Consigli Utili

Meiosi, differenze dalla mitosi

Pin
Send
Share
Send
Send


La mitosi (insieme allo stadio della citocinesi) è il processo mediante il quale una cellula somatica eucariotica (o cellula del corpo) viene divisa in due cellule diploidi identiche.

La meiosi è un altro tipo di divisione cellulare che inizia con una cellula con il numero corretto di cromosomi e termina con la formazione di quattro cellule con metà del numero di cromosomi (cellule aploidi).

Nell'uomo, quasi tutte le cellule subiscono mitosi. Le uniche cellule umane che si dividono per meiosi sono gameti o cellule germinali (ovulo nelle donne e sperma negli uomini).

I gameti hanno solo metà dei cromosomi rispetto alle cellule del corpo, perché quando le cellule germinali si fondono durante la fecondazione, la cellula risultante (chiamata zigote) ha il numero corretto di cromosomi. Questo è il motivo per cui la progenie è una miscela di genetica madre e padre (i gameti del padre contengono metà dei cromosomi, mentre i gameti della madre contengono l'altro).

Sebbene la mitosi e la meiosi diano risultati molto diversi, questi processi sono abbastanza simili e procedono con lievi differenze nelle fasi principali. Diamo un'occhiata alle principali differenze tra mitosi e meiosi per capire meglio come funzionano.

Entrambi i processi iniziano dopo che la cellula attraversa l'interfase e sintetizza il DNA nella fase S (o fase di sintesi). A questo punto, ogni cromosoma è costituito da cromatidi fratelli che sono tenuti insieme da centromeri.

I cromatidi sorelle sono identici tra loro. Durante la mitosi, una cellula passa la fase M (o fase mitotica) una sola volta, formando un totale di due cellule diploidi identiche. Nella meiosi, si verificano due round della fase M, quindi il risultato finale sono quattro cellule aploidi che non sono identiche.

Fasi di mitosi e meiosi

Esistono quattro (alcune fonti distinguono cinque) fasi della mitosi e un totale di otto fasi della meiosi (o quattro ripetizioni due volte). Poiché la meiosi passa attraverso due fasi, è divisa in meiosi I e meiosi II. Ad ogni stadio della mitosi e della meiosi, ci sono molti cambiamenti nella cellula, ma hanno eventi importanti molto simili, se non identici, in ogni fase. È abbastanza facile confrontare la mitosi e la meiosi, dati questi cambiamenti più importanti.

Il primo stadio è chiamato prophase nella mitosi e prophase I nella meiosi I (o prophase II meiosi II). Durante la fase, il nucleo si prepara alla fissione. Ciò significa che la membrana nucleare viene distrutta e i cromosomi iniziano a condensarsi. Inoltre, nel centroolo della cellula si forma un fuso di divisione, che aiuta con la separazione cromosomica nelle fasi successive. Questo è tutto ciò che si verifica nella prophase mitotica, nella prophase I e in genere nella prophase II. Di norma, all'inizio della fase II, la membrana nucleare è assente e i cromosomi sono già condensati dalla fase I.

Esistono diverse differenze tra la prophase mitotica e la prophase I. Durante la fase I, i cromosomi omologhi si combinano. Ogni cromosoma ha un cromosoma corrispondente che trasporta gli stessi geni e di solito ha le stesse dimensioni e forma. Queste coppie sono chiamate coppie omologhe di cromosomi. Durante la fase I, i cromosomi omologhi si fondono e talvolta si intrecciano.

Un processo chiamato intersezione può verificarsi durante la fase I. Ciò si verifica quando i cromosomi omologhi si sovrappongono e scambiano materiale genetico. Le parti effettive di uno dei cromatidi fratelli si rompono e si ricollegano a un altro omologo. Lo scopo dell'intersezione è quello di aumentare ulteriormente la diversità genetica, poiché gli alleli per questi geni sono ora su cromosomi diversi e possono essere inseriti in gameti diversi alla fine della meiosi II.

Nella metafase, i cromosomi si allineeranno all'equatore o al centro della cellula e la divisione del fuso appena formata si attacca a questi cromosomi per prepararsi alla loro separazione. Nella metafase mitotica e nella metafase II, un fuso è attaccato ad ogni lato dei centromeri, che tengono insieme i cromatidi fratelli. Tuttavia, nella metafase I, il fuso unisce diversi cromosomi omologhi nel centromero. Pertanto, nella metafase mitotica e nella metafase II, le fibre del fuso di fissione su ciascun lato della cellula sono associate allo stesso cromosoma.

