Consigli Utili

Come scoprire che la consegna arriverà presto? Harbingers: 9 sintomi di una nascita in avvicinamento

Pin
Send
Share
Send
Send


Durante la seconda gravidanza, la maggior parte delle donne si sente molto più forte e più sicura. Ma è importante sapere che dalla nascita del primogenito, il tuo corpo ha subito molti cambiamenti: esaurimento vitaminico del corpo, carico sul sistema riproduttivo, fluttuazione del peso, mal di schiena frequente e altri. Inoltre, i segni del parto nelle madri multiparose sono completamente diversi.

Quindi la seconda gravidanza può essere radicalmente diversa dalla prima. Pertanto, sarà molto utile prepararsi per questa differenza e, ancora una volta, fare la "strada dura". Fortunatamente, ci sono molti passaggi che puoi fare per assicurarti che tutto vada bene e presto vedi il sorriso del tuo secondo bambino.

Come prepararsi per la nascita del prossimo figlio?

Ti sembrerà che la seconda gravidanza sia molto più veloce, perché sarai costantemente impegnato con le faccende domestiche e allevando il primogenito. Sarà difficile per te trovare il tempo per prenderti cura di te stesso. Ma ci sono vantaggi: la lista della spesa delle cose per bambini sarà molto più breve e non ti preoccuperai di come prenderti cura del tuo bambino nei primi giorni.

Certo, la tua salute rimane un problema importante. Ancora una volta, è necessario ricordare alcune "regole" della gravidanza. Vale a dire:

  • ogni giorno (fino a 12-15 settimane di gravidanza) assumere 400 microgrammi di acido folico, che aiuterà a proteggere il bambino dai problemi del sistema nervoso e dalle malattie della colonna vertebrale,
  • mangia cibi sani (verdure, frutta, pesce, latte, ricotta, carne, noci, cereali, pane integrale) per assicurarti che tu e il tuo bambino riceviate abbastanza nutrienti,
  • limitare l'assunzione di caffeina a 200 mg al giorno - due tazze di tè verde o 2 tazze di caffè istantaneo,
  • fare esercizi fisici ogni giorno, dopo averli coordinati con il medico, ti aiuteranno a essere energico e a rimanere in forma,
  • prenditi del tempo per avvicinarti al tuo bambino: accarezzare la pancia, ascoltare musica classica, parlare con lui.

Cambiamenti nel corpo

Certo, la tua seconda gravidanza sarà un po 'diversa dalla prima. Ecco alcuni esempi:

  • Sentirai i movimenti fetali molto più velocemente, ma anche queste sensazioni saranno magiche.
  • Le articolazioni possono ferire di più. Consultare uno specialista su come alleviare la tensione alla schiena e al bacino.
  • Se durante la prima gravidanza non hai provato nausea, molto probabilmente puoi evitare anche questa spiacevole sensazione. Al contrario, se hai sofferto di vomito, non ti allontanerai più da loro.
  • Possono ripresentarsi problemi come vene varicose, emorroidi o minzione frequente. Ma questa volta saprai già come gestirli.
  • Sfortunatamente, se hai sofferto di malattie come il diabete gestazionale, la colestasi ostetrica o la preeclampsia, potrebbero apparire questa volta.

Il vantaggio principale della seconda gravidanza è la tua consapevolezza ed esperienza. Cioè, in caso di qualsiasi malattia, saprai quali farmaci assumere e come comportarsi per non danneggiare il bambino. In ogni caso, non dimenticare di consultare il tuo ginecologo.

Seconda gravidanza: primi segni di parto

Quando la tua seconda gravidanza volge al termine, ovviamente, ricorderai la prima nascita. Questo è assolutamente naturale e, inoltre, è molto interessante sapere se questa volta sarà lo stesso.

I segni del parto durante la seconda gravidanza possono differire radicalmente da quelli associati alla tua prima esperienza. Ad esempio, potresti sentire che questa volta lo stomaco si sta abbassando più lentamente. Tuttavia, le contrazioni possono verificarsi più fortemente e la cervice si aprirà più velocemente.

Se non hai avuto un taglio cesareo, sarà più facile per il bambino attraversare il canale del parto. Il fatto è che i muscoli del pavimento pelvico e le pareti della vagina erano già tesi in precedenza. Il periodo di travaglio attivo (quando la cervice si apre da 4 a 10 cm e gli intervalli tra le contrazioni diventano sempre meno) durerà non più di 5 ore. Questo è inferiore rispetto alla prima volta che questa fase richiede 8 ore. E il processo di dare alla luce un bambino non richiede più di due ore questa volta.

Diamo un'occhiata più da vicino ai segni del parto durante la seconda gravidanza.

Abbassamento della pancia

Va notato che non tutte le donne in gravidanza lo avvertono prima del parto. Tuttavia, se ciò accade, ti sentirai molto meglio: respirerai più facilmente, il respiro corto scomparirà e anche il bruciore di stomaco non ti disturberà più.

Ma il sonno, purtroppo, peggiorerà un po ': sarà difficile trovare una posizione confortevole per dormire. Ricorda che nelle donne multiparose l'addome cade solo pochi giorni prima della nascita.

Come va un tappo di muco?

