Consigli Utili

Rapporti con i parenti del marito: perché sorgono conflitti e come evitarli

Pin
Send
Share
Send
Send


Infine, andrai in vacanza - e si scopre che anche i tuoi parenti di tuo marito / tua moglie si sono affezionati a te. Nonostante tu sia pronto a venire a patti con questo, nel cuore gridi rabbiosamente, specialmente se i tuoi parenti da parte del tuo coniuge / e hai la capacità di sottolineare costantemente i tuoi difetti in un modo dolcissimo che non raggiunge la comprensione del tuo coniuge . Sfortunatamente, ciò che è stato fatto è fatto, e invece di fare il broncio alle labbra e di essere infastidito, dovrai usare il meccanismo di adattamento psicologico non solo per assicurarti di poter sopravvivere alla vacanza, ma anche per trovare il tempo per goderti il ​​resto e rilassati.

Perché sorgono conflitti?

Il conflitto con la famiglia del marito è un evento molto comune. O la suocera esprimerà insoddisfazione per il modo in cui la moglie di suo figlio gestisce la famiglia, o la cognata inizierà a mostrare il suo personaggio e dire che il fratello potrebbe trovare una ragazza e più interessante. Per motivi, per rovinare i rapporti con i parenti del marito, non è necessario andare lontano:

  • La madre è gelosa di suo figlio per una nuova donna, che ora significa più per lui che se stessa. Certo, sta cercando di trovare difetti in sua nuora al fine di vendicare la sua interferenza con la sua famiglia. Allo stesso modo, la cognata può essere gelosa del fratello, soprattutto se prima dell'arrivo della nuova ragazza c'era una stretta comunicazione tra loro, la cosiddetta simbiosi psicologica con confini molto vaghi di spazio personale.
  • Il bambino che è apparso tra i giovani diventa oggetto di gelosia e competizione tra parenti per il diritto di essere definito il miglior educatore. Né la madre nativa né coloro che stanno cercando di sostituirla possono apprezzare questo stato di cose.
  • Il suocero ha la sua idea di come dovrebbe essere sua moglie. La donna che la prole ha scelto per se stessa non è di suo gradimento.
  • Sembra alla stessa sposa che suo marito abbia l'abitudine di parlare troppo con i membri della famiglia che entrano in famiglia con i loro consigli.
  • L'incomprensione, come tra le persone, può sorgere su qualsiasi base, almeno a causa dei disaccordi su quale scuola un bambino dovrebbe frequentare, almeno a causa delle opinioni politiche.

L'influenza dei parenti su mio marito è maggiore della mia

Negozio online Kent Onish - accessori e materiali per pelletteria. 30% di sconto oggi

Spesso una donna è ossessionata dall'idea che la comunicazione con i suoi parenti abbia un'influenza molto maggiore su suo marito rispetto alla sua opinione. Questo accade, ad esempio, quando la madre del coniuge è una donna molto dominante e cerca di controllare suo figlio in tutto, o il suocero cerca di proteggere il figlio, nonostante sia già cresciuto e abbia fondato la sua famiglia.

Succede che il marito dipende materialmente dai suoi genitori. Sono pronti a dargli soldi, ma solo a determinate condizioni, il che significa che seguiranno ogni sua mossa, anche nella vita familiare, fino a quando non saranno convinti di essere in grado di prendere decisioni completamente giuste da solo.

Naturalmente, poche persone saranno felici se altre persone strisciano con i suoi consigli nella sua vita personale. Ma dovrebbe, da un lato, accettare che dovrebbe essere importante che il coniuge comunichi con i propri parenti. È possibile che tu stia esagerando il problema. Dopotutto, non è indifferente anche a te cosa dirà tua madre o tuo padre, o tuo fratello / tua sorella penseranno.

D'altra parte, apparentemente sapevi chi stavi sposando. Se il personaggio del coniuge è dipendente e malleabile, forse ha molti altri vantaggi, ma è spesso influenzato dalle opinioni degli altri, in particolare dei suoi genitori, che hanno sempre dato istruzioni su cosa fare.

Probabilmente è troppo tardi per rieducarlo. Piuttosto, hai l'opportunità di guadagnare il rispetto della suocera e della suocera, in modo che inizino a darti un esempio, dimostrando al tuo coniuge dipendente il significato del tuo punto di vista.

Parenti del marito e dei figli

I bambini diventano spesso un ostacolo. Se il conflitto con i parenti del marito ha causato un conflitto sulla base di opinioni diverse sull'educazione delle nuove generazioni, allora non solo tu, ma il bambino stesso soffre.

È pericoloso quando qualcuno mette i bambini davanti alla scelta: "Chi ami di più?" Una piccola persona ha il diritto di stare lontano dai giochi per adulti. Se i nonni da parte del marito difendono con zelo il loro diritto di comunicare con il nipote / nipote, questo è molto positivo, perché più membri della famiglia sono coinvolti nella sua educazione, più lo sviluppo sarà multilaterale. Pensa, probabilmente, è spiacevole per tuo marito che tu voglia proteggere i contatti del tuo bambino comune con i tuoi nonni solo da parte tua.

Un grave conflitto può sorgere se i suoi partecipanti vedono il futuro delle nuove generazioni in modo molto diverso. Ad esempio, vuoi grandi successi da tuo figlio o tua figlia, quindi lo mandi in varie cerchie, impari le lingue straniere, ti fa praticare sport e ballare. Allo stesso tempo, la suocera e la suocera lamentano: "Povero bambino, non ha assolutamente tempo libero, è privato dell'infanzia". O, al contrario, ti sembra che i genitori del marito siano pronti a strappare la pelle al nipote o alla nipote, se solo lui / lei ha realizzato qualcosa nella vita, e consideri la tua missione di proteggerlo da questa influenza dannosa.

