Consigli Utili

Come creare un archivio in Linux Mint e come decomprimerlo?

Pin
Send
Share
Send
Send


A differenza dei sistemi operativi della famiglia Windows, tutte le operazioni su Linux possono essere eseguite sia nel terminale (riga di comando) che nell'interfaccia grafica e la decompressione degli archivi non fa eccezione. Di seguito parleremo di come decomprimere vari archivi in ​​Linux usando solo la riga di comando.

Tipi di archivi su Linux

Nel sistema operativo Windows, un archivio è generalmente inteso come un file che combina molti altri file, mentre questi file sono compressi, ad es. la dimensione totale diventa più piccola. Pertanto, l'archiviazione in Windows implica la riduzione della dimensione dei file comprimendoli e combinandoli in un unico file.

In Linux, l'archiviazione è un processo leggermente diverso, o meglio, è divisa in due. Il primo, che combina più file in uno è l'archiviazione, il secondo è la compressione (compressione) di questi file per ridurne le dimensioni. Questo è importante, poiché puoi incontrare o creare un archivio da solo, il che non ridurrà la dimensione dei file, ma combinerà semplicemente diversi file, ad esempio, per un comodo trasferimento di questi file a un altro utente.

Puoi scoprire che un file è un archivio per estensione, ecco le estensioni di archivio più comuni in Linux:

  • .tar: l'archivio è stato creato dal programma tar standard senza compressione dei dati,
  • .tar.gz - archivio tar compresso con gzip,
  • .tar.bz2 - archivio tar compresso con bzip2,
  • .zip - archivio con compressione creato dal programma ZIP,
  • .7z è un archivio compresso creato da 7Zip.

Non ho specificato il tipo .rar, poiché in Linux, a differenza di Windows, questo tipo di archivio viene utilizzato raramente e per impostazione predefinita non è possibile lavorare con archivi rar in Linux. Ma ovviamente possiamo aggiungere la possibilità di lavorare con rar in Linux, più avanti nell'articolo mostrerò come questa funzionalità viene aggiunta a Linux Mint.

Creazione di un archivio in Linux Mint

Su Linux, gli utenti avanzati di solito usano un terminale per creare un archivio, ad es. riga di comando (in linea di principio, e per molte altre operazioni), tuttavia, per gli utenti alle prime armi questo metodo sarà un po 'scomodo e non comprensibile a prima vista. Ma come sai, Linux Mint è un sistema rivolto agli utenti ordinari, quindi, per impostazione predefinita, esiste un programma standard con un'interfaccia grafica che può funzionare con gli archivi, si chiama "Gestore archivio". Puoi eseguire questo programma dal menu Mint, ad esempio, "Menu -> Accessori -> Gestore archivio".

Tuttavia, nella maggior parte dei casi non è necessario eseguire il gestore archivi per creare o decomprimere archivi; questa funzionalità è integrata nel sistema.

NOTA!Ad esempio, l'articolo utilizza la versione MATE di Linux Mint 19..

Un modo semplice per creare un archivio in Linux Mint

Un archivio in Linux Mint può essere creato molto facilmente, per questo è sufficiente fare clic con il tasto destro su un file o una cartella e fare clic "Comprimere".

Quindi, per impostazione predefinita, ci verrà chiesto di creare un archivio .tar.gz (questo è il tipo più comune di archivio in Linux). Ma puoi cambiare il tipo di archivio creato specificando il tipo che ti serve nel campo corrispondente (elenco a discesa), ad esempio ZIP, 7z o qualsiasi altro dell'elenco presentato. Qui puoi anche impostare il nome dell'archivio risultante e la cartella della posizione. Per avviare il processo di archiviazione, fare clic su "Crea".

Di conseguenza, nel mio caso, il file di archivio Test.tar.gz è stato creato nella stessa cartella

Se è necessario archiviare più file, selezionarli tutti e allo stesso modo richiamare il menu e fare clic "Comprimere".

Creazione di un archivio 7z usando un terminale in Linux Mint

Come già notato, gli archivi in ​​Linux possono anche essere creati usando il terminale, creiamo un archivio 7z di esempio usando il terminale.

Questo tipo di archivio viene creato da un'utilità con lo stesso nome 7z, per questo lanciamo il terminale, ad esempio, usando il collegamento sul pannello o dal menu Menta.

Quindi, per creare un archivio Test.7z che includerà lo stesso file Test, è necessario eseguire la seguente istruzione

In questo manuale, il nome dell'utilità è prima, ad es. 7z, quindi il comando a, che dice che dobbiamo creare l'archivio, quindi indichiamo il nome dell'archivio risultante, incluso il percorso in cui salvarlo. In conclusione, indichiamo il file da archiviare, includendo anche il percorso di questo file (ovunque ho indicato il percorso della directory "Documents", che si trova nella cartella dell'utente). Se tutto va bene, quando l'utilità termina il suo lavoro, verrà visualizzato un messaggio "Ok".