In effetti, il cosiddetto tappo mucoso potrebbe non staccarsi affatto, o lo farà direttamente da 2 a 3 giorni prima dell'inizio effettivo del travaglio. Tuttavia, a causa del fatto che le donne in gravidanza una seconda volta, la cervice si apre molto più velocemente, inizieranno a partorire entro poche ore dal passaggio del tappo di muco.

Un tappo di muco è un coagulo gelatinoso, trasparente o marrone, che proviene direttamente dalla vagina. A volte contiene particelle di sangue. È importante ricordare che non sempre parte prima del parto: questo può accadere nel processo di nascita del bambino. Quindi una donna potrebbe anche non rendersi conto che il tappo è uscito.

Dolore addominale acuto

Quando diventerai mamma una seconda volta, sarà più facile per te distinguere le vere contrazioni dall'allenamento (Braxton Hicks) che si verificano solo una volta durante il giorno, senza alcun cambiamento di frequenza. Di solito compaiono alla 26a settimana di gravidanza, ma possono verificarsi in seguito. Criteri quali l'intensità delle contrazioni aiuteranno a riconoscerle.

Puoi essere assolutamente sicuro che inizierai a dare alla luce quando le contrazioni diventano regolari e frequenti e gli intervalli tra loro si riducono.

Comportamento infantile

Ci sono ancora segni di parto durante la seconda gravidanza - questa è la condizione e il movimento del feto. Di norma, pochi giorni prima della nascita, l'attività del bambino è significativamente ridotta e invia alla madre solo alcuni segnali "pigri".

E molto presto, questa pausa sarà sostituita da movimenti eccessivamente veloci del bambino, informando la madre che il suo bambino non vuole più "sedersi nel suo stomaco".

Perdita di peso

Durante la gravidanza, ovviamente, tutte le donne monitorano attentamente il loro peso. Ma alla vigilia della nascita del bambino, puoi notare una vera perdita di diversi chilogrammi. L'edema spiacevole può andare via con loro.

Inoltre, la futura mamma può avere un appetito disturbato e disturbi digestivi. Non essere allarmato dal dolore doloroso nella regione lombare.

Questo spiacevole sintomo a volte disturba anche una donna multiparosa. Inoltre, può notare una forte rottura nelle normali feci: di norma, le donne incinte spesso corrono in bagno. E questo significa solo una cosa, che la nascita sta per iniziare.

Oltre alla grave diarrea, possono verificarsi nausea e vomito.

Impulso di attività

A volte prima della nascita non è chiaro il motivo per cui una donna incinta con una pancia enorme sente una straordinaria ondata di vitalità in se stessa. Comincia a risolvere rapidamente affari incompiuti: effettua pulizie di primavera, sposta i mobili da sola e prepara un asilo nido.

La futura mamma sembra librarsi di felicità! E ci sono davvero molte ragioni per questo, perché presto tutto inizierà.

Lavoro attivo

Di norma, le contrazioni nella maggior parte delle donne iniziano con lo scarico dell'acqua, cioè con la rottura spontanea delle membrane amniotiche.

Guarda la frequenza delle contrazioni. Inizialmente, puoi sperimentare contrazioni dopo 10-15 minuti. Ma nel tempo, questo periodo sarà ridotto a 2-3 minuti.

La minzione può verificarsi più spesso a causa dell'aumentata pressione fetale sulla vescica.

Quando i suddetti segni di parto sono annotati in multiparous, la cervice subisce cambiamenti strutturali e funzionali. Se si apre fino a 10 cm, significa che sei pronto a partorire.

Aiuto ostetrico

Un'infermiera che sarà sempre con te sarà in grado di determinare come si muove il tappo e quanto si è espansa la cervice. Il tuo ostetrico ti dirà a che punto sei: primo - la cervice si aprirà 1 - 3 cm, la seconda - da 4 a 7 cm, la terza - 8 - 10 cm.

Lo specialista di guardia sarà anche in grado di dirti come si trova il tuo bambino e dove si trova la sua testa. Acqua, contrazioni, sensazioni: tutto ciò che puoi e dovresti discutere con il tuo medico.

Taglio cesareo

Se il tuo primogenito è apparso per taglio cesareo, questa volta avrai la possibilità di partorire da solo. Un ostetrico-ginecologo ti aiuterà a determinare se hai sintomi simili (ad esempio, preeclampsia) che possono diventare un'indicazione per un intervento chirurgico.

Mentre la gravidanza sta andando bene, uno specialista ti preparerà per il parto vaginale. Secondo le statistiche, tre donne su quattro non hanno un taglio cesareo per la seconda volta.

Nascita prematura

Se durante la prima gravidanza il tuo bambino è nato prematuro, questo non significa che questa volta tutto andrà allo stesso modo. Esistono quattro possibilità su cinque che il feto sia a tempo pieno. Tuttavia, possono verificarsi cambiamenti e saranno correlati alla tua condizione.

Gli scienziati hanno dimostrato che la nascita precoce può ripetersi se:

  • la prima volta che il bambino è nato tra 20 e 31 settimane,
  • hai partorito prematuramente più di due volte.

Se le contrazioni durante la seconda gravidanza iniziano davvero prima del previsto, saprai già cosa fare. La cosa principale è arrivare in ospedale in tempo.