L'unico consiglio nel caso in cui il destino del bambino sia al centro della controversia è che dovresti agire nei suoi interessi e fare i conti con la sua opinione personale. Sii un adulto, modera le tue ambizioni e il tuo orgoglio e chiedi allo stesso lato opposto. E poi inizia a capire cosa è veramente utile per il figlio / figlia e cosa vuole. Il bambino è probabilmente interessato a comunicare con tutti gli adulti.

A volte si sviluppa una situazione molto interessante. La nuora, venuta in famiglia, diventa qualcosa come una sorella maggiore o una madre più giovane per la sua giovane cognata o cognata. Allo stesso tempo, ha il diritto di avere una propria visione della loro educazione, diversa da quella a cui i loro genitori nativi aderiscono. Il conflitto su questa base è molto probabile, perché tutti sono gelosi dei propri figli per gli altri.

Qui dovresti già mostrare tatto. Puoi essere un buon amico per tua cognata o tuo cognato, ma sostituire i tuoi genitori con loro non è il tuo compito, e ancora di più non è affar tuo dare consigli agli adulti più grandi su come crescere i loro figli.

Come risolvere la situazione con i parenti del coniuge

Spesso, un conflitto con i parenti della tua anima gemella è in realtà un segnale della presenza di problemi personali nascosti o di una mancanza di comprensione tra te e tuo marito. I parenti agiscono come un oggetto su cui è possibile scartare le emozioni negative. Sembra che tu sia stanco delle costanti chiamate della suocera, ma in realtà ti preoccupi solo di sentirti ancora dipendente dai tuoi genitori, solo ora non tuo, ma del tuo coniuge.

Spesso esprimiamo insoddisfazione per la nostra anima gemella suggerendogli le carenze dei suoi parenti: "Ma tua madre ...", "Avresti dovuto occuparti di tua sorella ...", ecc. Qui, ovviamente, è necessario risolvere il vero conflitto e non sperimentare fastidio per i difetti immaginari delle altre persone.

Impara a relazionarti con il fatto che i parenti del marito sono in qualche modo parte della tua vita familiare. Questo non è solo dannoso, ma anche di grande beneficio. Ad esempio, non sorgerà la domanda con chi lasciare il piccolo figlio / a, se tu, il coniuge e i tuoi genitori siete occupati e non è possibile assumere una tata.

Non è sempre possibile risolvere il conflitto. Se i parenti del coniuge sono completamente fastidiosi, dovresti informarlo in una forma delicata, spiegare che vorresti più spazio personale e l'opportunità di vivere in modo indipendente, senza la necessità di comunicare regolarmente con tua suocera, suocero, ecc.

Spesso una persona stessa non ha la forza morale di dire di no. Ad esempio, non ti piace parlare con la sorella di tuo marito, ma per qualche ragione non puoi rifiutare la sua prossima offerta di sedersi al tè la sera per ascoltare il prossimo flusso di lamentele e rivelazioni. In questo caso, devi finalmente decidere: o vuoi davvero smettere di comunicare con una determinata persona, quindi è il momento di iniziare azioni decisive, o semplicemente mentire a te stesso che non sei soddisfatto della situazione.

Il conflitto con altre persone è spesso migliore e più onestamente risolto non "dietro gli occhi", ma chiarendo direttamente la relazione. Questo è un compito molto difficile, poiché è richiesta un'elevata delicatezza, altrimenti aggraverai solo il litigio. Ad esempio, il fatto che tu voglia comunicare di più con tuo marito in privato, e non in presenza di sua madre e suo papà, puoi provare a spiegare la suocera e la suocera usando molto umorismo.

Se vivi insieme alla famiglia del tuo coniuge, a volte sembra che l'acquisto del tuo appartamento sia la soluzione a tutti i problemi. Ma la speranza di rettifica è piccola se non si è in grado di stabilire relazioni con i parenti del partner. Dopo la partenza, il marito sarà ancora sotto la loro influenza.

Come comunicare, per non incorrere in litigi

In tuo potere, se non completamente corretto, attenua leggermente la situazione. Cerca di evitare schermaglie acute, scene di gelosia e simili espressioni intense di emozioni negative.

Per fare questo, devi fare un lavoro psicologico su te stesso.

Innanzitutto, convinciti che la posizione dell'altra parte merita rispetto in modo che non pensino. Impara ad ascoltare attentamente o fingi di farlo. Con alcune cose, è più semplice concordare semplicemente sulle parole piuttosto che provare a confutare il punto di vista incrollabile di qualcun altro.

In secondo luogo, sii grato. Dopo tutto, in effetti, probabilmente, tuo marito vuole solo il meglio per tuo figlio e te, non puoi sempre accettare le loro buone intenzioni a causa del tuo personaggio o della forma in cui li esprimono. Sarà più facile comunicare se vedi con lui gli aspetti positivi dell'influenza dei parenti sul coniuge e sulla tua famiglia.

Terzo, sii più flessibile. In tutte le situazioni della vita c'è un posto per la tua creatività. Non prendere gli insulti che hai "sulla fronte", sorridi di più e sforzati di risolvere il conflitto in modo produttivo e non cavartela con le recriminazioni fatte in fretta.

In quarto luogo, spiega a te stesso che è necessario comunicare in un modo o nell'altro con i parenti della persona con cui hai costruito una famiglia, quindi non ha senso sprecare la tua energia in emozioni negative. Meglio dare per scontato.

Meglio che nella serie "Voronin", i rapporti con la suocera non sono mostrati da nessuna parte.

Pin
Send
Share
Send
Send