Consigli Utili

Come riparare una piastrella bituminosa

Pin
Send
Share
Send
Send


Il tetto fatto di tegole bituminose è facile da usare, resistente ed estetico. Il suo grande vantaggio è che l'auto-assemblaggio è del tutto possibile. La tecnologia non è la più complicata, il peso del frammento è piccolo, è attaccato alla base della colla, inoltre fissato con chiodi per coperture. Quindi l'installazione di piastrelle morbide con le tue mani può essere eseguita anche da sola.

Le tegole flessibili possono essere utilizzate su tetti di qualsiasi forma

Torta per coperture per piastrelle morbide

L'attico sotto il tetto può essere caldo o freddo, a seconda di ciò, la composizione della torta del tetto cambia. Ma la sua parte dalle travi e sopra rimane sempre invariata:

  • l'impermeabilizzazione è installata sulle travi,
  • su di esso - barre di almeno 30 mm di spessore,
  • pavimentazione solida.

Considereremo questi materiali in modo più dettagliato: da cosa e come fare, quali caratteristiche hanno ciascuno di essi.

impermeabilizzazione

Le membrane impermeabilizzanti sono a uno, due e tre strati. Le membrane a strato singolo sono le più semplici ed economiche, svolgono solo il doppio compito di non passare l'umidità sul lato della stanza e far uscire i fumi. In un modo così semplice, non solo l'attico o l'attico sono protetti dalla penetrazione di condensa o perdite improvvise, ma anche l'umidità in eccesso viene rimossa dall'aria che accompagna l'attività umana. Le membrane a strato singolo sono poco commercializzate. Quasi una società li produce: Tyvek.

La membrana impermeabilizzante è posata sopra le travi

Le membrane a due e tre strati sono più resistenti. Oltre allo strato impermeabilizzante, hanno anche uno strato che offre una maggiore resistenza alla trazione. Il terzo livello, se presente, è lo strato adsorbente. Cioè, anche se si è formata una goccia di condensa sulla superficie della membrana, questo strato lo assorbe in se stesso, impedendogli di versarsi su altri materiali. Con una ventilazione sufficiente, l'umidità di questo strato evapora gradualmente e viene portata via dalle correnti d'aria.

Le membrane a tre strati (ad esempio EUROTOP N35, RANKKA, UTACON) sono desiderabili se la soffitta è isolata e la lana minerale viene utilizzata come isolamento. Ha paura di bagnarsi e con un aumento dell'umidità del 10% perde la metà delle sue proprietà di isolamento termico.

Se c'è una soffitta fredda sotto le piastrelle morbide, si consiglia di utilizzare una membrana impermeabilizzante a due strati. È molto meglio in resistenza di quelli a strato singolo e ad un prezzo è solo un po 'più costoso.

Sulla parte superiore del film impermeabilizzante, parallelamente allo sbalzo, le stecche della cassa sono imballate. Sono necessari per creare uno spazio di ventilazione. Aiuterà a mantenere la normale umidità dei materiali di copertura.

La cassa è composta da assi bordate di spessore 30 mm

La cassa è composta da assi di conifere (principalmente pino). Lo spessore dei pannelli è di almeno 30 mm. Questa è la distanza minima che garantirà il normale movimento dell'aria nello spazio sottotetto. Prima della posa, il legno deve essere trattato con un'impregnazione che protegge da parassiti e funghi, dopo che questo strato si è asciugato, viene anche trattato con ritardanti di fiamma, che riducono la combustibilità del legno.

La lunghezza minima della tavola per il tornio è di almeno due campate. Sono attaccati e collegati sopra le gambe della trave. Non puoi collegarli altrove.

Il pavimento sotto le piastrelle morbide è solido. I materiali sono selezionati in base al fatto che i chiodi devono essere spinti al suo interno, quindi di solito vengono utilizzati:

  • OSB 3,
  • compensato resistente all'umidità,
  • palancole o cartone con bordi dello stesso spessore (25 mm) con un contenuto di umidità non superiore al 20%.

Quando si posa il pavimento sotto piastrelle morbide, tra gli elementi è necessario lasciare degli spazi vuoti - per compensare l'espansione termica. Quando si utilizza compensato o OSB, lo spazio è di 3 mm, tra i pannelli di rivestimento 1-5 mm. Il materiale in foglio è fissato con una serie di cuciture, cioè in modo che le giunture non siano continue. Fissare OSB con viti autofilettanti o chiodi spazzolati.

Molto spesso, i pavimenti in piastrelle morbide sono realizzati in OSB

Usando le assi come pavimento, è necessario assicurarsi che gli anelli annuali di legno siano diretti verso il basso. Con una disposizione inversa, saranno piegati da un arco, sollevare una piastrella morbida, la tenuta del rivestimento potrebbe essere violata. C'è un altro trucco che ti permetterà di mantenere uniforme il pavimento in legno, anche se l'umidità delle assi è superiore al 20%. Le estremità delle schede durante l'installazione sono ulteriormente fissate con due chiodi o viti autofilettanti martellate vicino al bordo. Questo dispositivo di fissaggio aggiuntivo eviterà che le assi si pieghino durante il restringimento.

La scelta dello spessore del materiale per pavimenti in piastrelle morbide dipende dal passo della cassa. Maggiore è il passo, più spesso è necessario il pavimento. L'opzione migliore è un passaggio frequente e piastre sottili. In questo caso, si ottiene una base leggera ma rigida.

Spessore di tornitura e pavimentazione

Un altro punto riguarda l'installazione di pavimenti sotto piastrelle morbide attorno al tubo del camino. Con un tubo di mattoni, la cui larghezza è superiore a 50 cm, dietro di esso viene realizzato un solco (nella foto). Questo design ricorda un mini tetto. Condivide i flussi di pioggia, rotolano giù sui lati del tubo, non scorrendo nello spazio sotto il tetto.

La scanalatura, che è installata dietro un ampio tubo di mattoni

Dopo aver installato il pavimento, viene controllata la sua geometria. La lunghezza della rampa viene misurata in alto e in basso, l'altezza della rampa su entrambi i lati, vengono misurate le diagonali. E l'ultimo controllo - tracciare il piano - l'intera pendenza dovrebbe trovarsi interamente in un piano.

Tecnologia per tegole morbide

Al momento dell'acquisto, molto probabilmente ti verranno fornite istruzioni per le quali l'installazione di piastrelle morbide verrà dipinta passo dopo passo e in dettaglio, indicando tutte le dimensioni esatte che questo produttore richiede. Vale la pena attenersi a questi consigli. Tuttavia, vale la pena conoscere in anticipo l'ordine di lavoro e i loro volumi, al fine di comprendere la complessità dell'installazione e la quantità richiesta di materiali.

Dobbiamo dire subito che è necessario maneggiare con cura le piastrelle morbide durante la posa - non le piace essere piegata. Pertanto, cerca di non piegare o schiacciare le tegole senza necessità (questo è un frammento costituito da una parte visibile e di montaggio).

Rinforzo a sbalzo

La barra antigoccia viene installata per prima. Questo è un foglio di metallo a forma di L rivestito con vernice o composizione polimerica. Il rivestimento polimerico è più costoso, ma anche più affidabile. Il colore viene selezionato vicino al colore delle tegole.

Una barra antigoccia è installata lungo le sporgenze del tetto

Il compito della barra antigoccia è proteggere dall'umidità la cassa, le sezioni delle travi e il pavimento. Con un bordo la flebo viene posata sul pavimento, con il secondo si chiude la sporgenza. È fissato con chiodi zincati (acciaio inossidabile), che sono cuciti a scacchiera (uno è più vicino alla piega, il secondo è quasi al bordo). La fase di installazione dei dispositivi di fissaggio è di 20-25 cm.

Le tavole si sovrappongono

Una barra antigoccia viene venduta in pezzi da due metri. Dopo aver posato il primo elemento, il secondo viene fissato con una sovrapposizione di almeno 3 cm. Se lo si desidera, lo spazio può essere chiuso: ingrassare il giunto con mastice bituminoso, riempire con sigillante. Nello stesso stadio, viene montato il sistema di sfioratore, in ogni caso, i ganci sono inchiodati per trattenere le grondaie.

