Consigli Utili

Il danno di un telefono cellulare alla salute umana

Pin
Send
Share
Send
Send


Il 31 maggio 2011, l'Organizzazione mondiale della sanità ha annunciato che i telefoni cellulari potrebbero essere la causa del cancro e li ha inseriti nella stessa categoria del piombo e dei gas di scarico, definendolo "cancerogeno". Uno studio di esperti condotto da 31 scienziati di 14 paesi diversi ha trovato prove di un aumento del numero di alcune forme di cancro al cervello (gliomi e neuromi del nervo uditivo) che richiedono tempo per svilupparsi e gli scienziati sono preoccupati che l'uso continuato di telefoni cellulari possa portare a una diffusione ancora maggiore di queste forme. il cancro.

I telefoni cellulari comunicano tramite segnali a microonde. Flussi invisibili di segnali RF (radiofrequenza) penetrano nei nostri corpi quando teniamo il dispositivo e, oltre alla probabilità di cancro, esiste anche la possibilità di influenzare le funzioni cognitive della memoria e l'insorgenza di un orientamento e vertigini alterati. In questo articolo, ti diremo quali precauzioni prendere quando si utilizza un telefono cellulare.

La natura della radiazione e i miti della radiazione mobile

Un diverso set di moduli di comunicazione è integrato in un moderno telefono cellulare, ciascuno dei quali trasmette un segnale a una frequenza specifica. A causa del fatto che il cervello umano è un sistema biochimico e i segnali vengono trasmessi ad esso lungo le terminazioni nervose con impulsi elettrici deboli, qualsiasi, anche il più piccolo effetto elettromagnetico ha conseguenze a lungo termine, una sorta di interferenza dei propri campi elettrici con il segnale dall'esterno. Fino ad oggi, nella comunità scientifica continuano discussioni accese sulla portata del problema delle radiazioni, e finora le migliori menti non possono giungere a un consenso su questo argomento.

L'effetto delle onde sul corpo

La paura dei campi elettromagnetici è radicata nell'era in cui gli smartphone non esistevano ancora nel solito senso e i telefoni cellulari non assomigliavano più a un pannello quadrato con uno schermo, ma a un pianoforte a coda portatile. In effetti, il danno alla salute derivante da tali "dispositivi" era sproporzionatamente maggiore: i sistemi di comunicazione non erano perfetti e per garantire la trasmissione era necessario un potente ricevitore. Sebbene il mercato degli smartphone si sia sviluppato rapidamente solo nei primi anni 2000, la comunità scientifica era molto preoccupata per il problema del rumore di fondo causato dalle radiazioni elettromagnetiche molto prima. Anche avendo un grosso punto di comunicazione tra le mani, nessuno lo ha usato così spesso e con la stessa durata di come oggi utilizziamo i nostri smartphone. La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che solo un uso costante ed eccessivo del dispositivo, che idealmente dovrebbe essere spento a riposo o dovrebbe essere in modalità "aereo", danneggia la salute. Segue il corollario: per ridurre al minimo i danni causati dagli effetti delle radiazioni dello smartphone sul corpo: limitare il tempo di utilizzo del telefono. Questa è più una misura preventiva che una lotta a tutti gli effetti, e non solo la quantità di tempo trascorso con il telefono, ma anche la posizione del trasmettitore rispetto al tuo corpo gioca la battuta più crudele con noi. Se trascorri più tempo nelle conversazioni telefoniche che in quelle reali, è tempo di pensare seriamente alle cuffie Bluetooth. Poche persone pensano che l'eccessivo entusiasmo per il mondo virtuale comporti non solo perdite finanziarie, ma anche problemi di salute, soprattutto quando si tratta di moderni dispositivi elettronici.

Modi per contrastare le radiazioni

Prima di tutto, devi descrivere chiaramente le tue abitudini di utilizzo di uno smartphone. Insieme a questo, viene scelto un modello di comportamento in cui la presenza nella zona di radiazione è ridotta al minimo e la potenza di studio è minima. Come ci proteggiamo? Ci sono alcune semplici regole:

  1. Prima di tutto, scegli il modello di telefono con il SAR più basso, il valore di potenza massima può essere trovato nelle specifiche o nella documentazione di accompagnamento. Esistono modelli con velocità di radiazione sia molto alte che estremamente basse.
  2. Cerca di non tenere lo smartphone vicino alla testa, utilizza idealmente le cuffie o un auricolare Bluetooth: in questo caso, la smart è lontana dai sensi e non influisce direttamente. Anche se ricevi un auricolare, la vicinanza dell'emettitore alla superficie del corpo può influire negativamente sulla condizione di eventuali organi interni Pertanto, è meglio tenere lo smartphone non in tasca, ma in una borsa o zaino.
  3. Non tentare di utilizzare il telefono durante un forte temporale: un segnale elettrico può fungere da attrattore di scarica. Il segnale più forte arriva quando un abbonato contatta un altro abbonato. Ricorda che con una comunicazione mal funzionante, il trasmettitore dello smartphone migliora automaticamente la potenza dell'emettitore, quindi evita aree di copertura "deboli".
  4. Sbarazzati dell'abitudine di chattare a lungo sul tuo cellulare, perché non è solo una questione di soldi, ma anche una questione di salute: con una conversazione costante, siamo esposti a un segnale elettromagnetico amplificato.