Segni dell'inizio del travaglio: false contrazioni, prolasso dell'addome e altri cambiamenti nel corpo

Le domande più comuni che le future mamme si pongono e le loro conoscenze già nate sono: “Come faccio a sapere che il parto è iniziato? Non mi mancherà l'inizio del parto? Ci sono segni che la nascita sta per iniziare? ” Certo, è difficile prevedere con precisione la data di nascita, ma ci sono ancora alcuni segni attraverso i quali si può determinare che un bambino potrebbe nascere presto.

Di solito il parto non avviene all'improvviso, il nostro corpo non può cambiare dall'oggi al domani - non succede che un'ora fa nulla ha mostrato l'inizio del parto e all'improvviso sono iniziati bruscamente. Il parto è sempre preceduto da alcuni cambiamenti nel corpo. A cosa dovrebbe prestare attenzione una futura madre?

Ci sono i cosiddetti precursori del parto - cambiamenti esterni tangibili nel corpo, che indicano la preparazione per l'inizio del travaglio. La ragione del loro aspetto è un forte aumento della quantità di estrogeni prima del parto. L'attività di questi ormoni influisce sia sul benessere che sul comportamento di una donna. Per alcuni, i precursori compaiono 2 settimane prima della nascita imminente, e per qualcuno, solo poche ore prima di loro. In alcuni, i precursori del parto sono espressi intensamente, per alcuni passano inosservati. Esistono diversi precursori del parto, ma uno o due sono sufficienti per capire che il parto inizierà presto.

Peso del bambino

C'è un'opinione secondo cui i secondi figli sono nati molto più grandi dei primi. Ma non è sempre così. Tuttavia, se il tuo primogenito è nato con un peso di 4,5 kg o più, molto probabilmente questa volta avrai un eroe.

Per ottenere informazioni sulle dimensioni e sul peso del nascituro, il ginecologo misurerà costantemente il tuo stomaco e prescriverà un'ecografia. Questa procedura ti aiuterà a ottenere un'immagine accurata del feto.

Ora possiamo concludere: i segni del parto durante la seconda gravidanza, ovviamente, possono differire in modo significativo da quelli che erano durante la prima. Ma nella maggior parte dei casi si ripetono. Pertanto, saprai già cosa prepararti. E il tuo ostetrico ti aiuterà a identificare le violazioni nel tempo, prevenirle e prendersi cura della sicurezza del bambino e della madre. Pertanto, non aver paura di dare alla luce una seconda volta. Dopo tutto, ogni donna vuole provare di nuovo la gioia della maternità e vedere il primo sorriso del suo bambino.

Quanto dura una seconda nascita?

La società è saldamente radicata nell'opinione che la seconda e le successive nascite avvengano prima della prima. Naturalmente, un tale scenario è abbastanza probabile (soprattutto perché il feto, per la sua gravità, non è più trattenuto dalla cervice con fermezza come per la prima volta), ma non è affatto necessario! Il numero di gravidanze in passato o la loro assenza non ha un impatto significativo sul periodo di gestazione.

Il tuo secondo bambino potrebbe nascere quando è pronto per questo. Ma è anche possibile che indugi nell'utero: ci sono molti casi in cui la seconda nascita ha avuto luogo dopo 40 settimane e attraverso la stimolazione. Quindi non configurarti per partorire in anticipo a 37 settimane. Tuttavia, come sapete, potrebbe benissimo funzionare: spesso la nascita avviene proprio nella data per la quale la madre si è "programmata": durante le vacanze del marito, dopo l'arrivo dei genitori, il giorno del compleanno del padre o il capodanno.

È perfettamente normale dare alla luce un secondo figlio in tempo o con una differenza di alcuni giorni dalla data prevista di consegna. Quindi è indispensabile che la seconda nascita prematura sia un mito puro!

Quanto dura la seconda nascita?

I medici affermano che la seconda nascita è più veloce e più facile. La nascita del primo bambino dura in media 11-12 ore, il secondo - solo 7-8. Nella seconda nascita, il tempo è ridotto in tutte le fasi: la cervice durante la nascita ripetuta è più morbida, più elastica, più facile da allungare, il che significa che si aprirà prima, perché durante la nascita ripetuta si accorcia e si apre allo stesso tempo, la seconda fase - i tentativi - è molto più energica, quindi come il corpo “ricorda” la nascita precedente ed entra facilmente nella fase di espulsione del feto. La donna multiparosa respira e spinge in modo più competente e può "espellere" il bambino in pochi minuti.

Allo stesso tempo, i medici dicono: ogni nascita è unica e individuale, indipendentemente da ciò che sono. Le stesse mamme concordano con questa opinione: molte di loro hanno partorito per una seconda volta molto più a lungo della prima. Pertanto, ogni parto viene trattato con ogni responsabilità, preparato con cura e, ovviamente, preoccupato.

L'inizio del lavoro - come capire che il lavoro è iniziato

Non ci vuole molto per indovinare una delle più grandi paure delle donne in gravidanza. Naturalmente, questo è il processo del parto, o meglio, delle contrazioni e un periodo di tentativi. Inoltre, ogni futura mamma attende con impazienza questo momento. Come capire che inizia il parto e quei sentimenti che preoccupano la donna incinta sono contrazioni. Dovrei avere paura o avere metodi di rilassamento speciali? Nella nostra pubblicazione troverai tutte le risposte.

Come scoprire che il processo di nascita è iniziato?