Posa di moquette impermeabilizzante

Indipendentemente dall'angolo del tetto, nella valle e lungo il pendio, viene sempre posato un tappeto impermeabilizzante. È venduto in rotoli larghi un metro. Un adesivo viene applicato sul lato inferiore, coperto con una pellicola protettiva o carta. Prima di impilare la carta viene rimosso, il tappeto finale viene incollato al pavimento.

Indipendentemente dalla pendenza, il tappeto impermeabilizzante è posato lungo le sporgenze, nella valle e sulla cresta

L'installazione di un tappeto impermeabilizzante inizia con la posa in una valle. Stendi un materiale largo un metro, distribuendo 50 cm su entrambi i lati della curva. Si consiglia di fare a meno dei giunti, ma, se necessario, la sovrapposizione di due fogli dovrebbe essere di almeno 15 cm.La posa è dal basso verso l'alto, il giunto è inoltre imbrattato con mastice bituminoso, il materiale è ben pressato.

I giunti sono rivestiti di mastice e non devono essere inferiori a 10-15 cm

Inoltre, un tappeto impermeabilizzante sotto una piastrella flessibile è posato lungo la sporgenza della grondaia. La larghezza minima del tappeto sulla sporgenza della grondaia è la dimensione della sporgenza stessa, più 60 cm. Il bordo inferiore si trova sopra la flebo, può essere piegato di alcuni centimetri. Innanzitutto, il tappeto viene steso, se necessario, viene tagliato, quindi il film protettivo viene rimosso dall'interno e incollato al substrato. Inoltre, sono fissati lungo i bordi con acciaio inossidabile o chiodi zincati con un cappello largo (passo 20-25 cm).

Come determinare la larghezza del tappeto lungo la grondaia

Nei punti di un giunto orizzontale, la sovrapposizione di due fogli non è inferiore a 10 cm, in direzione verticale - almeno 15 cm.Tutti i giunti sono ulteriormente rivestiti con mastice bituminoso, il materiale è ondulato.

Tappeto fodera

La moquette del rivestimento, oltre all'impermeabilizzazione, è venduta in rotoli di un metro di larghezza, il lato posteriore è coperto di adesivo. Il metodo di installazione dipende dalla pendenza del tetto e dal profilo della piastrella bituminosa selezionata.

    Se la pendenza del tetto dalle tegole morbide va da 12 ° a 18 °, il tappeto di rivestimento viene posato su tutta l'area del tetto. L'installazione inizia dal basso, dal tappeto impermeabilizzante posato. La sovrapposizione dei pannelli è di 15-20 cm Le giunture sono inoltre rivestite con mastice bituminoso, il bordo superiore è fissato con chiodi (zincati o acciaio inossidabile) con un cappello piatto.

Con una piccola pendenza, il tappeto del rivestimento è solido

Con una pendenza di oltre 18 °, il tappeto viene steso solo nei punti di piega del tetto

Quando si utilizzano piastrelle bituminose con tagli (come Jazz, Trio, coda di castoro), indipendentemente dalla pendenza, il tappeto di rivestimento si sviluppa su tutta la superficie del tetto.

Come tagliare un tappeto sul tetto

L'installazione di un tappeto di rivestimento spesso richiede una sottosquadro. Fallo con un coltello affilato. Per non danneggiare il materiale sottostante durante il taglio, stendere un pezzo di compensato o OSB.

Livello frontale (fine)

Sulle sezioni laterali degli sbalzi sono montate le doghe del frontone. Queste sono strisce di metallo piegate a forma di lettera "G", lungo la linea di piega di cui vi è una piccola sporgenza. Chiudono i materiali di copertura posati dai carichi del vento, dall'umidità. Il listello del frontone è posato sul pavimento sopra il rivestimento o il tappeto impermeabilizzante, fissato con chiodi (acciaio inossidabile o zincato) a scacchiera con un passo di 15 cm.

Montaggio del timpano

Queste stecche vanno anche in pezzi di 2 m, accatastati con una sovrapposizione di almeno 3 cm.

Marcatura di pastinaca

Per facilitare l'installazione di piastrelle morbide, viene applicata una marcatura a griglia sul tappeto o sul pavimento del rivestimento. Fallo con un cavo per mascheratura. Le linee lungo la sporgenza della grondaia sono tracciate a una distanza pari a 5 file di piastrelle, in verticale - attraverso un metro (la lunghezza di una tegola di una piastrella flessibile). Questa marcatura semplifica lo styling: i bordi sono allineati, è più facile tenere traccia delle distanze.

Per facilitare l'installazione di piastrelle morbide, rendere il layout sotto forma di griglia

Tappeto finale

In cima al tappeto impermeabilizzante già posato, viene posato più materiale. È leggermente più largo, funge da ulteriore garanzia dell'assenza di perdite. Senza rimuovere la pellicola protettiva dalla parte inferiore, viene posata, tagliata sotto lo sbalzo, segna i confini. Dopo aver lasciato il segno 4-5 cm, viene applicato uno speciale mastice di fissatore maggiorato. Viene applicato da una siringa, con un rullo, quindi strofinato con una spatola in una striscia, larga circa 10 cm.

Sul mastice è steso un tappeto finale, le pieghe sono levigate, i bordi sono pressati. Dopo essere uscito dal bordo di 3 cm, viene fissato con chiodi con incrementi di 20 cm.

Adiacente a un tubo di mattoni

Per aggirare i tubi e le prese di ventilazione, i motivi sono realizzati da un tappeto o da un metallo zincato verniciato nel colore corrispondente. La superficie del tubo è intonacata, trattata con un primer.

Quando si utilizza un tappeto, viene creato un motivo in modo che il materiale entri nel tubo di almeno 30 cm, almeno 20 cm dovrebbero rimanere sul tetto.

Il modello viene montato per primo sulla parte anteriore del tubo

Il motivo è imbrattato con mastice bituminoso, posato in posizione. la parte anteriore viene prima installata, quindi a destra e a sinistra.

Il motivo frontale inizia leggermente sui lati

Parte degli elementi laterali è avvolta sulla parte anteriore. La parete posteriore è installata per ultima. Le sue parti vanno di lato.

Con una corretta installazione sul pavimento attorno al tubo, si forma una piattaforma, solidamente coperta da un tappeto a valle. Prima di posare le piastrelle in questo posto, la superficie è imbrattata con mastice bituminoso.

La superficie del tappeto è rivestita con mastice bituminoso.

La piastrella da tre lati arriva sul tappeto posato, non raggiungendo le pareti del tubo 8 cm.

Intorno al tubo rimane una grondaia da un tappeto della valle di 8 cm di larghezza

La parte superiore della giunzione è sigillata con una striscia di metallo, che è attaccata ai tasselli.

Fissare la cinghia sul retro del tubo

Tutti gli spazi sono riempiti con sigillante resistente al calore.

Tutti i giunti passano il sigillante

Uscita tubo tondo

Per il passaggio dei tubi di ventilazione sono presenti speciali dispositivi di passaggio. Si trovano in modo che il bordo inferiore dell'elemento arrivi sulla piastrella di almeno 2 cm.

Stack 2 cm sotto il bordo della piastrella

Dopo aver attaccato un elemento di passaggio al tetto, fanno un cerchio attorno al suo foro interno. Viene praticato un foro lungo il contorno applicato nel substrato, nel quale viene scaricato un tubo tondo.

Il retro della gonna dell'elemento di passaggio è imbrattato con mastice bituminoso, fissato nella posizione desiderata, ulteriormente fissato attorno al perimetro con chiodi. Quando si installano piastrelle morbide, la gonna della penetrazione è imbrattata di mastice.

La gonna è imbrattata di mastice.

Il fuoco di Sant'Antonio viene tagliato il più vicino possibile alla sporgenza della penetrazione, lo spazio viene quindi riempito con mastice, che è coperto da uno speciale rivestimento che protegge dalle radiazioni ultraviolette.

Linea di partenza

L'installazione di piastrelle morbide inizia con la posa della striscia di partenza. Di solito è una piastrella a gronda o ordinaria con petali tagliati. Il primo elemento è posato su uno dei bordi della rampa, andando oltre il bordo del bordo del frontone. Il bordo inferiore della striscia di partenza è posato sul gocciolatoio, a partire dalla sua piega di 1,5 cm.

