Quindi abbiamo conosciuto alcune delle principali funzionalità di Microsoft Office Word, molte delle quali, ovviamente, ti saranno utili. Studia questo programma e consolida le conoscenze acquisite, perché la capacità di lavorare con Word è sempre utile e molto preziosa nel nostro tempo di tecnologia digitale. Buona fortuna a padroneggiare questo utile programma!

Il tutorial video mostra la stessa cosa, solo con l'esempio di Microsoft Office Word 2007.

Post scriptum Puoi guardare altre lezioni su Microsoft Office ai seguenti link:

Fai clic qui per guardare un video tutorial.

Scheda recente

Hai appreso dell'esistenza di questa scheda e delle sue capacità da un precedente articolo. Utilizzando l'elenco Documenti recenti, situato nella scheda Recenti nel menu File della barra multifunzione, è possibile accedere ai documenti precedentemente aperti in Microsoft Word. Un elenco di documenti precedentemente aperti può contenere un numero molto elevato di file. Tuttavia, se il documento è stato spostato dalla directory indicata dal collegamento nell'elenco Documenti recenti, nonché per quei casi in cui è necessario aprire un documento che non è stato precedentemente aperto, è possibile utilizzare il secondo modo per aprire i documenti in Microsoft Word.

Finestra di dialogo Apri documento

Il secondo metodo prevede l'utilizzo della finestra di dialogo aperta del documento standard per la maggior parte delle applicazioni. In Microsoft Word, tale finestra di dialogo è denominata Apri documento (Fig. 3.7). Con esso, è possibile selezionare qualsiasi file supportato da Microsoft Word e aprirlo. Il file si apre in una nuova finestra e non cambia i documenti già aperti.

Fig. 3.7. Finestra di dialogo Apri documento

Per chiamare la finestra di dialogo Apri documento (Apri), è necessario eseguire qualsiasi opzione:

  • sfruttare la combinazione di tasti di scelta rapida: in Microsoft Word, la finestra di apertura del file viene richiamata da Ctrl + O e Ctrl + F12,
  • utilizzare il pulsante Apri situato nel menu File.

Dopo aver aperto la finestra, è necessario accedere alla cartella contenente il documento desiderato, trovare il documento richiesto nell'elenco dei file e fare clic su di esso con il mouse. Il nome del file evidenziato verrà visualizzato nel campo di immissione Nome file nella parte inferiore della finestra di dialogo Apri documento.

[box color = sovet] Se vuoi aprire due o più documenti contemporaneamente, selezionali tutti facendo clic su di essi tenendo premuto il tasto Ctrl o Maiusc. [/ box]

Dopo aver selezionato il file, fare clic sul pulsante Apri nella parte in basso a destra della finestra di dialogo Apri documento. La finestra di dialogo Apri documento si chiude e il file richiesto si apre in una nuova finestra del programma.

[box color = primechanie] Inoltre, per aprire un documento, invece di utilizzare il pulsante Apri, è possibile fare doppio clic sul file desiderato. Inoltre, puoi fare clic sul file desiderato e premere Invio. [/ Riquadro]

È possibile semplificare in modo significativo la ricerca del documento richiesto grazie alle funzionalità aggiuntive della finestra di dialogo Apri documento. Ciò è particolarmente utile quando una cartella contiene un numero elevato di file.

In particolare, se si conosce il nome del file richiesto, è possibile iniziare a immetterne il nome nel campo di immissione Nome file: durante la digitazione, il programma offre opzioni di file i cui nomi contengono i caratteri immessi. Devi solo usare il mouse o i tasti ↑ e ↓ per selezionare l'opzione desiderata tra quelle offerte e aprirla.

Un elenco a discesa con vari tipi di documenti può aiutarti, situato a destra del campo di input Nome file. Selezionando il formato file desiderato, è possibile filtrare i file, lasciando visibili solo i file del formato desiderato.

Utilizzo dei tasti di scelta rapida

Come sapete, i tasti di scelta rapida possono accelerare notevolmente il computer. Quindi in Microsoft Word, le operazioni di base possono essere eseguite premendo la combinazione di tasti appropriata.

Se dobbiamo creare un documento pulito, senza formattazione, completamente pronto per il lavoro, dovremmo fare clic su:

Devi farlo quando l'editor è in esecuzione.

Utilizzando il menu dell'editor

Avvia Microsoft Word. Nell'angolo in alto a sinistra, fai clic sul pulsante "File". Seleziona Crea. Si aprirà un menu, con tutti i modelli disponibili. È necessario l'elemento "Nuovo documento". Selezionalo e fai clic su "Crea".

Il documento verrà creato, vedrai un foglio bianco senza formattazione. Adesso puoi lavorare con lui.

Crea il documento principale dalla struttura

Se inizi a creare il documento principale senza avere il materiale finito, puoi crearlo da uno schizzo. Per fare ciò, crea un nuovo documento di Word e salvalo inventando un nome di file in modo che sia chiaro che questo è il documento principale.

Dopo aver salvato il documento principale, vai alla scheda vista (Visualizza) e fare clic contorno (Struttura) nella sezione Viste del documento (Visualizza modalità).

Immettere le intestazioni per il documento in modalità struttura, modificandone i livelli. Per fare ciò, utilizzare l'elenco a discesa dei livelli o le frecce verdi nella sezione Strumenti di contorno (Lavora con la struttura).