Esistono numerosi primi segni che indicano l'inizio del travaglio:

Contrazioni regolari dell'utero. Li sentirai come un dolore lancinante o acuto nell'addome e (o) nella parte bassa della schiena. Di solito il dolore inizia a fare male e lo stomaco sorseggia un po ', e dopo alcune ore diventa più intenso. Nell'intervallo tra le contrazioni, di solito nulla fa male. Ogni donna ha le sue descrizioni individuali di questo processo, ma c'è un chiaro segno che si tratta di dolori del travaglio: regolarità e una riduzione dell'intervallo tra "attacchi".

Anya: Durante la prima nascita, il mio stomaco non mi faceva affatto male durante le contrazioni, ma invece dell'addome mi doleva la parte bassa della schiena.

Katya: In genere mi sono reso conto che stavo partorendo mentre spingevo su una sedia. Venne dal ginecologo per un esame e vide l'apertura di 6 dita. Sono stato immediatamente all'ospedale di maternità e mentre le cose mi hanno portato, ho partorito.

Sveta: Sono stato molto contorto: il dolore era acuto ad ogni combattimento e in qualche modo rapidamente ha iniziato a riprendere fiato. Non vi è stato alcun periodo di tiraggio e sensazioni preparatorie.

Olya: Nella prima gravidanza, ho provato dolore, come con le mestruazioni. Tutto è iniziato di notte e ho subito capito che è così. Menti e noti: si è leggermente ammalato, lo stomaco è diventato di pietra, si è lasciato andare completamente, ci vogliono circa 20 minuti e di nuovo in un modo nuovo. Le lotte con il secondo figlio iniziarono a 36 settimane, si stavano allenando e molto intense. Pertanto, quando tuttavia sono passati alla famiglia, non me ne sono accorto. Ha partorito in 4 ore - una puntura di bolla, sembrava gemere e spingere in avanti su una sedia.

A volte il liquido inizia a drenare un po ', anche goccia a goccia (come determinare la perdita di liquido amniotico), in altri casi - un flusso continuo. Non puoi scoprire in anticipo cosa accadrà esattamente nel tuo caso. Ma dovresti sapere che se l'acqua se ne va, devi andare urgentemente in ospedale. Idealmente, il liquido amniotico si riversa quando la cervice è completamente aperta. Se la scoperta è già avvenuta, ma l'acqua non è partita - fanno una puntura della vescica fetale - la procedura è assolutamente indolore.

Questo sintomo non indica sempre che partorirai durante il giorno. В большинстве случаев слизистая пробка, которая закрывает шейку матки, отходит за 2-3 дня, а то и за несколько недель до родов. Выглядит пробка, как сгусток с жилками крови.

Это обычно сопутствующие признаки начала родовой деятельности. Благодаря гормонам, которые провоцируют родовые схватки и раскрытие шейки матки, у женщины начинается тошнота, рвота и иногда жидкий стул. При этом многие роженицы отмечают, что тошнота была очень легкая или они ее вообще не испытывали. Pertanto, questo sintomo dovrebbe essere considerato solo in combinazione con altri ed escludere intossicazione alimentare della futura madre.

Questi primi segni sono di solito osservati nella prima fase del travaglio, che dura in media circa 12 ore.

La prima e la seconda nascita della stessa donna possono variare. Madri esperte affermano che durante la seconda gravidanza hanno avvertito contrazioni più intense e il processo di nascita è andato più veloce. Oltre al canale del parto pronto, contribuisce anche l'umore della donna che rinasce. Sa cosa aspettarsi e cerca di rilassarsi il più possibile, e questo porta alla rapida apertura della cervice.

Dopo il primo periodo, inizia il secondo, quando il bambino è già scacciato con l'aiuto di tentativi. Nel nostro club puoi imparare a spingere forte durante il parto.

In quale settimana inizia il travaglio e in quale momento della giornata

Non appena scopri la tua situazione, vale la pena avere il tuo calendario di gravidanza, dove puoi monitorare regolarmente la tua settimana e quanto tempo è rimasto fino al significativo DA (data di nascita prevista). Ma sapere esattamente quale data e mese vedrai il tuo bambino è impossibile in anticipo. Si può solo assumere un certo periodo - da 38 a 42 settimane, quando il bambino è considerato a tempo pieno e di solito si verifica il parto.

Ci sono molti pregiudizi che molto spesso il parto inizia di notte. Questo non è altro che finzione. La probabilità che il lavoro inizi di notte è del 50%, così come la probabilità che inizi un lavoro diurno.

Se pensi che la nascita inizierà presto, cosa dovrei fare?

Per prima cosa devi calmarti e provare a contare le contrazioni. Registra l'inizio di ogni incontro, la sua durata e l'intervallo tra loro. Questa lezione ti permetterà di calmarti un po 'e metterti insieme, e avrai bisogno dei suoi risultati all'arrivo in ospedale. Se l'intervallo tra le contrazioni è ridotto e la sistematicità è chiaramente visibile, chiamare un equipaggio di ambulanza o andare in ospedale in taxi.

Se l'acqua è defluita, chiama immediatamente un'ambulanza o il tuo ginecologo.

