Consigli Utili

Avvia Windows 7 in modalità provvisoria

Pin
Send
Share
Send
Send


L'avvio di Windows 7 in modalità provvisoria può essere richiesto in diverse situazioni, ad esempio quando non si verifica il normale caricamento di Windows o è necessario rimuovere il banner dal desktop. Quando si avvia la modalità provvisoria, vengono avviati solo i servizi Windows 7 più necessari, il che riduce al minimo la probabilità di arresti anomali durante l'avvio, consentendo in tal modo di risolvere alcuni problemi con il computer.

Per accedere alla modalità provvisoria di Windows 7:

  1. Riavvia il tuo computer
  2. Immediatamente dopo la schermata di inizializzazione del BIOS (ma prima che appaia lo screen saver di Windows 7), premere il tasto F8. Dato che questo momento è difficile da indovinare, è possibile premere F8 una volta ogni mezzo secondo dall'inizio del computer. L'unico punto degno di nota è che in alcune versioni del BIOS, il tasto F8 seleziona l'unità da cui si desidera avviare. Se hai una finestra del genere, seleziona il disco rigido del sistema, premi Invio e inizia subito a premere nuovamente F8.
  3. Verrà visualizzato un menu di opzioni di avvio aggiuntive per Windows 7, tra cui ci sono tre opzioni per la modalità provvisoria: "Modalità provvisoria", "Modalità provvisoria con supporto driver di rete", "Modalità provvisoria con supporto riga di comando". Personalmente, ti consiglio di utilizzare l'ultimo, anche se hai bisogno di una normale interfaccia di Windows: basta avviare in modalità provvisoria con supporto della riga di comando, quindi immettere il comando "explorer.exe".

Esecuzione della modalità provvisoria su Windows 7

Dopo aver effettuato la scelta, verrà avviato il processo di caricamento della modalità provvisoria di Windows 7: verranno scaricati solo i file e i driver di sistema più necessari, un elenco dei quali verrà visualizzato sullo schermo. Se in questo momento il download si interrompe, prestando attenzione al file su cui si è verificato l'errore, potresti essere in grado di trovare una soluzione al problema su Internet.

Al termine del download, si accede immediatamente al desktop (o alla riga di comando) in modalità provvisoria oppure verrà chiesto di scegliere tra diversi account utente (se ce ne sono diversi sul computer).

Al termine del lavoro in modalità provvisoria, riavvia semplicemente il computer, si avvierà in normale modalità Windows 7.

E improvvisamente sarà interessante:

Perché non iscriversi?

Distribuzione di materiali nuovi, a volte interessanti e utili da remontka.pro. Nessuna pubblicità e assistenza informatica gratuita agli abbonati dell'autore. Altri metodi di abbonamento (VK, Odnoklassniki, Telegram, Facebook, Twitter, Youtube, Yandex.Zen)

15/12/2014 alle 09:31

Ciao Ho un problema del genere: ho dimenticato la password sul laptop (Windows 7). Volevo reimpostare la password in modalità provvisoria, ma il mio desktop non viene visualizzato dopo l'attivazione della modalità provvisoria, ma richiede comunque una password. Cosa fare Aiuto, per favore!

15/12/2014 alle 12:44

Sfoglia la ricerca sul mio sito Web per articoli su come reimpostare una password e su come trovare una password in Windows. (due di questi sono).

18/02/2015 alle 14:12

Il tasto F8 non viene premuto affatto, cosa devo fare?

1o modo per l'avvio in modalità provvisoria

Quando si accende il PC, è necessario, senza attendere la visualizzazione del logo del sistema operativo, tenere premuto il tasto F8. Su alcuni modelli di laptop, è possibile utilizzare uno dei tasti funzione F1-F12. Allo stesso tempo, sullo schermo appare un menu di opzioni di download aggiuntive, con la forma:

Le prime tre opzioni si riferiscono all'opzione desiderata, ma dovresti scegliere la prima - evidenziata in bianco sull'immagine. Questo viene fatto con i tasti freccia, quindi premere "Invio". Il sistema verrà avviato, al termine del quale verrà visualizzata una finestra nera con una risoluzione di 640 × 480 pixel e verrà visualizzato il messaggio "Modalità provvisoria" agli angoli della finestra.