Per non specificare i percorsi delle directory, è possibile passare immediatamente alla directory desiderata con il comando cd. Ad esempio, nel mio caso, il comando sarebbe simile al seguente:

E dopo essere entrati nel contesto di una directory specifica, quando si esegue l'utilità 7z, è possibile specificare solo i nomi dei file, ad es. nessun percorso.

Di conseguenza, l'archivio Test.7z è stato creato nella cartella che ho indicato.

Disimballare un archivio in Linux Mint

Per decomprimere l'archivio in Linux Mint, puoi usare:

  • Gestore di archivi (Funzionalità di decompressione),
  • Menu contestuale causato facendo clic con il tasto destro sull'archivio,
  • Terminale Linux.

Ora diamo un'occhiata a diversi modi per decomprimere gli archivi in ​​Linux Mint.

Un modo semplice per decomprimere un archivio in Linux Mint

Il modo più semplice per decomprimere un archivio in Linux Mint è utilizzare la funzionalità del menu contestuale causata facendo clic con il tasto destro sull'archivio "Decomprimi qui" o Decomprimere in, quindi i file dall'archivio verranno estratti nella cartella corrente o, di conseguenza, nella cartella specificata.

Come decomprimere un archivio in Linux Mint usando un terminale?

Se vuoi decomprimere l'archivio in Linux usando il terminale, i comandi per decomprimere appariranno così

Vai alla directory desiderata

Disimballaggio dell'archivio 7z con il programma 7Zip

Come puoi vedere, per decomprimere l'archivio, l'utilità 7z deve essere usata con il comando x.

Come decomprimere un archivio RAR in Linux Mint?

Per poter decomprimere gli archivi rar in Linux Mint, è necessario installare il pacchetto p7zip-rar per l'applicazione 7Zip, pertanto, non è necessario installare programmi aggiuntivi per decomprimere archivi rar, ad es. devi solo espandere la funzionalità di 7Zip.

Per installare il pacchetto p7zip-rar, è necessario eseguire il comando seguente in un terminale Linux (dovrai inserire una password amministratore).

Il comando per installare il pacchetto p7zip-rar

Dopo aver installato questo pacchetto, è possibile decomprimere i file rar con il programma 7Zip, il gestore degli archivi nell'interfaccia grafica e anche dal menu di scelta rapida "Estrarre", ad es. proprio come altri tipi di archivi.

Ora sai come vengono creati e decompressi gli archivi nel sistema operativo Linux Mint, spero che il materiale ti sia stato utile, per ora!

Disimballaggio degli archivi tar su Unix / Linux

Puoi visualizzare l'archivio e scoprire i contenuti:

Puoi anche estrarre il file specificato, supponi di dover ottenere some_my_archive.txt:

È possibile specificare il percorso di qualsiasi file in qualsiasi cartella:

Puoi facilmente ottenere la cartella specificata dal tuo archivio, supponiamo che tu abbia bisogno di ottenere "my_folder":

Disimballare gli archivi gz su Unix / Linux

Per decomprimere, utilizzare:

Puoi visualizzare l'archivio (compresso con GZIP) e scoprire i contenuti:

Puoi anche estrarre il file specificato, supponi di dover ottenere some_my_archive.txt:

È possibile specificare il percorso di qualsiasi file in qualsiasi cartella:

Puoi facilmente ottenere la cartella specificata dal tuo archivio, supponiamo che tu abbia bisogno di ottenere "my_folder":

Disimballaggio degli archivi bz2 su Unix / Linux

Per decomprimere, utilizzare:

Puoi visualizzare l'archivio (compresso con BZIP2) e scoprire i contenuti:

Puoi anche estrarre il file specificato, supponi di dover ottenere some_my_archive.txt:

È possibile specificare il percorso di qualsiasi file in qualsiasi cartella:

Puoi facilmente ottenere la cartella specificata dal tuo archivio, supponiamo che tu abbia bisogno di ottenere "my_folder":

9 commenti

autore, hai dimenticato di consacrare un problema come le lettere russe negli archivi .zip in linux. spesso gli archivi vengono aperti vuoti se nell'archivio è presente una cartella con lettere russe. queste cartelle vengono decompresse nel nome con i quadrati e all'interno dei file non vengono aperte in seguito dal sistema. per

9 anni di utilizzo di Linux come desktop, non riuscivo ancora a trovare una soluzione a questo problema.

non c'è soluzione. Grazie alla codifica Windows non standard

Estrai archivi usando le funzioni della shell

Per non ricordare quale chiave utilizzare quando si decomprimono gli archivi, è possibile aggiungere una funzione per questo. Apri .bashrc o .zshrc sul tuo sistema operativo:

E alla fine, prescriviamo:

Riavvia la shell bashrc:

PS: se usi zsh, riavvialo. Chiudi e apri il tuo terminale.

L'utilizzo è abbastanza semplice, ad esempio:

Guarda il video: Come Comprimere e Decomprimere file da terminale Linux (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send