Hai una domanda? Puoi chiedere loro sul FORUM

I primi segni del lavoro prima del lavoro

Prima nascita - un vero test per una giovane donna. Durante la gravidanza, il corpo e il corpo sono cambiati, dando alla donna incinta un notevole disagio. E giorno dopo giorno, il momento caro si avvicina: il parto. Come capire che il processo è iniziato? Per non perdere il momento e consultare un medico in tempo, è necessario sapere primi segni del travaglio prima del travaglio. Succede che le donne le confondano con false contrazioni, che compaiono periodicamente nell'ultimo mese di gravidanza, quindi il giorno stessoX"Accetta ancora una volta i segnali reali come falsi. Quindi, come riconosci le contrazioni reali?

Segni di parto durante la prima gravidanza

Ogni donna incinta è preoccupata per la nascita imminente, anche se la gravidanza passa senza complicazioni e si sente bene. Ma le donne che partoriscono per la prima volta, se ne preoccupano molto di più. Come scoprire che il parto è iniziato? Quando è il momento di andare in ospedale? Segni di parto durante la prima gravidanza - questo è ciò che ogni futura mamma dovrebbe sapere per non rischiare di danneggiare il bambino o se stessa.

Molte donne hanno piena fiducia nella data di nascita prescritta dal medico. In un modo o nell'altro, a causa di molti fattori, il parto inizia più tardi o prima della data stabilita dal medico. È importante ascoltare attentamente te stesso e il tuo corpo, monitorare te stesso e i tuoi sentimenti, tenere traccia dei cambiamenti nelle tue condizioni per capire quando inizierà la nascita. Dopotutto, ritardare la gravidanza può essere pericoloso così come il parto prematuro. Se la gravidanza dura 37 settimane, i precursori del parto possono essere: cadute dell'addome, perdita di peso, false contrazioni, cambiamenti dell'umore, distacco di sughero, sensazioni insolite.

Il principale segno di un evento in avvicinamento è un prolasso dell'addome, e se la gravidanza è normale e la nascita ha successo, questo di solito accade a 36-37 settimane. Il bambino deve scendere, "prepararsi" per la sua nascita. Alcune donne trovano più facile respirare, poiché il bambino smette di premere sul diaframma e i sintomi del prolasso sono generalmente gonfiore e minzione frequente. Ciò è dovuto al fatto che il bambino, cadendo, inizia a fare pressione sui reni e sulla vescica. Non c'è bisogno di essere turbati o spaventati da gambe o braccia gonfie - sintonizzarsi su un evento felice - il bambino è nato.

Inoltre, non aver paura della perdita di peso, che è associata all'assorbimento del liquido amniotico. Se sei migliorato durante tutta la tua gravidanza e entro la fine del tuo ciclo cadono drasticamente 2-3 kg, significa che presto nascerà il bambino. Per non perdere questo sintomo, vale la pena controllare il proprio peso, misurarlo regolarmente e registrarlo nel diario della futura madre.

Un altro segno di un parto stretto può essere un cambiamento di appetito. Non aver paura se il tuo termine è già in arrivo e improvvisamente ti sei trasformato da un diligente mangiatore in un pignolo. E viceversa, se non volevi mangiare durante la gravidanza e quindi il tuo appetito è aumentato bruscamente, preparati per il parto.

Pochi giorni prima della nascita del bambino, una donna incinta inizia a sentire pesantezza o dolore alla zona pubica. Se prima la schiena e la parte bassa della schiena facevano male, ora queste sensazioni "piacevoli" andranno nell'area dell'osso pubico. Ciò accade a causa del fatto che il corpo si sta preparando per la nascita imminente, le ossa diventano leggermente più morbide per facilitare il processo e questo provoca dolore sordo e dolente.

I segni del parto durante la prima gravidanza non si limitano a cambiamenti e sensazioni fisiologiche. Cambiare l'umore di una donna, personaggio. È alternativamente in grado di piangere e ridere, gioire ed essere triste. Se durante l'intera gravidanza questo è accaduto gradualmente, quindi prima della nascita tali salti nell'umore aumentano. Una donna spesso non riesce ad addormentarsi, è preoccupata e turbata da inezie e inezie, cade in apatia o diventa irritabile. Lo abbiamo notato nelle ultime settimane di gravidanza: inizia ad andare in ospedale.

Cosa fare quando compaiono i primi segni di parto?

Notando il primo segni di parto durante la prima gravidanzae anche con quelli successivi, devi ascoltare il tuo corpo. Se i sintomi peggiorano, ciò significa che il bambino nascerà nella prossima settimana. Una donna dovrebbe monitorare attentamente se stessa, non sollevare pesi, rilassarsi più spesso, prendersi cura di se stessa. Tuttavia, un leggero sforzo fisico non farà alcun male, altrimenti il ​​bambino può essere trasferito e anche una gravidanza posposta è pericolosa.

Le migliori attività degli ultimi giorni di gravidanza saranno passeggiate all'aria aperta, semplici faccende domestiche. Pulisci la polvere, lava i piatti, cucina piatti deliziosi e lascia l'acquisto di prodotti, lavando e lavando le mani ai tuoi cari.

La cosa più importante per una futura madre è il buon umore e le emozioni positive, l'assenza di negatività, litigi e disordini. È importante mantenere il buon umore e le condizioni prima di un evento così importante come l'aspetto del bambino.

Tutto quanto sopra segni di parto durante la prima gravidanza dare l'opportunità di capire la futura mamma che presto nascerà il bambino. Devi essere pronto per un viaggio in ospedale, per raccogliere le cose necessarie per l'ospedale. Ma più è vicino l'evento importante, più la donna sperimenta, come può capire che la nascita stessa è già iniziata.