Il metodo sopra descritto è valido solo se sul PC è installato un solo sistema operativo. Altrimenti, per avviare la modalità provvisoria, è necessario premere F8 due volte. La prima pressione farà apparire un messaggio di bootloader sulla scelta di un sistema avviabile. Dovrebbe anche essere selezionato con i tasti freccia, premere "Invio" e premere nuovamente F8 immediatamente. Verrà visualizzata la finestra sopra con opzioni di avvio aggiuntive.

Il secondo modo per avviare la modalità provvisoria

Questo metodo può essere utilizzato quando Windows 7 è già caricato ed è costituito dalle seguenti azioni:

  1. Fai clic su "Start", nella casella di ricerca, digita "msconfig" e premi "Invio". Apparirà una finestra di visualizzazione:
  2. È necessario selezionare la scheda "Download" al suo interno, dopo di che si aprirà una finestra con le opzioni per l'avvio del sistema:
  3. In questa finestra, seleziona l'opzione "Modalità provvisoria" e fai clic sui pulsanti "Applica" e "OK". Successivamente, ti verrà richiesto di riavviare, con il quale devi essere d'accordo. Windows 7 si avvia in modalità provvisoria.

Opzione di download in modalità provvisoria più popolare

Quindi, iniziamo con il modo più semplice. Avviamo il computer precedentemente spento e iniziamo immediatamente a premere il tasto F8 almeno una volta al secondo. Alcuni consigliano di saltare lo screen saver su cui è possibile accedere al BIOS, ma se vengono utilizzati altri tasti per questo, questo non è critico.

In ogni caso, se il logo di Windows è già apparso sullo schermo, dovresti smettere di provare e riavviare nuovamente il PC e ripeterlo di nuovo.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario accedere alle impostazioni "Boot Device" del BIOS per indicare lì l'unità su cui si trovano i file di sistema. Inoltre, in particolare gli utenti avanzati su un PC possono avere diversi sistemi operativi. Quindi devi specificare il sistema operativo desiderato.

Selezioniamo, confermiamo, salviamo e continuiamo a raccogliere F8.

In teoria, dovresti vedere una schermata di caricamento in cui le informazioni che ti servono sono scritte in bianco e nero con un suggerimento per scegliere l'opzione della modalità sicura.

Esistono varie opzioni di lancio, molte delle quali sono destinate esclusivamente agli specialisti IT:

  • Attraverso la riga di comando
  • Con il registro di download,
  • Con il ripristino dei servizi di directory,
  • Modalità debug

Quale scegliere?

Potremmo essere interessati alle seguenti modifiche alla modalità:

  • Con una modalità grafica minima (risoluzione VGA) per problemi con le impostazioni dello schermo,
  • L'ultima configurazione del sistema stabile (registri e driver),
  • Con il caricamento di driver di rete (consente di utilizzare informazioni da Internet o dispositivi di rete).

Ma nella maggior parte dei casi, sarà sufficiente scegliere la "Modalità provvisoria" più semplice con impostazioni minime. Puoi selezionarlo spostando il cursore evidenziando il testo e premendo "Invio" sull'opzione desiderata.

Molti spesso chiedono cosa fare clic se il menu è in inglese? Bene, in primo luogo, ci sono dizionari, smartphone con traduttori online che ti aiuteranno a gestire eventuali istruzioni incomprensibili.

Ma se questo è difficile per te, non preoccuparti e scegli "Modalità provvisoria", che è una traduzione assolutamente accurata della frase "modalità sicura". Prestare anche attenzione all'opzione con il poscritto "con rete", che significa la capacità di lavorare con la rete.

Dopo aver attivato la modalità, il sistema ti avviserà della modalità sicura e offrirà azioni alternative se non scegli esattamente ciò di cui hai bisogno. Se sei sicuro delle tue azioni, accetta di continuare. Questo è tutto, il computer caricherà il sistema quasi nudo e puoi lavorarci.

Utilizziamo "riserve interne"

Ora propongo di affrontare il secondo modo in cui la modalità provvisoria viene attivata direttamente dall'esecuzione di Windows 7. Per fare ciò, dobbiamo chiamare la riga di comando facendo clic sul pulsante "Start" e inserire "msconfig" lì.