Dopo aver inserito tutte le intestazioni desiderate, premere il comando Mostra documento (Mostra documento) nella sezione Documento principale (Documento principale).

Nella sezione Documento principale (Documento principale) saranno disponibili nuove funzionalità. Seleziona l'intera struttura del documento e fai clic creare (Crea).

Facendo clic su questo comando si racchiude ogni documento nel proprio contenitore. A questo punto, salva di nuovo il documento principale.

Ogni contenitore nel documento principale diventa un file separato, come mostrato di seguito. Il nome della prima intestazione in ciascun contenitore del documento principale viene utilizzato come nome del file per il documento secondario corrispondente.

Per tornare alla vista precedente, ad esempio, a Layout di stampa (Layout di pagina), fare clic su Chiudi vista struttura (Chiudi la modalità struttura) nella sezione vicino (Chiusura).

Per aggiungere contenuto al documento principale, posiziona il cursore all'inizio del documento e apri la scheda riferimenti (Link). Fai clic sul pulsante del menu a discesa Sommario (Sommario) e selezionare una delle opzioni per il sommario autoassemblato per inserire il sommario raccolto automaticamente nella posizione selezionata.

Per visualizzare le interruzioni di sezione inserite da Word durante la creazione di documenti allegati, vai alla scheda casa (Home) e fare clic sul simbolo di interruzione di riga nella sezione paragrafo (Paragrafo).

Word mostrerà le interruzioni di sezione e il loro tipo.

Quando si crea il documento principale dalla struttura, Word inserisce un'interruzione di sezione (nella pagina corrente) prima e dopo ogni documento secondario creato. Ciò significa che il documento non è impaginato. Tuttavia, è possibile modificare facilmente il tipo di ogni interruzione di sezione.

La figura seguente mostra l'aspetto del documento in modalità struttura con documenti secondari espansi.

Crea il documento principale da file Word esistenti

Se si dispone già di alcuni spazi vuoti e si desidera includerli nel documento principale, è possibile creare un nuovo file per il documento principale e inserire i file esistenti in esso come file allegati. Per fare ciò, crea un nuovo documento Word vuoto e salvalo, come abbiamo fatto in precedenza, durante la creazione del documento principale dalla struttura.

Vai alla scheda vista (Visualizza) e nella sezione Viste del documento (Visualizza modalità) selezionare contorno (Struttura). Sulla barra multifunzione viene visualizzata una scheda attiva delineando (Struttura). stampa Mostra documento (Mostra documento) nella sezione Documento principale (Documento principale) per attivare funzioni aggiuntive. Per aggiungere allegati al documento principale, fare clic su Inserire (Insert).

Nella finestra di dialogo Inserisci documento secondario (Inserisci un documento secondario) Trova la posizione dei documenti di Microsoft Word che desideri incollare. Seleziona il primo file desiderato e fai clic aperto (Open).

Per comodità, archiviare i file dei documenti allegati nella stessa cartella del file del documento principale.

Se viene visualizzata una finestra di dialogo che informa che è presente uno stile sia nel documento allegato che nel documento principale, fare clic su Sì a tutti (Sì per tutti). Quindi tutti gli stili nei documenti allegati corrisponderanno a quelli impostati nel documento principale.

Ripetere gli stessi passaggi per tutti i documenti che devono essere allegati al documento principale. Al termine, è possibile comprimere tutti i documenti allegati, se lo si desidera. Per fare questo, clicca Comprimi documenti secondari (Comprimi i documenti allegati) nella sezione Documento principale Scheda (documento principale) delineando (Struttura).

Per comprimere i documenti allegati, è necessario salvare il documento principale. Se non lo hai mai fatto prima, verrà visualizzata una finestra di dialogo simile. stampa beneper salvare il documento.

Si noti che in ogni contenitore del documento principale viene mostrato il percorso completo del file del documento allegato. Per aprire un documento secondario per la modifica, fare doppio clic sull'icona del documento nell'angolo in alto a sinistra del contenitore o fare clic sul collegamento al file con il tasto premuto Ctrl.

Quando si inserisce un file esistente nel documento principale, Word aggiunge un'interruzione di sezione (dalla pagina successiva) prima di ogni documento allegato e un'interruzione di sezione (nella pagina corrente) dopo ogni documento allegato. Se lo si desidera, è possibile modificare il tipo di ogni spazio.

Per visualizzare il documento principale in modalità non strutturata, vai alla scheda vista (Visualizza) e selezionare una modalità Layout di stampa (Layout di pagina) o altro.

Puoi aggiungere il contenuto esattamente come facevamo prima quando abbiamo creato i documenti principali e allegati dagli schizzi.

Dopo aver inserito tutti i documenti allegati in quello principale, è possibile aggiungere o modificare piè di pagina, creare contenuti (come è già stato mostrato), un indice o lavorare con altre cose che di solito comprendono un documento finito.

Когда Вы редактируете вложенный документ, его содержание в главном документе обновляется. Это верно при создании главного документа любым из рассмотренных в этой статье способов.

Главные документы в более ранних версиях Word иногда повреждали вложенные. Вы можете столкнуться с этой проблемой и в Word 2010. Более подробную информацию об этой проблеме ищите на сайте службы технической поддержки пользователей Microsoft.

Guarda il video: Corso Word 2013-Lezione 3-Come aprire un documento in Word (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send