I segni più evidenti del lavoro iniziato sono:

  • Palme bagnate e crescente eccitazione. Ciò è dovuto al rilascio di una grande quantità di adrenalina.
  • Si scopre la spina mucosa che protegge il bambino durante la gravidanza. Questo è facile da notare da una piccola quantità di liquido dall'utero, a volte con scarico sanguinante. In alcuni casi, il tappo potrebbe fuoriuscire un paio di giorni prima della consegna.
  • I combattimenti iniziano. Le prime contrazioni sono quasi impercettibili, sensazioni non molto dolorose, che si spostano dal basso ventre alla parte bassa della schiena. Spesso una donna potrebbe non notare immediatamente queste contrazioni. Questo non è spaventoso. La prima nascita può durare a lungo, a volte fino a 13-15 ore, quindi ci sarà ancora tempo per chiamare un medico quando le contrazioni diventano più evidenti. Nel tempo, le contrazioni diventeranno più lunghe e più forti, le contrazioni prenatali passano attraverso l'intervallo di 5-6 minuti e diventano più frequenti. Ti sentirai quando l'utero inizia a contrarsi, inoltre, prima di questo, l'acqua parte.

Lo scarico dell'acqua è l'inizio del travaglio. Se la testa del bambino blocca il loro cammino, l'acqua defluirà lentamente. Se le acque si dirottano rapidamente - è necessario eseguire la consegna molto rapidamente, poiché qualsiasi ritardo può essere critico per il bambino - può essere danneggiato o soffocare. Se l'acqua non scorreva via in presenza di un medico, dovresti ricordare di che colore erano, come apparivano e di cosa avevano un odore per poi trasferire queste informazioni al ginecologo e all'ostetrico nel modo più accurato possibile, che riceverà la nascita della donna.

La cosa principale è non preoccuparsi oltre misura e non farsi prendere dal panico, cercare di mantenere la calma. Anche se l'acqua è già partita e non ci sono ancora scontri, devi chiamare urgentemente un'ambulanza o un marito o un amico che ti porterà in ospedale. È meglio andare sdraiati in macchina e bere una bottiglia d'acqua senza gas o tè nero al limone con te. Di norma, le donne pre-imballano una borsa con le cose e i documenti necessari nell'ospedale di maternità in anticipo, quindi è meglio mettere una bottiglia d'acqua proprio lì per non soffrire di sete durante e dopo il parto.

Come riconoscere la nascita prematura?

Il termine normale per il parto è considerato di 40 settimane. Se il parto è iniziato prima della quarantesimo settimana, sono considerati prematuri. In questo caso, una donna dovrebbe conoscere i segni del parto prematuro per essere pronta per qualsiasi situazione ed essere in grado di consultare un medico in tempo.

Segni di nascita pretermine:

  • Combatte con una frequenza di ripetizione di 10 minuti o meno
  • Crampi nell'addome inferiore che assomigliano un po 'ai crampi mestruali
  • Crampi allo stomaco
  • Dolore sordo e dolente nella parte bassa della schiena, spesso temporaneo
  • Pressione pelvica, spesso temporanea

Se una donna incinta ha notato che ha molti di questi sintomi, al fine di evitare un parto prematuro, dovrebbe immediatamente cercare un aiuto medico qualificato.

Come avvicinare il travaglio e causare contrazioni?

Come accennato in precedenza, l'override della gravidanza è pericoloso quanto la nascita prematura. Se la tua età gestazionale ha superato le 41 settimane e segni di parto durante la prima gravidanza non è apparso, puoi causare autonomamente contrazioni e aiutare il bambino a nascere finalmente senza danni alla sua salute.

Prima di tutto, gli alimenti che contengono molta fibra aiuteranno a causare contrazioni. Vale anche la pena bere meno acqua e bevande, cercare di non mangiare troppo: tutto ciò stimola l'intestino.

Puoi provare a mentire meno, camminare di più e persino ballare a casa. Quindi, sotto il peso del liquido amniotico, il bambino inizia a muoversi, l'utero inizia a contrarsi e lì è già vicino alle prime contrazioni e, di conseguenza, alla nascita stessa.

Puoi anche fare un massaggio al capezzolo. Il fatto è che in questo modo una maggiore quantità dell'ormone ossitocina viene prodotta nel corpo di una donna e influenza la contrazione dell'utero. Inoltre, questo ormone è utile per la pelle del seno, preparandolo per l'allattamento futuro.

Spesso consiglio alla futura mamma di accarezzare la pancia più spesso, parlare di più con il bambino, chiamarlo e raccontargli i suoi sentimenti per lui. È questo tipo di contatto tra la madre e il bambino che molto probabilmente spinge il bambino a nascere.

False contrazioni

Contrazioni false possono comparire dopo la 38a settimana di gravidanza. Le contrazioni false sono più intense delle contrazioni di Braxton-Hicks (contrazioni di allenamento), che una donna potrebbe già sentire dal secondo trimestre di gravidanza. Le contrazioni false, come le contrazioni di Braxton-Hicks, allenano l'utero prima della nascita imminente, sono irregolari e indolori, gli intervalli tra loro non diminuiscono. I veri dolori del travaglio, al contrario, sono regolari, la loro forza sta gradualmente aumentando, stanno diventando più lunghi e più dolorosi e gli spazi tra loro si stanno riducendo. Quindi è già possibile dire che la nascita è iniziata davvero. E mentre ci sono false contrazioni, non è necessario andare all'ospedale di maternità: puoi sopravvivere facilmente a casa.