Inizia la marcatura a strisce

Prima dell'installazione, viene rimosso un film protettivo dalla parte posteriore, le tegole vengono livellate e posate. Ogni sezione di piastrelle bituminose è fissata con quattro chiodi - agli angoli di ciascun frammento, a partire dal bordo o dalla linea di perforazione di 2-3 cm.

Chiusura con nastro di partenza

Se la tranciatura da una normale piastrella viene utilizzata come una striscia iniziale, in alcune parti di essa non ci sarà composizione adesiva. In questi luoghi, il substrato è imbrattato di mastice bituminoso.

Installazione di piastrelle ordinarie morbide

C'è una piastrella flessibile con massa adesiva applicata, una pellicola protetta e una composizione che non richiede una pellicola protettiva, anche se fissa bene gli elementi sul tetto. Quando si utilizza il primo tipo di materiale, il film viene rimosso immediatamente prima dell'installazione.

Viene posata la prima fila di morbide piastrelle bituminose, a partire dalla striscia iniziale di 10 mm

Prima di posare le piastrelle bituminose sul tetto, vengono aperti diversi pacchi - 5-6 pezzi. La posa viene eseguita da tutti i pacchi alla volta, prendendo una tegola a turno da ciascuna. Altrimenti, ci saranno punti pronunciati sul tetto che differiscono per colore.

La prima tegola è posata in modo che il suo bordo non raggiunga il bordo della striscia di partenza di 1 cm. Oltre alla composizione adesiva, la piastrella è anche fissata con chiodi di copertura. Il numero di elementi di fissaggio dipende dall'angolo della rampa:

    Con una pendenza da 12 ° a 45 °, ogni scandola è inchiodata con 4 chiodi. I chiodi vengono battuti facendo un passo indietro rispetto alla parte visibile della piastrella di 2,5 cm, mentre gli elementi di fissaggio estremi distano anche 2,5 cm dal taglio di scandole, il resto tra le "piastrelle". Si scopre che un chiodo "tiene" due tessere.

Lo schema di fissaggio di piastrelle morbide

Posizione di elementi di fissaggio su pendii ripidi

Quando si installano piastrelle morbide, è importante guidare correttamente le unghie. I cappelli devono essere premuti sul fuoco di Sant'Antonio, ma non per sfondare la sua superficie.

Design Endova

Con l'aiuto di un cordone di vernice nella valle, viene designata una zona in cui non è possibile guidare i chiodi: si trova a 30 cm dal centro della valle. Quindi segna i confini della grondaia. Possono essere da 5 a 15 cm in entrambe le direzioni.

L'angolo superiore, che è rivolto verso la valle, è tagliato

Quando si posano le normali piastrelle, i chiodi vengono martellati il ​​più vicino possibile alla linea, oltre la quale i chiodi non possono essere battuti e la ghiaia viene tagliata dal pavimento della linea di posa della grondaia. Per evitare che l'acqua scorra sotto il materiale, l'angolo superiore della piastrella viene tagliato obliquamente, tagliando di circa 4-5 cm Il bordo libero della piastrella è imbrattato con mastice bituminoso e fissato con chiodi.

Cosa dovrebbe succedere

Decorazione timpano

Ai lati del pendio, le piastrelle sono tagliate in modo che sul bordo (sporgenza) della piastra terminale ci sia 1 cm. L'angolo superiore della tegola è tagliato così come nella valle - un'inclinazione di 4-5 cm obliquamente. Il bordo della piastrella è imbrattato di mastice. La striscia di mastice è di almeno 10 cm, quindi viene fissata con le unghie, come il resto degli elementi.

Le piastrelle sul frontone sono tagliate, 1 cm indietro dalla sporgenza del frontone

Installazione di pattini

Если настил в районе конька сделан сплошным, вдоль конька прорезают отверстие, которое не должно доходить до конца ребра 30 см. Битумная черепица укладывается до начала отверстия, после чего устанавливается специальный коньковый профиль с вентиляционными отверстиями.

Фиксируется он длинными кровельными гвоздями. На длинном коньке могут использоваться несколько элементов, они соединяются встык. Установленный металлический конек покрывается коньковой черепицей. Una pellicola protettiva viene rimossa da esso, quindi il frammento viene fissato con quattro chiodi (due su ciascun lato). L'installazione di piastrelle morbide sulla cresta va verso i venti dominanti, un frammento arriva su un altro 3-5 cm.

Installazione di piastrelle morbide in cresta

La piastrella della cresta è una grondaia divisa in tre parti. La perforazione viene applicata su di esso, un frammento viene strappato lungo di esso (prima curva, comprimere la curva, quindi strapparla).

Gli stessi elementi possono essere tagliati da normali piastrelle. È diviso in tre parti, senza prestare attenzione al disegno. Le piastrelle risultanti tagliano un angolo - circa 2-3 cm su ciascun lato. Il centro del frammento viene riscaldato con un asciugacapelli da costruzione da due lati, posato al centro su una barra e, premendo delicatamente, piega.

Costole ed eccessi

Le nervature sono coperte con piastrelle a colmo. Lungo la curva alla distanza richiesta, una linea viene interrotta con un cavo di mascheramento. Il bordo della piastrella è allineato lungo di essa. La posa di piastrelle flessibili sul bordo va dal basso verso l'alto, ogni frammento viene incollato, quindi partendo dal bordo superiore di 2 cm, viene fissato con chiodi - due su ciascun lato. Il frammento successivo viene deposto su 3-5 cm.

Preparazione del tetto per l'installazione di piastrelle flessibili

L'installazione di piastrelle flessibili può essere eseguita a una temperatura ambiente superiore a 5 ° C. Ciò è dovuto al fatto che, oltre ai dispositivi di fissaggio in metallo, i suoi elementi sono interconnessi mediante uno strato autoadesivo. A basse temperature, questo strato non si scalda abbastanza, pertanto non è possibile ottenere la necessaria adesione e tenuta del rivestimento.

Quando fuori fa freddo, solo il calore solare non è sufficiente per incollare le tegole, quindi è necessario utilizzare anche un asciugacapelli per l'edilizia. Inoltre, a basse temperature, la flessibilità delle tegole diminuisce, diventa più fragile ed è abbastanza difficile dare ai fogli la forma necessaria.

Installazione della base sotto piastrelle flessibili

La formazione della base per piastrelle flessibili consiste in diverse fasi:

    Installazione di una membrana barriera al vapore. È posato con una leggera inclinazione (2-4 cm) e con una sovrapposizione tra le strisce di almeno 100 mm. All'incrocio del nastro biadesivo incollato.

La membrana barriera al vapore è montata sulle travi dal lato della stanza ed è posata senza tensione (è consentito un abbassamento di 2-4 cm)

Le lastre o i rotoli di isolamento sono tagliati un po 'più del gradino tra le travi, quindi quando vengono posati, non ci sono spazi vuoti o vuoti

Quando si crea una cassa continua tra i fogli, vengono lasciati piccoli spazi per compensare l'espansione termica dei materiali in legno

Prima di eseguire il lavoro, tutti gli elementi in legno sono necessariamente trattati con un antisettico per proteggerli da carie, muffe e insetti.

Per montare correttamente piastrelle morbide, è necessario creare una base piatta e solida. Per crearlo, se possibile, utilizzare pannelli o lastre dello stesso spessore o applicare fodere speciali, monitorando attentamente l'uniformità della superficie esterna. Quando si crea la cassa, il contenuto di umidità del legno non deve essere superiore al 18-20%.

Il materiale del foglio è posato in modo che il suo lato lungo sia parallelo al cornicione. Quando si usano le schede, la loro lunghezza deve essere tale da sovrapporsi ad almeno due corse. L'attracco di tutti gli elementi della cassa viene eseguito solo sulle gambe della trave.

Quando la temperatura e l'umidità cambiano, gli elementi in legno cambiano le loro dimensioni, quindi è necessario lasciare piccoli giunti di dilatazione tra di loro.

Quando si crea una torta per tetti sotto una piastrella flessibile, è necessario prestare attenzione per garantire una buona ventilazione, quindi viene creato uno spazio di almeno 5 centimetri tra il rivestimento e il film impermeabilizzante. Se tutto viene eseguito correttamente, il calore proveniente dalla casa sarà meno trasmesso al materiale di copertura, quindi la formazione di condensa e, di conseguenza, il ghiaccio su di esso diminuirà. In estate, la fessura di ventilazione non permetterà allo spazio sottotetto di diventare molto caldo. Per la circolazione dell'aria, le aperture sono lasciate nella limatura di sporgenza e un condotto di scarico è realizzato nella cresta.