L'anafase è la fase in cui si verifica la rottura fisica. Nell'anafase mitotica e nell'anafase II, i cromatidi fratelli si allontanano e si spostano sui lati opposti della cellula accorciando il fuso di divisione. Poiché i microtubuli del fuso sono fissati ai cinetocori nel centromero su entrambi i lati dello stesso cromosoma durante la metafase, essi spezzano il cromosoma in due cromatidi separati.

L'anafase mitotica separa i cromatidi fratelli identici, quindi la genetica identica sarà presente in ogni cellula. In anafase I, i cromatidi fratelli non sono identici, poiché hanno subito una transizione durante la fase I. In anafase I, i cromatidi fratelli rimangono uniti, ma coppie omologhe di cromosomi si allontanano e vengono trasferite ai poli opposti della cellula.

Lo stadio finale del ciclo cellulare si chiama telofase. Nella telofase mitotica e nella telofase II, la maggior parte di ciò che è stato fatto durante la prophase sarà invertito. La divisione del fuso si rompe e scompare, le membrane nucleari si formano, i cromosomi si dipanano e la cellula si prepara alla separazione durante la citochinesi.

A questo punto, la telofase mitotica passa nella citocinesi, il cui risultato saranno due cellule diploidi identiche. La telofase II ha già superato una divisione alla fine della meiosi I, quindi andrà in citochinesi per un totale di quattro cellule aploidi. Nella telofase I, si osservano eventi simili a seconda del tipo di cellula. Il fuso viene distrutto, ma non si forma un nuovo involucro nucleare e i cromosomi possono rimanere strettamente intrappolati. Inoltre, alcune cellule passano direttamente alla II fase invece di essere divise in due cellule dalla citochinesi.

Tabella delle principali differenze tra mitosi e meiosi

Confronta le funzionalità mitosi meiosi
Divisione cellulare La cellula somatica si divide una volta. La citochinesi (separazione del citoplasma) si verifica alla fine della telofase.La cellula germinale è di solito divisa due volte. La citochinesi si verifica alla fine della telofase I e della telofase II.
Cellule della figlia Vengono prodotte due cellule diploidi figlie contenenti un set completo di cromosomi.Vengono prodotte quattro cellule figlie. Ogni cellula è un aploide contenente metà del numero di cromosomi della cellula madre.
Composizione genetica Le cellule figlie ottenute nella mitosi sono cloni genetici (sono geneticamente identici). Non c'è ricombinazione o intersezione.Le cellule figlie ottenute nella meiosi contengono varie combinazioni di geni. La ricombinazione genetica si verifica a seguito della segregazione casuale di cromosomi omologhi in diverse cellule e per transizione (trasferimento genico tra cromosomi omologhi).
Durata della fase Durante il primo stadio mitotico, noto come prophase, la cromatina si condensa in cromosomi discreti, la membrana nucleare si rompe e le fibre del fuso di fissione si formano ai poli opposti della cellula. Una cellula passa meno tempo nella prophase della mitosi rispetto a una cellula nella prophase I della meiosi.Prophase I è costituito da cinque fasi e dura più a lungo della mitosi prophase. Le fasi della meiotica prophase I includono: leptotene, zigotene, pachitene, diplotene e diacine. Questi cinque stadi non si verificano con la mitosi. La ricombinazione genetica e l'accoppiamento si verificano durante la fase I.
La formazione di tetrad (bivalente) Il tetrado non è formato.Nella fase I, coppie di cromosomi omologhi si allineano l'una vicino all'altra, formando il cosiddetto tetrado, che consiste di quattro cromatidi (due serie di cromatidi fratelli).
Corrispondenza metafase I cromatidi sorelle (un cromosoma duplicato costituito da due cromosomi identici collegati nella regione centromerica) sono allineati su una piastra metafase (un piano che è ugualmente distante dai due poli della cellula).Una tetrada di cromosomi omologhi è allineata su una piastra metafase nella metafase I.
Separazione cromosomica Durante l'anafase, i cromatidi fratelli si separano e iniziano a migrare verso i poli opposti della cellula. Il cromatide gemello staccabile diventa il cromosoma completo della cellula figlia.I cromosomi omologhi migrano verso i poli opposti della cellula durante l'anafase I. I cromatidi fratelli non si separano nell'anafase I.

Mitosi e meiosi in evoluzione

Tipicamente, le mutazioni nel DNA delle cellule somatiche che subiscono la mitosi non sono trasmesse alla prole e quindi non sono applicabili alla selezione naturale e non contribuiscono all'evoluzione della specie. Tuttavia, gli errori nella meiosi e la miscelazione casuale di geni e cromosomi durante tutto il processo contribuiscono alla diversità genetica e portano all'evoluzione. L'intersezione crea una nuova combinazione di geni in grado di codificare un adattamento favorevole.