Prolasso addominale

Circa due o tre settimane prima della nascita, il bambino, preparandosi per la nascita, viene premuto dal precursore (di solito la testa) sul segmento inferiore dell'utero e lo abbassa. L'utero, che si trovava precedentemente nella cavità addominale, si sposta nella regione pelvica, nella parte superiore dell'utero (in basso), scendendo, smette di premere sugli organi interni del torace e della cavità addominale. Non appena il ventre si abbassa, la futura madre nota che è diventato più facile per lei respirare, anche se, al contrario, diventa più difficile sedersi e camminare. Anche il bruciore di stomaco e l'eruttazione scompaiono (dopo tutto, l'utero non preme più sul diaframma e sullo stomaco). Ma, dopo essere affondato, l'utero inizia a fare pressione sulla vescica - naturalmente, la minzione diventa più frequente.

Per qualcuno, un prolasso dell'utero provoca una sensazione di pesantezza nell'addome inferiore e persino un leggero dolore nell'area dei legamenti inguinali. A volte le gambe e la parte bassa della schiena di qualcuno sembrano avere scariche elettriche. Tutte queste sensazioni derivano anche dal fatto che il precursore del feto si muove verso il basso e viene “inserito” nell'entrata del piccolo bacino della donna, mentre irrita le sue terminazioni nervose.

Nella seconda e nelle successive nascite l'addome scende più tardi, proprio prima della nascita. Succede che questo presagio di parto non lo è affatto.

Perdita di peso

Circa due settimane prima della nascita, il peso può diminuire, di solito diminuisce di 0,5–2 kg. Ciò accade perché il liquido in eccesso viene rimosso dal corpo e il gonfiore diminuisce. Se prima, durante la gravidanza, sotto l'influenza dell'ormone progesterone, il liquido nel corpo di una donna incinta si accumulava, ora, prima del parto, l'effetto del progesterone diminuisce, ma altri ormoni sessuali femminili, gli estrogeni, iniziano a lavorare intensamente. Rimuovono il liquido in eccesso dal corpo della futura madre. Molto spesso, la futura mamma nota che alla fine della gravidanza è diventato più facile indossare anelli, guanti, scarpe - questo ha causato gonfiore alle mani e ai piedi.

Cambio sedia

Inoltre, gli ormoni rilassano anche i muscoli dell'intestino, il che può causare disturbi alle feci. A volte un tale aumento delle feci (fino a 2-3 volte al giorno) con la liquefazione delle feci, le donne prendono l'infezione intestinale. Tuttavia, se non c'è nausea, vomito, scolorimento e odore di feci, altri sintomi di intossicazione, non dovresti preoccuparti: questo è uno dei presagi della prossima nascita.

Cambio di stato emotivo

Si è notato che molte donne hanno un cambiamento di umore diversi giorni prima del parto. Di solito la futura mamma si sente stanca, vuole rilassarsi di più, dormire, appare l'apatia. Questa condizione è abbastanza comprensibile: è necessario raccogliere le forze per prepararsi al parto. Spesso, prima della nascita, una donna cerca di ritirarsi, cercando un luogo appartato dove nascondersi e concentrarsi su se stessi e sui propri sentimenti.

Cambiare il comportamento di un bambino

Anche il bambino negli ultimi giorni prima della nascita si calma. La sua attività motoria è ridotta, mentre secondo CTG, ultrasuoni e altri studi, è completamente sano. È solo che il bambino ha già guadagnato peso e altezza sufficienti, e spesso non ha semplicemente un posto dove girarsi nell'utero. Inoltre, anche il bambino sta guadagnando forza prima di un lungo lavoro.

disagio

Pochi giorni prima del parto, molte donne in gravidanza hanno sensazioni spiacevoli nell'addome inferiore e nella regione sacrale. Molto spesso sono simili a quelli che si verificano alla vigilia o durante le mestruazioni: lo stomaco o la parte bassa della schiena si tira periodicamente, a volte è un lieve dolore doloroso. Appaiono durante lo scarico del tappo mucoso o prima. Tali sensazioni spiacevoli sorgono a causa dell'allungamento dei legamenti pelvici, di un aumento del flusso sanguigno verso l'utero o di un abbassamento del fondo dell'utero.

Scarico di muco di sughero

Questo è uno dei principali ed evidenti predatori del parto. Durante la gravidanza, le ghiandole della cervice producono un segreto (sembra una gelatina spessa e forma un cosiddetto sughero), che impedisce a vari microrganismi di penetrare nella cavità uterina. Prima del parto, sotto l'influenza degli estrogeni, la cervice si ammorbidisce, il canale cervicale si apre e il tappo può uscire - la donna vedrà che sulla tela rimangono dei grumi di muco di consistenza gelatinosa. Il sughero può essere di diversi colori: bianco, trasparente, giallo-marrone o rosa-rosso. Spesso è macchiato di sangue - questo è del tutto normale e può indicare che il parto avverrà entro il giorno successivo. La spina mucosa può emergere immediatamente (contemporaneamente) o fuoriuscire durante il giorno. Di solito, la secrezione di sughero non influisce sul benessere della gestante, ma a volte al momento del suo rilascio, ci sono tiri di feltro nell'addome inferiore (come prima delle mestruazioni).