Vedrai la finestra "Configurazione del sistema", in cui le impostazioni estese sono presentate in diverse schede. Ora dobbiamo "scaricare". Lo clicchiamo e studiamo i contenuti. È chiaro che siamo interessati alla "Modalità provvisoria" al quale vale la pena mettere un "segno di spunta". Allo stesso tempo, la scelta delle opzioni di modalità che sono analoghi esattamente a quelli presentati nella schermata di avvio "in bianco e nero" diventerà attiva. Selezioniamo uno di essi, aggiungendo inoltre un punto opposto (se esiste tale necessità). E fai clic su "Applica" e "Ok".

Viene visualizzata una finestra che richiede di scegliere lo sviluppo di eventi in uno dei due scenari seguenti:

  1. Riavvia immediatamente il computer
  2. Avvia la modalità dopo il prossimo spegnimento ("Esci senza riavviare")

Di solito scelgono il primo, dopodiché il sistema si riavvierà in "modalità provvisoria" e familiarizzerà immediatamente con l'avvertimento tradizionale di cosa si tratta.

Una volta completate le attività, è possibile richiamare nuovamente il menu "Configurazione del sistema" ed eliminare le impostazioni di avvio in modalità provvisoria.

Se qualcosa è andato storto

Ho descritto una situazione quasi perfetta in cui tutto dovrebbe funzionare per te. Tuttavia, non escludere la possibilità di problemi. Pertanto, desidero dare alcuni consigli nel caso in cui la modalità sicura non sia caricata.

Questo succede se il PC ha seri problemi:

  • Programmi e file infetti da virus,
  • Violazioni nel lavoro del cibo,
  • Guasto dei componenti del PC (scheda madre, RAM, HDD),
  • Danneggiamento di dati e librerie di sistema,

Quest'ultima opzione può manifestarsi direttamente durante il processo di download, mentre puoi scoprire su quale file si è verificato l'errore. Ma il problema di solito deve essere risolto con misure drastiche, come:

  • Modifica le impostazioni di configurazione del sistema,
  • Utilizzando speciali utility di recupero,
  • Reinstallazione completa di Windows 7.

Vorrei sperare che le cose non andranno agli estremi. Ora sai come avviare Windows 7 in modalità provvisoria. Lavora con calma per ripristinare il tuo computer.

Su questo la mia storia è finita.

Posso solo salutarti e augurare a tutti buona fortuna.

Metodo 1: "Configurazione del sistema"

Prima di tutto, prenderemo in considerazione l'opzione di passare a Modalità provvisoria usando manipolazioni in un sistema operativo già in esecuzione. Questa attività può essere eseguita attraverso la finestra. "Configurazioni di sistema".

    stampa "Start". crepa "Pannello di controllo".

Vieni dentro "Sistema e sicurezza".

Nell'elenco delle utility, selezionare "Configurazione del sistema".

Lo strumento necessario può essere lanciato in un altro modo. Per attivare la finestra "Run" applicare Win + r e inserisci:

Lo strumento è attivato "Configurazione del sistema". Vai alla scheda "Caricamento".

  • Nel gruppo "Opzioni di download" aggiungi una nota vicino all'elemento pubblicitario Modalità provvisoria. Di seguito, utilizzando il metodo di commutazione del pulsante di opzione, selezioniamo uno dei quattro tipi di avvio:
    • Un'altra conchiglia
    • rete,
    • Ripristino di Active Directory,
    • Minimo (impostazione predefinita).

    Ogni tipo di lancio ha le sue caratteristiche. In modalità "Rete" e Ripristino di Active Directory al set minimo di funzioni che si avvia quando si attiva la modalità "Minimo", viene aggiunta, rispettivamente, l'attivazione dei componenti di rete e di Active Directory. Quando si sceglie un'opzione "Un'altra shell" l'interfaccia si avvierà nel modulo "Riga di comando". Ma per risolvere la maggior parte dei problemi, devi scegliere un'opzione "Minimo".

    Dopo aver selezionato il tipo di download necessario, fai clic su "Applica" e «OK».