Per la ventilazione dello spazio sottotetto, sono responsabili le barre del contro-reticolo, poste lungo le travi sul rivestimento impermeabilizzante

Installazione del materiale di rivestimento

Le tegole flessibili possono essere utilizzate su tetti inclinati con un angolo di inclinazione superiore a 12 °. Dovrebbe essere posato solo su materiale di rivestimento speciale:

  • se l'angolo di inclinazione della rampa non supera i 30 °, lo strato di rivestimento è disposto su tutta la superficie,
  • se la pendenza è più ripida, il rivestimento viene posato solo sulla sporgenza, vicino ai tubi, alle giunzioni al muro e nelle valli. Ciò è necessario per garantire un'impermeabilizzazione affidabile nei luoghi indicati, poiché la maggior parte di essi accumula neve e ghiaccio.

Su tetti con una pendenza inferiore a 30 gradi, le strisce di materiale di rivestimento sono poste parallelamente alla sporgenza con una sovrapposizione di almeno 100 mm

È possibile utilizzare materiali di rivestimento diversi, pertanto il metodo di installazione sarà diverso.

  1. Un materiale composito costituito da un film e un riempitivo di bitume viene posato su uno strato autoadesivo, quindi è sufficiente spargerlo sulla base e arrotolarlo con un rullo.
  2. Il tappeto di rivestimento in poliestere è fissato al mastice bituminoso e sulla parte superiore e sui lati è inoltre fissato con chiodi speciali con cappelli larghi e piatti con un passo di 200 mm.

I teli vengono posati lungo la grondaia del tetto con una sovrapposizione longitudinale di almeno 10 cm e trasversale - almeno 20 cm. La tecnologia per la posa del materiale di rivestimento fornisce una certa larghezza in diversi punti:

  • dal centro della valle - 50 cm su ciascun lato,
  • dalla cresta - 25 cm in entrambe le direzioni
  • dall'estremità e strisce cornicione - almeno 40 cm.

Per garantire la massima tenuta nelle aree sovrapposte, il rivestimento è inoltre rivestito con mastice bituminoso.

Chiodi per coperture

Il montaggio con chiodi per coperture è il metodo più comune e viene utilizzato quando la base è realizzata in compensato, pannelli o OSB resistenti all'umidità. Se lo spazio sotto il tetto è isolato, le punte dei chiodi saranno nascoste, quindi è esclusa la possibilità di lesioni durante la permanenza in soffitta. In questo modo, è possibile correggere le piastrelle di partenza, ordinarie e di cresta, nonché il tappeto di rivestimento e gli elementi aggiuntivi.

I chiodi per coperture devono essere spinti rigorosamente perpendicolarmente alla superficie della piastrella flessibile

L'installazione di piastrelle flessibili viene eseguita utilizzando chiodi lunghi 25–40 cm con un diametro del cappello da 8 a 12 mm. Si consiglia di utilizzare acciaio non ordinario, ma chiodi zincati, poiché hanno una durata notevolmente maggiore. Sono martellati con un martello strettamente perpendicolare alla cassa, il cappello deve poggiare sulla piastrella. È male quando il cappello è incassato nel materiale di copertura e non è buono se c'è uno spazio tra esso e la piastrella morbida.

Per l'installazione di piastrelle flessibili e tutti gli elementi aggiuntivi per 100 metri quadrati di tetto, sono necessari 10 kg di chiodi.

Per martellare i chiodi, puoi usare un nuler: un martello pneumatico per chiodi. Potrebbe avere una struttura a tamburo o rack. Si usano chiodi nichelati, hanno anche un cappello largo.

L'uso di una chiodatrice automatica (nuler) accelera notevolmente il processo di fissaggio della copertura

Viti autofilettanti con rondelle elastiche

Viti per tetti: questa non è un'opzione così comune per un tetto morbido come chiodi, ma in alcuni casi non c'è alternativa. Sono utilizzati per fissare piastrelle flessibili alla base di compensato laminato. In questo caso, il compensato funge anche da interno dell'attico. In genere, questo metodo viene utilizzato durante la creazione di un tetto sulla terrazza o nel gazebo. Non puoi usare le unghie, poiché sono difficili da martellare in questo materiale - possono distruggerlo.

Usando viti autofilettanti, le piastrelle sono solitamente fissate alla base laminata sul gazebo o sulla terrazza, dove funge anche da finitura interna.

Quando si scelgono viti autofilettanti, è necessario tenere presente che la loro lunghezza deve essere leggermente inferiore allo spessore del compensato. Le viti autofilettanti con rondelle dovrebbero essere utilizzate anche quando la base è costituita da pannelli sottili, poiché i chiodi possono spezzarli.

Le graffette sono raccomandate per l'uso negli stessi casi delle viti autofilettanti, ma bisogna tenere presente che entrano male nella superficie laminata. Questa opzione è adatta per il montaggio di piastrelle su un gazebo, un baldacchino o una cuccia, ma è meglio non usarla per l'edificio principale, poiché non è un supporto molto affidabile.

Non è consigliabile fissare piastrelle flessibili con staffe su un edificio residenziale, poiché questo metodo non fornisce un grado sufficiente di affidabilità

Costruire asciugacapelli

La deposizione con un asciugacapelli da costruzione viene utilizzata quando non è possibile utilizzare chiodi o viti autofilettanti. Tipicamente, tale installazione di un tetto morbido viene utilizzata quando si coprono visi forgiati o altre superfici quando una lastra di metallo o un compensato sottile funge da base. Un asciugacapelli da costruzione può essere utilizzato solo per piastrelle flessibili che hanno una base autoadesiva.

Solo una piastrella che ha una base autoadesiva può essere riparata con un asciugacapelli da costruzione.

L'installazione di piastrelle flessibili utilizzando un asciugacapelli per l'edilizia è un processo complesso e che richiede tempo e richiede competenze professionali ed esperienza lavorativa.

Strumento di montaggio flessibile sul tetto

Per iniziare a lavorare, è necessario acquistare tutti i materiali e gli strumenti necessari:

  • elementi di partenza, ordinari e di cresta,
  • rivestimento,
  • lentisco,
  • spatola
  • sigillante,
  • elementi di fissaggio: chiodi, viti o punti metallici,
  • forbici metalliche per tagliare elementi aggiuntivi,
  • cornici per cornici e frontoni,
  • fine tappeto
  • coltello da tetto per il taglio di piastrelle flessibili,
  • strumenti di misura
  • filo per tagliare o gesso,
  • costruzione di asciugacapelli.

Prima di iniziare il lavoro, è necessario assicurarsi che tutti i materiali siano compatibili e abbiano la stessa tonalità.

Layout flessibile delle piastrelle

L'herpes zoster (singoli elementi di piastrelle morbide) sono di piccole dimensioni, quindi durante la loro posa sulla base c'è un'alta probabilità di farlo in modo non uniforme. Per eliminare tali errori, è necessario innanzitutto contrassegnare la superficie su cui verrà montata la piastrella flessibile:

  • usando un livello e un gesso, le linee verticali vengono disegnate lungo i bordi della superficie del tetto con un passo di 1 m,
  • le linee orizzontali sono disegnate con incrementi di 70 cm, dovrebbero essere perpendicolari alla verticale.

Il layout è il seguente:

  1. Secondo la tecnologia sviluppata, l'installazione di un tetto morbido inizia dal bordo inferiore della rampa, facendo un passo indietro dal bordo di 2-3 cm. La posa della prima fila può essere eseguita:
    • con l'uso di grondaie,
    • con l'uso di elementi ordinari, in cui i petali vengono tagliati e le scandole vengono create in modo indipendente.

Per la prima riga, è possibile utilizzare una striscia iniziale o elementi del cornicione.

Oltre al fissaggio con viti, i bordi dei fogli per un'impermeabilizzazione affidabile sono rivestiti con mastice bituminoso

Installazione sul tetto di tegole flessibili

Per rafforzare e proteggere la sporgenza della grondaia, vengono utilizzati elementi aggiuntivi in ​​metallo, chiamati contagocce. I doppi sono fissati al bordo della base con chiodi, martellandoli di 10-15 cm in uno schema a scacchiera. Quando si collegano le assi, si sovrappongono fino a 5 cm e martellano i chiodi ogni 2-3 cm.