La spina mucosa può andare via due settimane prima del parto e può rimanere dentro quasi fino alla nascita del bambino. Se l'ingorgo stradale è uscito, ma non ci sono contrazioni, non dovresti andare immediatamente in ospedale: basta chiamare un medico e consultare. Однако если пробка отошла раньше, чем за две недели до предполагаемого срока родов, или в ней много ярко-красной крови, следует сразу обратиться в роддом.

Обычно у будущей мамы наблюдается два-три признака приближающихся родов. Но случается, что предвестников нет совсем. Это не значит, что организм не готовится к родам: вполне возможно, что женщина просто не замечает предвестников или они появятся непосредственно перед родами.

Cosa fare se ci sono precursori del parto? Di solito, non è necessario fare nulla, poiché i precursori sono completamente naturali, dicono solo che il corpo si sta ricostruendo e si sta preparando per la nascita di un bambino. Pertanto, non preoccuparti e vai in ospedale non appena, ad esempio, sono iniziati i combattimenti di allenamento o la spina mucosa si è staccata.

L'aspetto psicologico della seconda nascita

A prima vista, qui non possono emergere sfumature. La seconda gravidanza è cosciente, il che significa che la donna è psicologicamente pronta per la nascita imminente. Ma non è sempre così. Anche la seconda e le successive gravidanze, come la prima, sono programmate o "accidentali". E in questo, e in un altro caso, la donna dovrà affrontare di nuovo il processo del parto, che in ogni caso è abbastanza doloroso. A volte una donna non è pronta a dare alla luce un secondo figlio proprio a causa della paura della nascita stessa. Questo di solito accade se la prima nascita è stata abbastanza difficile. Ma anche quelle donne che hanno dato alla luce il primo bambino facilmente e rapidamente hanno paura delle successive.

Le statistiche affermano tuttavia che da un punto di vista psicologico, una donna è più pronta per la seconda nascita e durante il processo di consegna si comporta in modo sicuro e calmo in qualsiasi circostanza.

Ma come forzarti a superare la paura di una nascita imminente? Prima di tutto, devi sbarazzarti di tutti i pensieri cattivi sulle nascite precedenti, cancellarli dalla tua memoria e non discutere le nascite difficili di amici e conoscenti. È facile per una donna multiparso cambiare, perché ha così tante preoccupazioni con il suo primogenito. In effetti, non è necessario aver paura del parto, ma preparare il primo figlio all'apparizione di un fratello o una sorella in casa. Bene, e poi, ti rendi conto chiaramente che nessuno può farti nascere, e probabilmente ricordi come la prima volta è stata la tua ignoranza a impedirti di respirare e spingere correttamente: cosa succederà dopo? Ora non sei più un principiante, il che significa che sarai più esperto nel parto. Credetemi, al momento giusto capisco facilmente cosa e come.

Com'è la seconda nascita? Aspetto fisiologico

Qui non accadrà nulla di nuovo. Come il primo, le seconde nascite hanno tre fasi: apertura della cervice (contrazioni), periodo di espulsione del feto e nascita della placenta:

  • Contrazioni. Dopo il primo combattimento, il corpo stesso ricorderà quanto sia doloroso e doloroso. In questa condizione, una donna può aver bisogno di alleviare il dolore durante il parto, ma devi solo calmarti e passare a sperimentare correttamente le contrazioni, grazie alle quali darai alla luce il tuo bambino. Dovremo ricordare delle pose confortevoli, proprio ora un marito con un massaggio efficace può tornare utile. Durante la lotta devi rilassarti, respiri profondi ed esalazioni.
  • I tentativi. Ascolta i consigli di ostetrici e ginecologi e fidati completamente di loro. Affinché i tentativi siano il più efficaci possibile, è importante essere in grado di trattenere il respiro e rilasciare correttamente l'aria attraverso la tensione dei muscoli addominali. La pratica dimostra che durante la seconda nascita, la maggior parte delle donne spinge in modo corretto ed efficiente, quindi sii calmo per te stesso.
  • La nascita della placenta. Se alla prima nascita una donna ha provato disagio alla nascita della placenta, quindi alla seconda, di solito non viene prestata attenzione a questa procedura. Tutte le emozioni sono dirette al bambino, che cerca riflessivamente il seno materno con le labbra, mentre la mamma stessa, gioiosa e stanca, si prepara mentalmente per il periodo postpartum, per tornare a casa, dove può sentire pienamente la sua vera felicità materna, essendo accanto a entrambi i bambini.

Tutto ciò ti aspetta con il normale corso del parto. Tuttavia, possono sorgere situazioni imprevedibili, per le quali non è sempre possibile prepararsi in anticipo. In ogni caso, dovresti calmarti e fare affidamento su specialisti. Solo in questo modo puoi aiutare te stesso e il tuo bambino.

Ci sono anche situazioni in cui è possibile prevedere il decorso della seconda nascita, concentrandosi sullo stato di salute della donna, sul decorso della nascita precedente e su molti altri fattori.

Pin
Send
Share
Send
Send