Se hai un bambino , limita i suoi contatti con tutti i dispositivi che generano radiazioni a microonde. Tutto ciò è necessario perché il corpo del bambino sta solo imparando a proteggersi da influenze esterne, poiché potenti radiazioni sopprimono il sistema immunitario dei bambini e, inoltre, influenzano direttamente lo sviluppo del bambino.

Suggerimenti utili per la prevenzione delle radiazioni

Al fine di ridurre il grado di radiazione ricevuta, è necessario non solo contrastarlo attivamente, ma anche riconsiderare il proprio atteggiamento nei confronti dell'uso di un telefono cellulare in generale:

  • I muri di cemento e il vetro assorbono le radiazioni, ma in una stanza usare uno smartphone è “più pericoloso”: le pareti risuonano, proteggendo il segnale in uscita.
  • Più moduli di comunicazione sono attivati ​​sul tuo smartphone (GSM, GPS, 4G, ecc.), Più forte sarà la radiazione, quindi, portando il telefono all'orecchio, disattivando tutte le funzioni di sfondo,
  • Molto spesso, l'antenna si trova nella parte superiore del dispositivo, quando si parla, tenere lo smartphone dalla parte inferiore,
  • In condizioni di scarsa connessione, cerca di non utilizzare il telefono, ma passa idealmente alla modalità "Aereo". Con un livello di segnale debole o in un'area con scarsa copertura, lo smartphone genererà una maggiore radiazione, cercando di trovare la linea di comunicazione ottimale

Naturalmente, esiste una grande varietà di indumenti speciali, la cui protezione protegge o assorbe gli effetti delle radiazioni a microonde. Ma ogni volta, osservare questo rigoroso codice di abbigliamento è semplicemente scomodo e perché spendere soldi per accessori non necessari se puoi usare semplici suggerimenti. La salute è la nostra risorsa più preziosa e il danno delle radiazioni non è più nemmeno menzionato nelle storie dell'orrore: questo problema preoccupa seriamente la comunità scientifica mondiale.

Se leggi questo, allora è stato interessante per te, quindi per favore iscriviti al nostro canale su Yandex.Zen, beh, per uno messo come (pollice in alto) per il tuo lavoro. Grazie!

Se leggi questo, allora è stato interessante per te, quindi per favore iscriviti al nostro canale su Yandex.Zen, beh, per uno messo come (pollice in alto) per il tuo lavoro. Grazie!
Iscriviti al nostro Telegram @mxsmart.

Smetti di usare il tuo cellulare se non ti serve

Non vi è dubbio che i telefoni cellulari sono moderni comfort estremamente preziosi in termini di comunicazione. Tuttavia, non è necessario utilizzarlo sempre. Quando il telefono non è in uso, puoi semplicemente spegnerlo. Un telefono cellulare non emette EMF quando è spento. Se è necessario tenerlo acceso, accenderlo in modalità aereo quando possibile.

Mantieni la distanza

Quando hai davvero bisogno di usare il tuo telefono cellulare, cerca di mantenere le distanze. A una distanza di circa 30-40 centimetri. Aiuterà anche a non affaticare gli occhi. La modalità di conversazione con altoparlanti riduce la necessità di portare il telefono all'orecchio. Puoi anche utilizzare un auricolare o un auricolare cablato, ma assicurati che sia un auricolare cablato che si collega al telefono, non un auricolare Bluetooth o wireless. Questi oggetti emettono anche frequenze elettromagnetiche. Di notte, non appoggiare il cellulare vicino a te, rimuoverlo. Mettilo in modalità volo e tienilo dall'altra parte della camera da letto.

Come ridurre gli effetti dei campi elettromagnetici a casa?

Esistono altre alternative per rimanere in contatto senza un telefono cellulare. È possibile chiamare un telefono fisso o fisso. Evita il più possibile di utilizzare le connessioni wireless. Ciò include le connessioni WiFi su computer e dispositivi che utilizzano funzionalità wireless.

Utilizzare un dispositivo di protezione EMF

Questi dispositivi sono spesso sotto forma di custodie e supporti per telefoni cellulari che possono bloccare le radiazioni. Per trovare un dispositivo di schermatura che blocchi la maggior parte dei campi elettromagnetici, assicurarsi di verificare il coefficiente di assorbimento specifico (SAR) sull'etichetta del prodotto. Il valore SAR è un indicatore della velocità con cui l'energia viene assorbita da un corpo soggetto a campi elettromagnetici. È inoltre possibile acquistare un dispositivo di radioprotezione che può essere indossato intorno al collo o fissato al telefono.

Cerca un buon benvenuto

Ecco un'altra buona ragione per usare il tuo cellulare solo quando ne hai bisogno. Se il telefono ha una buona ricezione, utilizzerà meno energia per trasmettere, riducendo così la quantità di radiazione che emette.

Cerca di viaggiare periodicamente nella natura, dove c'è un minimo di campi elettromagnetici e rilassati.

L'articolo utilizza materiali tratti dalla rivista Detox News.

Guarda il video: 'Vi spiego perché i telefonini fanno male' (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send