Per fissare il gocciolamento, i chiodi sono martellati a scacchiera con un passo di 10-15 cm

Oltre al fatto che la flebo protegge la grondaia dall'umidità e dai forti venti, serve anche a dirigere l'acqua che scorre dal tetto nella grondaia e svolge un ruolo estetico nella progettazione del tetto. Il colore dei contagocce è abbinato al tono del rivestimento principale.

Cassa per piastrelle morbida

Il rivestimento per il tetto morbido è costituito da barre, pannelli, fogli di OSB o compensato. Esistono requisiti di base che la cassa deve rispettare:

  • durata e affidabilità
  • capacità di sostenere il peso di una persona e la copertura nevosa,
  • mancanza di crepe, protuberanze e unghie sporgenti.

Per creare un tetto morbido, una cassa continua è considerata un'opzione ideale. Le fasi della sua creazione saranno le seguenti:

    Per la costruzione del primo strato, vengono utilizzati blocchi di legno con una sezione trasversale di 50x50 mm o pannelli 25x100 mm, che sono fissati alle travi con un passo di 200-300 mm.

Una base solida sotto una piastrella flessibile è posata su una cassa sparsa, realizzata con un passo di 200-300 mm

Le schede OSB sono fissate ai rack del listello inferiore con chiodi o viti autofilettanti

Tabella: la dipendenza dello spessore del tornio dal gradino delle travi

Passo trave, mmSpessore OSB, mmSpessore del compensato, mmSpessore pannello, mm
30099
600121220
900181823
1200212130
1500272737

Il materiale in lamiera è fissato con il lato largo parallelo alla sporgenza della grondaia e montato con giunti sovrapposti al tipo di muratura.

Grado di copertura flessibile delle tegole

Gli esperti raccomandano di realizzare una cassa continua per piastrelle flessibili, ma puoi anche realizzarla da pannelli con bordi. In ogni caso, tutte le articolazioni devono essere levigate il più possibile in modo che non vi siano differenze.

Il passaggio tra le assi della cassa dovrebbe essere di 3-5 mm e tra i materiali in fogli - circa 3 mm

Se la cassa è composta da assi bordate, il passo dovrebbe essere di 3-5 mm. Sotto l'influenza di umidità e temperatura, i pannelli si espandono e, se non si crea uno spazio tra loro, si piegheranno con una gobba e danneggeranno il materiale del tetto.

Griglia di supporto flessibile per piastrelle

Una caratteristica dei materiali bituminosi è la loro completa tenuta all'aria, se il rivestimento è adeguatamente sigillato. Se non c'è spazio tra la base solida e l'isolamento, la condensa non può essere rimossa dalla torta. Ciò comporterà l'accumulo di umidità e la sua immissione nell'isolamento, da cui le sue proprietà si deteriorano notevolmente.

A causa di questa caratteristica delle piastrelle flessibili, è necessario dotare un reticolo per poter creare uno spazio di ventilazione. È montato sulle travi, su di essa è posta una cassa sparsa e solo allora - continua. Per creare un reticolo, vengono utilizzate barre con una sezione di 50x50 mm.

La contro griglia è uno degli elementi più importanti della torta per tetti ed è responsabile della creazione di uno spazio di ventilazione

Quando il contro-reticolo è montato sotto la valle, le barre vengono applicate liberamente al pavimento a una distanza di circa 10 cm l'una dall'altra. Questa soluzione consente un normale flusso d'acqua, altrimenti le valli saranno scarsamente ventilate, poiché la condensa non può essere rimossa normalmente attraverso la grondaia.

Travi del tetto di tegole morbide

Per piastrelle morbide, è possibile costruire un sistema di travi a strati o sospese. L'installazione viene eseguita in più fasi:

  1. Lavoro preparatorio. Gli errori di altezza della parete consentiti durante la muratura vengono eliminati. La differenza non può superare 1–2 cm: su una casa di mattoni, i difetti vengono eliminati con una soluzione e su una casa di legno, con l'aiuto di barre e listelli.
  2. Installazione Mauerlat. Innanzitutto viene posato uno strato di materiale di copertura o altro materiale isolante, quindi un Mauerlat. Quindi, la superficie di una barra di legno è protetta dall'umidità da cemento o mattoni. Per fissare il Mauerlat, vengono utilizzate barre filettate, pre-incorporate nella muratura, bulloni di ancoraggio o graffette.

Le superfici in calcestruzzo o mattoni vengono livellate, viene posato uno strato di materiale di copertura e quindi viene installato un Mauerlat

Quando si installa la corsa della cresta, è necessario garantire la sua posizione orizzontale rigorosamente al centro del tetto

Se non ci sono deviazioni nelle dimensioni del telaio dell'edificio negli angoli e in orizzontale, le travi sono realizzate secondo un unico modello

Dispositivo di adiacenza

Al fine di rendere il materiale piegato più uniformemente alle giunzioni, viene inchiodato a loro una guida di forma triangolare. Per fare questo, prendi un battiscopa regolare o una trave tagliata a metà. Gli elementi di piastrelle che sono adiacenti al muro, conducono oltre i bordi del binario. Le strisce di 50-60 cm di larghezza sono fatte da un tappeto a valle e posate su piastrelle. Per garantire la tenuta della striscia deve essere lubrificato con mastice bituminoso. Devono entrare nel muro almeno 300 mm e nelle regioni con inverni nevosi - fino a 400-500 mm. Il bordo superiore è avvolto in uno stroboscopio e premuto da un grembiule, dopo di che la struttura viene fissata e sigillata.

La piastrella flessibile viene portata su una superficie verticale attraverso una guida triangolare e fissata nella parte superiore con una speciale barra adiacente

Nei punti adiacenti ai tubi di mattoni di un tappeto a valle o di metallo zincato, viene realizzato un modello. Il motivo frontale è installato sopra le strisce di piastrelle ordinarie. Successivamente, vengono montati i motivi laterali e posteriori, che vengono avvolti sotto l'herpes zoster. Viene realizzata una scanalatura sui lati e sul retro del tubo e, per quelle tegole che si adattano al tubo, vengono tagliati gli angoli superiori, che garantiranno un drenaggio affidabile dell'acqua. La parte inferiore degli elementi è rivestita di mastice e fissata saldamente.

Dispositivo di elementi di passaggio

Per sigillare bene i punti in cui i tubi di ventilazione attraversano il tetto, è necessario installare elementi di passaggio. Sono attaccati con chiodi e, per una migliore fissazione, vengono inoltre lubrificati con mastice bituminoso, dopo di che vengono posati elementi ordinari su di essi. Quindi, una presa sul tetto viene posizionata sull'elemento di passaggio.

Nelle regioni con inverni gelidi e nevosi, vengono utilizzate prese di ventilazione isolate. Надевать колпаки на канализационные трубы не рекомендуется, так как во время их обмерзания тяга сильно ухудшится. Можно использовать колпаки без внутренних рассечек, они не только украшают внешний вид конструкции, но и не дают возможности попасть внутрь листьям и осадкам.

Проходные элементы позволяют герметизировать кровлю в местах прохождения вентиляционных труб

Монтаж конька

На конёк укладывают специальную гибкую черепицу. Su ogni foglio ci sono perforazioni, secondo le quali è divisa in tre parti. Successivamente, il film protettivo viene rimosso e l'elemento viene incollato alla cresta. Un lato è fissato con chiodi (ce ne dovrebbero essere 4) e la piastrella successiva copre il punto di attacco. La sovrapposizione dovrebbe essere di circa 50 mm.

Un foglio di piastrella di cresta è diviso in tre parti, che sono impilate con una sovrapposizione di 5 cm

L'installazione di piastrelle flessibili non è molto difficile, quindi puoi farlo da solo con l'aiuto di questo lavoro. Se sei un principiante, allora devi prima studiare la tecnologia di installazione, valutare i tuoi punti di forza e solo allora decidere se puoi fare questo lavoro da solo. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla creazione di una base di alta qualità e uniforme, poiché non solo l'aspetto, ma anche la durata della piastrella flessibile dipendono da questo.