    Successivamente, viene visualizzata una finestra di dialogo che offre il riavvio del computer. Per il passaggio immediato a "Modalità provvisoria" chiudi tutte le finestre aperte sul computer e fai clic sul pulsante "Reset". Il PC inizierà Modalità provvisoria.

    Ma se non si intende ancora disconnettersi, fare clic su "Esci senza riavviare". In questo caso, continuerai a lavorare e Modalità provvisoria viene attivato alla successiva accensione del PC.

    Metodo 2: Prompt dei comandi

    Vai a "Modalità provvisoria" può anche con "Riga di comando".

      stampa "Start". Clicca su "Tutti i programmi".

    Apri la directory "Standard".

    Trovare un oggetto Riga di comando, fai clic con il tasto destro del mouse. selezionare "Esegui come amministratore".

    Riga di comando si aprirà. Inserisci:

    bcdedit / set bootmenupolicy legacy

    Quindi riavviare il computer. stampa "Start", quindi fai clic sull'icona triangolare, che si trova a destra dell'iscrizione "Completamento del lavoro". Si apre un elenco in cui si desidera selezionare "Reset".

    Dopo il riavvio, il sistema si avvierà in modalità "Modalità provvisoria". Per cambiare l'opzione per l'avvio in modalità normale, è necessario chiamare nuovamente "Riga di comando" ed entra in esso:

    bcdedit / set bootmenupolicy predefinito

  • Ora il PC si riavvierà in modalità normale.
  • I metodi sopra descritti presentano uno svantaggio significativo. Nella maggior parte dei casi, è necessario avviare un computer "Modalità provvisoria" causato dall'impossibilità di accedere al sistema nel solito modo e gli algoritmi di azione sopra descritti possono essere eseguiti solo avviando prima il PC in modalità standard.

    Metodo 3: avviare la modalità provvisoria all'avvio di un PC

    Rispetto ai precedenti, questo metodo non presenta inconvenienti, poiché consente di caricare il sistema Modalità provvisoria indipendentemente dal fatto che sia possibile avviare il computer secondo il normale algoritmo o meno.

      Se hai già un PC in esecuzione, devi prima riavviarlo per completare l'attività. Se è attualmente spento, è sufficiente premere il pulsante di accensione standard sull'unità di sistema. Dopo l'attivazione, dovrebbe essere emesso un suono che indica l'inizializzazione del BIOS. Immediatamente dopo averlo ascoltato, ma assicurati di attivare lo screen saver di benvenuto di Windows, premi il pulsante più volte F8.

    Attenzione! A seconda della versione del BIOS, del numero di sistemi operativi installati sul PC e del tipo di computer, potrebbero esserci altre opzioni per passare alla scelta di una modalità di avvio. Ad esempio, se sono installati diversi sistemi operativi, premendo F8 si aprirà la finestra di selezione del disco per il sistema corrente. Dopo aver utilizzato i tasti di navigazione per selezionare l'unità desiderata, premere Invio. Su alcuni laptop, è anche necessario comporre la combinazione Fn + F8 per passare al tipo di accensione, poiché i tasti funzione sono disattivati ​​per impostazione predefinita.

  • Dopo aver completato i passaggi precedenti, si aprirà una finestra per la selezione della modalità di avvio. Utilizzo dei pulsanti di navigazione (frecce "Up" e "Down"). Scegli la modalità di avvio sicura adatta ai tuoi scopi:
    • Con il supporto della riga di comando,
    • Con il caricamento dei driver di rete,
    • Modalità provvisoria

    Una volta evidenziata l'opzione desiderata, fare clic su entrare.

  • Il computer verrà avviato Modalità provvisoria.
  • Come puoi vedere, ci sono diverse opzioni per entrare Modalità provvisoria su Windows 7. Alcuni di questi metodi possono essere implementati solo pre-lanciando il sistema in modalità normale, mentre altri sono fattibili senza dover avviare il sistema operativo. Quindi è necessario esaminare la situazione attuale, quale delle opzioni per l'implementazione dell'attività scegliere. Tuttavia, va notato che la maggior parte degli utenti preferisce utilizzare il lancio "Modalità provvisoria" durante il caricamento di un PC, dopo l'inizializzazione del BIOS.

    Grazie all'autore, condividi l'articolo sui social network.

    Pin
    Send
    Share
    Send
    Send