Caratteristiche del materiale

La piastrella bituminosa è un materiale di copertura abbastanza morbido, ma allo stesso tempo resistente e durevole. È fatto sulla base di fibra di vetro, che è rivestito su entrambi i lati con uno strato creato sulla base di bitume. Il suo lato esterno - quello anteriore - di solito ha una speciale spolverata di scaglie minerali. La sua funzione è quella di fornire protezione da influenze esterne come precipitazioni e vento. Inoltre, grazie a questa spolverata, la piastrella bituminosa acquisisce un aspetto piuttosto bello.

La piastrella bituminosa differisce per durata e durata

Lo strato inferiore del materiale è coperto da uno strato appiccicoso, che consente di rimanere facilmente sulla base preparata. Aiuta le piastrelle a resistere all'assalto del tempo e aumenta anche la sua tenuta.

Installazione di piastrelle bituminose

Suggerimento: Per la prima volta, le tegole bituminose sono entrate nel mercato dei materiali da costruzione all'inizio del XX secolo. È apparsa in America grazie a Henry Reynolds, uno specialista di Grand Rapids. Verso la metà del XX secolo, circa la metà di tutti gli edifici bassi degli Stati Uniti erano coperti da questo materiale di copertura.

La vita utile delle tegole, se è stata posata correttamente e utilizzata in conformità con tutti gli standard, è di almeno 30 anni. Può essere utilizzato su qualsiasi tetto, compresi quelli con forme geometriche complesse. Il materiale non dà un carico aggiuntivo sulle travi o sulle fondamenta, è abbastanza resistente, di qualità non inferiore alla solita piastrella metallica. Inoltre, la sua installazione è semplice e una vasta selezione di colori / forme ti consente di sceglierlo per qualsiasi stile di casa.

La piastrella flessibile è facile da installare

Cosa è importante considerare?

Quindi, l'installazione di questo materiale è abbastanza semplice e comprensibile anche per i maestri alle prime armi. Tuttavia, in ogni caso, presuppone la conformità a determinate norme e regole, pertanto è importante conoscerle prima di iniziare i lavori di installazione. Quindi, ciò che è importante ricordare quando si posano piastrelle bituminose:

  • la base per tale copertura dovrebbe essere liscia, accuratamente allineata, sufficientemente rigida e solida,
  • il tetto deve avere un'eccellente ventilazione,
  • durante la posa, è importante osservare il regime di temperatura, quindi è consigliabile posare un tale rivestimento in estate. La temperatura sulla strada non dovrebbe essere inferiore a +5 gradi,

Scandole fai-da-te

Suggerimento: L'installazione di questo tipo di piastrelle può essere eseguita anche a una temperatura più bassa, tuttavia, in questo caso, il materiale deve essere alimentato al tetto da una stanza calda e non deve essere conservato prima di iniziare i lavori sulla strada. Lo strato adesivo nella stagione fredda deve essere riscaldato con un asciugacapelli prima dell'installazione.

  • i termini di lavoro dipendono direttamente dalle dimensioni del tetto, dall'esperienza del maestro e dal tipo di materiale. In media, l'installazione di scandole dura circa 2-40 giorni. Nel primo caso, l'indicatore del tempo è ottimale per un tetto semplice con due pendenze. Più complicato è il tetto, più tempo ci vorrà per armeggiare con la posa del rivestimento,
  • l'angolo di inclinazione del tetto, su cui sono montate le piastrelle bituminose, può variare da 10 a 90 gradi.

Angolo del tetto a seconda del materiale

GOST 32806-2014. La piastrella è bituminosa. Specifiche generali Scarica il file (fare clic sul collegamento per aprire il file PDF in una nuova finestra).

La base giusta è la chiave del successo

Come accennato in precedenza, le piastrelle bituminose sono molto esigenti sulla qualità della base su cui è posata. Dovrebbe essere solido e accuratamente allineato. I materiali per la sua creazione possono essere diversi: compensato, legno, pannelli OSB, ecc. È importante ricordare che quando si posano pannelli o fogli di materiale, tra loro rimane sempre un piccolo spazio. Fornirà la possibilità di espansione compensativa quando il materiale sotto l'influenza di umidità o temperatura aumenterà di dimensioni. Altrimenti (se non ci sono spazi vuoti) il tetto andrà in onde. I fogli sono fissati alla cassa utilizzando viti o chiodi autofilettanti: la cosa principale è che i loro cappelli sono incassati nel materiale.

Cassa per piastrelle morbida

Attenzione! Maggiore è il passo tra i singoli pannelli della cassa su cui sono posati i fogli, più spesso dovrebbe essere il materiale.

Tabella. Dipendenza dello spessore del materiale dal gradino della cassa.

Il passo tra i singoli elementi della tornitura, mmTavole, spessore in mmCompensato, spessore in mmPiastra OSB, spessore in mm
600201212
900231818
1200302121
1500372727

Di grande importanza è la disposizione della ventilazione. Dovrebbero essere prese d'aria, aperture per la possibilità che l'aria fresca entri in esse, aperture per l'uscita dell'aria da sotto il tetto.

Tornitura per piastrelle bituminose

Preparazione per l'installazione

Per lavorare sulla posa di piastrelle morbide, saranno necessari i seguenti strumenti:

  • forbici per metallo,
  • un martello
  • cacciavite,
  • piccola spatola
  • costruzione di asciugacapelli.

Tra i materiali, sono utili direttamente le stesse piastrelle bituminose, nonché il mastice per la creazione di giunti stretti, viti autofilettanti, elementi di fissaggio per coperture, rivestimento di moquette o materiale di copertura, materiale per isolamento a vapore, idro e termico, nastro biadesivo.

Calcolo di scandole e accessori

Lo schema della torta sul tetto

Il processo di installazione di piastrelle flessibili

La tecnologia di installazione di questo tipo di piastrelle è nota a molti maestri, poiché è stata a lungo inclusa nella vita di tutti i giorni e viene utilizzata abbastanza spesso. L'installazione prevede diverse fasi di lavoro: questa è la pavimentazione del tappeto di rivestimento, l'installazione della cornice del cornicione, la posa diretta della piastrella di bitume stessa, il design della cresta del tetto e dei tubi.

Installazione della sporgenza della grondaia

Passaggio 1 La cinghia viene applicata al bordo del sangue, mentre una piccola sporgenza di 10 cm viene visualizzata al di fuori del bordo del tetto, il che è necessario affinché la parte si agganci correttamente con la cinghia del frontone. Questi elementi sono necessari per proteggere il tetto da fattori esterni.

La cornice è attaccata

Passaggio 2 La cornice del cornicione è fissata in posizione con chiodi di copertura in conformità con un gradino di 15 cm, che sono guidati a scacchiera. I singoli elementi del cinturino sono necessariamente collegati con una sovrapposizione, che dovrebbe essere pari ad almeno 10-15 cm.

Fase di fissaggio di un livello - 15 cm

Impilare le unghie

Passaggio 3 Inoltre, il bordo della barra, che si estende oltre il frontone, viene tagliato. Il bordo è dentellato con le forbici per metallo in un punto che incontra il bordo del tetto.

Taglio del bordo della cornice

Passaggio 4 I bordi inferiore e superiore della tavola sono piegati lungo il frontone usando un martello. È meglio usare un martello di gomma. I bordi curvi sono inoltre fissati con un chiodo per coperture.

I bordi della tavola sono piegati

I bordi curvi sono inchiodati

Installazione del rivestimento

Il tappeto di rivestimento fornirà non solo una buona superficie per la posa di piastrelle flessibili, ma anche un'ulteriore impermeabilizzazione del tetto.

Passaggio 1 Un tappeto di rivestimento autoadesivo si estende parallelamente alla grondaia con una pianta su di esso, mentre al bordo della grondaia dovrebbe rimanere circa 2-3 cm. Le strisce sono incollate parallelamente alla grondaia in modo che i pezzi di materiale successivi si sovrappongano a quelli precedentemente posati. La sovrapposizione è di almeno 10 cm Le strisce di materiale sono incollate nella direzione dal basso verso l'alto sulla superficie della base, quindi sarà possibile ottenere una migliore protezione del tetto dalle perdite. Il rotolo viene steso ordinatamente e il film protettivo da sotto di esso viene gradualmente rimosso.

Rotolo rotola verso il basso

Passaggio 2 Nell'area del tubo del camino, il tappeto di rivestimento viene tagliato secondo la sua forma e incollato ad esso con una piccola pianta.

Il tappeto è inciso in base alla forma del camino

Attenzione! Il tappeto di rivestimento è necessario per la posa nella valle del tetto e sulla sporgenza della grondaia. Se l'angolo di inclinazione del tetto è di 18 gradi o più, il resto della superficie della base non può essere coperto da esso. Se l'angolo della pendenza è di 12-18 gradi, l'intera base dovrà essere chiusa, altrimenti il ​​tetto perderà.

Passaggio 3 Sopra la posizione del tappeto autoadesivo, è possibile utilizzare un tappeto con fissazione meccanica. Viene arrotolato sulla superficie del tetto in modo che le sue singole strisce siano sovrapposte di 15 cm, si osserva la stessa sovrapposizione quando si pone il bordo del materiale su un tappeto autoadesivo, precedentemente posato.

La fine si sovrappone al tappeto - 15 cm

Passaggio 4 La sovrapposizione di un tappeto con fissaggio meccanico su un tappeto autoadesivo viene realizzata incollando una striscia termoattiva. Fornirà una tenuta affidabile.

La striscia termoattiva viene utilizzata per la sovrapposizione.

Passaggio 5 Il tappeto di rivestimento è fissato con chiodi e un martello. È auspicabile che gli elementi di fissaggio abbiano un cappello largo. Step - 20 cm.

Fodera in moquette inchiodata

Passaggio 6 Tutte le sovrapposizioni tra i segmenti del tappeto di rivestimento sono imbrattate con un sottile strato di mastice bituminoso per migliorare la tenuta dei giunti. È più conveniente applicare il mastice con una spatola di metallo. Lo spessore dello strato di composizione non deve superare 1 mm.

La sovrapposizione è imbrattata con mastice bituminoso

Un tale giunto sarà il più stretto possibile

Passaggio 7 Dopo aver posato i tappeti di rivestimento, il timpano del tetto è chiuso dal timpano.

Installazione del frontone

Passaggio 8 Il bordo della striscia è tagliato alla forma del tetto.

Bordo tagliato

Passaggio 9 Il fissaggio della barra del frontone viene eseguito con chiodi martellati da una “scacchiera” con un passo di 15 cm.

La piastra frontale è inchiodata

Passaggio 10 Nella zona della valle, viene anche posato un tappeto di rivestimento in modo tale che dalla parte assiale della valle a ciascun lato del tetto si estenda a 50 cm. Nella parte inferiore dell'asse, viene creata una certa forma della lingua sul tappeto, che gli permetterà di drenare uniformemente e correttamente l'acqua piovana.

Posa di un tappeto di rivestimento nella valle

Installazione di piastrelle bituminose

Successivamente, inizia una delle fasi più importanti della copertura del tetto: l'installazione della piastrella stessa. Prima di iniziare i lavori, si consiglia di applicare una marcatura che consenta di posare il materiale in modo accurato e uniforme. Ciò è particolarmente importante se la geometria del tetto ha una forma insolita.

Passaggio 1 La prima fila di piastrelle è montata a una distanza di 15 mm dall'inflessione della cornice del cornicione. Prima della posa, viene tagliato l'angolo del primo foglio di piastrelle: questo è necessario per il rilascio dell'acqua piovana.

Posa in prima fila

Passaggio 2 Dal lato sbagliato della piastrella, che si troverà nella prima fila, un sottile strato di mastice viene applicato lungo il bordo. La composizione viene anche applicata alla parte che si troverà sulla barra del frontone.

Applicazione di mastice sul lato inferiore della piastrella

I bordi del fuoco di Sant'Antonio sono imbrattati solo nella prima fila

Passaggio 3 La piastrella rivestita con mastice bituminoso è incollata nel luogo prescelto. È importante lasciare 1,5 cm liberi ai bordi del timpano e delle doghe del cornicione. Ciò è necessario per un corretto ed efficace drenaggio dell'acqua.

Il bordo della ghiaia non si adatta vicino alla piastra terminale

Passaggio 4 Le piastrelle sono inchiodate con chiodi speciali per il tetto, che sono dotati di un cappello largo. Il primo chiodo si ostruisce a una distanza di 2 cm dal bordo del materiale.

Il primo chiodo si ostruisce a una distanza di 2 cm dal bordo del materiale

Passaggio 5 Ogni tegola è fissata con 5 chiodi, di cui 2 martellati lungo i bordi, il resto è distribuito uniformemente nel mezzo della tegola.

Ogni scandola è attaccata con 5 chiodi.

Passaggio 6 Nei punti adiacenti alla parte a capanna del tetto, ogni piastrella nelle seguenti file è rivestita con mastice bituminoso.

I luoghi adiacenti alla piastra terminale sono imbrattati di mastice

Passaggio 7 La seconda fila di piastrelle è necessariamente posata con uno spostamento delle tegole rispetto alla prima. L'offset può essere di 15-85 cm La seconda fila di piastrelle è posata con una sovrapposizione sulla prima, precedentemente posata.

Posa in seconda fila

Passaggio 8 Al posto della dotazione viene posato un tappeto speciale. Il materiale viene arrotolato in modo da chiudere l'intera valle. Sul retro, i bordi del materiale sono imbrattati di mastice a una distanza di 10 cm dal bordo.

Posa di un tappeto

Passaggio 9 La fissazione aggiuntiva del tappeto viene eseguita con le unghie. Sono intasati attorno al perimetro con incrementi di 20-25 cm.

Il tappeto finale è inchiodato

Passaggio 10 Nella valle della valle, per analogia con pendii ordinari, vengono montate anche piastrelle bituminose.

Posa di piastrelle bituminose nella valle della valle

Passaggio 11 Sull'asse della valle della valle, a una distanza di circa 10 cm, la piastrella viene tagliata con un coltello affilato.

Ritaglio di materiale lungo l'asse della valle

Passaggio 12 Ai bordi, anche la piastrella lungo l'asse della valle è tagliata (rifilatura degli angoli) per il rilascio di acqua piovana. Inoltre, ogni ghiaia è rivestita con mastice.

Copertura lungo l'asse della valle

Passaggio 13 Allo stesso modo, si forma un'altra parte della valle. Grazie a questo design, si forma una grondaia larga 10-15 cm, lungo la quale l'acqua dal tetto si scaricherà facilmente nella grondaia.

Facendo un'altra parte della valle

Devo lasciare un tale solco

Passaggio 14 Il bordo del tetto (cioè il suo nodo esterno) è formato usando una piastrella a gronda. Diverse scandole si dividono in elementi separati.

L'herpes zoster si rompe in elementi separati

Passaggio 15 Gli elementi risultanti hanno una striscia autoadesiva sul retro. Sono posati sul lato del tetto appiccicosi, sovrapponendosi. La sovrapposizione è di 3-5 cm, inoltre i petali sono inoltre fissati con chiodi su ciascun lato della rampa - 2 chiodi per rampa. Allo stesso modo, anche il pattino del tetto è realizzato.

Posa di tegole a colmo

Montiamo una piastrella arrotolata

Le tegole sono richieste a causa della semplicità e facilità di installazione, nonché dell'alta velocità di lavoro. È inoltre montato su una base solida perfettamente piatta.

Passaggio 1 L'installazione della cornice e delle doghe del frontone viene eseguita per analogia con le istruzioni precedenti.

Tavole cornicione e frontone

Passaggio 2 Per migliorare l'adesione, la superficie è innescata.

La base deve essere innescata.

Passaggio 3 Si consiglia di montare le tegole verticalmente rispetto alla cresta o alla cornice del tetto. Prima di tutto, il rotolo viene steso e viene tagliato un pezzo della lunghezza richiesta uguale alla lunghezza della pendenza del tetto. È più conveniente tagliare usando un lungo righello o regola di metallo.

Taglio delle tegole

Passaggio 4 Il segmento risultante viene provato sul posto.

Provare un pezzo di piastrelle laminate

Passaggio 5 Per facilitare l'installazione, la pellicola protettiva viene staccata dalla parte superiore del lato sbagliato e le piastrelle piastrellate vengono incollate alla base a questo punto.

La parte superiore si attacca alla base

Passaggio 6 Il cornicione e le assi del frontone nei luoghi in cui verranno posate le piastrelle arrotolate sono imbrattate di mastice.

Disegnare il mastice a livello di frontone

Passaggio 7 La pellicola protettiva da sotto la piastrella viene estratta, in questo momento la piastrella viene premuta alla base.

Il processo di incollaggio delle piastrelle in rotolo

Passaggio 8 Il materiale è inoltre fissato sulla base con chiodi per coperture.

Materiale inchiodato da chiodi per coperture

Passaggio 9 Allo stesso modo, viene eseguita l'installazione di piastrelle laminate nella parte a valle del tetto.

Installazione di tegole nella parte terminale del tetto

Passaggio 10 Il materiale in eccesso ai bordi viene tagliato secondo la forma del tetto.

Il materiale in eccesso deve essere tagliato.

Passaggio 11 Nella parte inferiore della valle, quando si taglia il materiale in eccesso, viene lasciato un piccolo ritaglio riccio, che garantirà una rimozione uniforme ed efficace dell'acqua dal tetto.

Ritaglio di acqua figurato

Passaggio 12 Lungo il perimetro, il materiale è trafitto da chiodi. Questo lo risolverà ulteriormente nella dotazione. Passo - 15-20 cm.

Lungo il perimetro, il materiale è trafitto da chiodi.

Passaggio 13 Una grondaia è formata dal materiale. Per fare questo, un altro pezzo di piastrella arrotolata viene posato sulle ginocchia sul segmento precedentemente posato nella valle.

Passaggio 14 Nella parte superiore è fissato con chiodi.

Il materiale superiore è inchiodato

Passaggio 15 Il prossimo segmento viene provato sul posto. A questo punto, è importante assicurarsi che lo schema sui singoli segmenti del materiale corrisponda.

Prova del prossimo pezzo di materiale

Passaggio 16 Un nastro protettivo viene rimosso dal bordo della piastrella arrotolata, il materiale viene perforato lungo il bordo con chiodi. Dall'asse della valle, l'ultimo chiodo viene martellato non più vicino che a una distanza di 30 cm.

Il materiale è inchiodato

Un'altra foto di processo

Passaggio 17 Il prossimo pezzo di materiale si sovrappone a quello precedentemente posato. Il film protettivo viene accuratamente rimosso da questa parte.

Posa del prossimo pezzo di materiale

Passaggio 18 Dopo il completamento della valle, l'eccesso di piastrelle laminate viene tagliato. Una tavola viene posizionata sotto lo strato di materiale, che proteggerà lo strato inferiore dai tagli. La distanza dal sottosquadro all'asse della valle non deve superare 7,5 cm.

Rifilatura di tegole

Passaggio 19 La sovrapposizione è necessariamente imbrattata di mastice per aumentare l'indice di tenuta.

La sovrapposizione è imbrattata di mastice

Passaggio 20 Un'altra pendenza del tetto si forma allo stesso modo.

Un'altra rampa è incorniciata

Passaggio 21 I modelli sono realizzati per il tubo, i pattini e le nervature del tetto.

Выкройка для дымоходной трубы

Шаг 22. Сложные узлы примыкания дополнительно промазываются мастикой.

Промазка сложных узлов мастикой

Шаг 23. Su costole e pattini i modelli semplici sono fissati meccanicamente, cioè con l'uso di unghie.

Inchiodato un modello semplice

Passo 24 I seguenti elementi della piastrella si sovrappongono ai chiodi dei pezzi precedentemente posati.

I seguenti elementi si sovrappongono alle unghie del precedente

In questo modo, puoi decorare rapidamente e magnificamente il tetto di qualsiasi piccola struttura. Le piastrelle bituminose forniranno una buona impermeabilizzazione del tetto e daranno un aspetto originale.

Video - Installazione di un tetto a rullo flessibile (tegole)

Stepan Rusov caporedattore

Postato da 11/08/2017

Ti piace l'articolo? Risparmia per non perdere!

  1. 5
  2. 4
  3. 3
  4. 2
  5. 1
5

Il meno grande di herpes zoster è la rapida comparsa di muschio. Nonostante il fatto che un tale rivestimento del tetto sia bello e spettacolare, il muschio appare rapidamente su un tale tetto se il tuo edificio è sul lato ombreggiato.

Quanto dureranno le piastrelle di ceramica?

Le piastrelle di ceramica hanno una durata piuttosto lunga. E la migliore conferma di ciò è che le vecchie piastrelle sono spesso utilizzate per il restauro di edifici. Inoltre, i reperti archeologici confermano anche la lunga durata di questo materiale di copertura. L'età di alcuni campioni, ad esempio, supera i 5 mila anni.

Cosa fare se l'ardesia è rotta?

Questo problema viene risolto meglio sostituendo il foglio di ardesia, ma è abbastanza difficile affrontarlo da solo. La soluzione più semplice e veloce è installare l'ardesia su un luogo danneggiato o sulla sua (posizione) sigillatura. Se sull'ardesia sono visibili fori dai chiodi, possono anche essere sigillati, come opzione: puoi saldare un pezzo di materiale di copertura usando una torcia.

Qual è il carico sul tetto?

L'indice di carico sul tetto può variare da 70 kg a 200 kg per 1 m² di proiezione orizzontale. Tipicamente, il tetto - indipendentemente da quanto pesa - deve anche resistere ai cosiddetti carichi temporanei, che includono lavori di riparazione, uno strato di neve in inverno e la sua pulizia (neve).

Il tetto morbido presenta difetti?

Il tetto morbido ha i suoi svantaggi e quelli significativi. Pertanto, non è sempre possibile sigillare completamente lo strato di barriera al vapore, poiché il vapore acqueo, cadendo nello strato di materiale isolante, si accumula lì (perché l'umidità non evapora a causa del denso tappeto impermeabilizzante). Nel corso del tempo, l'umidità accumulata nell'isolamento inizia a drenare e sul soffitto compaiono macchie di umidità. Inoltre, l'umidità a temperature di congelamento si congela, il suo volume aumenta e l'impermeabilizzazione, di conseguenza, esce dalla base. Anche durante il funzionamento, l'impermeabilizzazione è soggetta a influenze meccaniche / climatiche, motivo per cui appaiono delle crepe. Attraverso queste fessure, l'acqua entra nella casa ed è talvolta difficile rilevare ed eliminare la causa di tali perdite.

Travi sospese: che cos'è?

Le travi sospese sono chiamate quelle che dipendono solo da due pareti esterne. Questo è un tipo di capriate a cui è attaccato il piano attico. Se la campata nelle travi sospese supera il segno di 6 metri, quindi tra le estremità superiori delle gambe della trave viene fissato un ulteriore fascio di sospensione verticale. Se la campata varia da 6 a 12 metri, il design delle travi è completato da puntoni, che riducono la lunghezza delle gambe della trave.

Come prendersi cura del metallo?

Per garantire una lunga durata e condizioni ottimali per l'uso del metallo, è necessario ispezionare periodicamente il tetto. Per mantenere pulito il rivestimento polimerico, l'acqua piovana è spesso sufficiente, ma le foglie cadute e altri contaminanti non vengono lavati via in tutti i casi. Pertanto, almeno una volta all'anno è necessario pulire la superficie. Lo stesso vale per i sistemi di drenaggio.

Utilizzare acqua e una spazzola morbida per rimuovere lo sporco e scurire la superficie. È possibile pulire il tetto con un getto d'acqua (la pressione non deve superare i 50 bar) e rimuovere lo sporco ostinato utilizzando detergenti destinati a rivestimenti polimerici verniciati. Prima di iniziare il lavoro, assicurarsi di leggere le istruzioni per il detergente per assicurarsi che sia esattamente adatto a tale superficie. Se i contaminanti non vengono rimossi, puoi provare a rimuoverli con un panno inumidito con alcool. Il tetto deve essere lavato, spostandosi dall'alto verso il basso, in modo che il detergente sia completamente lavato via. Quindi i sistemi di superficie e drenaggio vengono lavati con acqua.

Per quanto riguarda la neve, di solito viene arrotolata dal tetto e ciò che rimane rimane abbastanza coerente con la capacità portante della struttura.

Guarda il video: Impermeabilizzazioni di balconi e terrazze senza demolizione delle piastrelle con Kemperol AC (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send