Inoltre, un assortimento indipendente di cromosomi durante la metafase I porta anche alla diversità genetica. In questa fase si allineano coppie omologhe di cromosomi, quindi mescolare e abbinare i tratti ha molte opzioni, che contribuisce alla diversità. Infine, la fecondazione accidentale può anche aumentare la diversità genetica. Dalla fine della meiosi II si formano quattro gameti geneticamente diversi, che vengono effettivamente utilizzati durante la fecondazione. Poiché i caratteri esistenti vengono mescolati e trasmessi, la selezione naturale li influenza e seleziona gli adattamenti più favorevoli come fenotipi preferiti degli individui.

Differenze di meiosi dalla mitosi in base ai risultati

1. Dopo la mitosi, si ottengono due cellule e, dopo la meiosi, quattro.

2. Dopo la mitosi, si ottengono le cellule somatiche (cellule del corpo) e dopo la meiosi, le cellule germinali (i gameti sono sperma e uova, le spore si ottengono nelle piante dopo la meiosi).

3. Dopo la mitosi, si ottengono cellule identiche (copie) e dopo la meiosi - diverse (le informazioni ereditarie vengono ricombinate).

4. Dopo la mitosi, il numero di cromosomi nelle cellule figlie rimane lo stesso della madre, e dopo la meiosi diminuisce di 2 volte (c'è una riduzione del numero di cromosomi, se non ci fosse, quindi dopo ogni fecondazione il numero di cromosomi raddoppierebbe), alternanza riduzione e fecondazione garantisce la costanza del numero di cromosomi).

Differenze tra meiosi e mitosi lungo il percorso

1. Nella mitosi, una divisione e nella meiosi - due (per questo motivo, si ottengono 4 cellule).

2. Nella fase propulsiva della prima divisione della meiosi, si verificano coniugazione (stretta convergenza di cromosomi omologhi) e incrocio (scambio di siti di cromosomi omologhi), ciò porta alla ricombinazione (ricombinazione) delle informazioni ereditarie.

3. Nell'anafase della prima divisione della meiosi, si verifica una divergenza indipendente di cromosomi omologhi (i cromosomi a due cromatidi divergono ai poli della cellula). Ciò porta alla ricombinazione e alla riduzione.

4. Nell'interfase tra due divisioni della meiosi, non si verifica il raddoppio del cromosoma, poiché sono già doppi.

La seconda divisione della meiosi non è diversa dalla mitosi. Come nella mitosi, nell'anafase II della meiosi, i cromosomi a sorella singola (ex cromatidi) divergono ai poli della cellula.

Ciclo di vita cellulare (ciclo cellulare)

Dal momento in cui una cellula appare fino alla sua morte a causa dell'apoptosi (morte cellulare programmata), il ciclo di vita della cellula continua ininterrottamente.

Qui e in futuro useremo la formula genetica della cellula, dove "n" è il numero di cromosomi e "c" è il numero di DNA (cromatide). Lascia che ti ricordi che ogni cromosoma può contenere una molecola di DNA (un cromatide) (nc) o due (n2c).

Il ciclo cellulare comprende diversi stadi: divisione (mitosi), periodo postmitotico (presintetico), sintetico, post-sintetico (premitotico). Gli ultimi tre periodi compongono interfase - preparazione per la divisione cellulare.

Analizziamo i periodi di interfase in modo più dettagliato:

    Periodo postmitotico G1 - 2n2c

I ribosomi si formano intensamente, l'ATP e tutti i tipi di RNA, gli enzimi vengono sintetizzati, i mitocondri si dividono, la cellula cresce.

Periodo sintetico S - 2n4c

Dura 6-10 ore. L'evento più importante di questo periodo è il raddoppio del DNA, a causa del quale, alla fine del periodo sintetico, ciascun cromosoma è costituito da due cromatidi. Le proteine ​​del DNA strutturale, gli istoni, sono sintetizzate attivamente.

Periodo premitotico G2 - 2n4c

Corto, dura 2-6 ore. Questa volta la cellula impiega la preparazione per il processo successivo: la divisione cellulare, le proteine ​​e l'ATP vengono sintetizzate, i centrioli vengono raddoppiati.

Mitosi (greco μίτος - filo)

La mitosi è un metodo indiretto di divisione cellulare, il più comune tra gli organismi eucariotici. La durata dura circa 1 ora. Una cellula viene preparata per la mitosi durante il periodo interfase sintetizzando proteine, ATP e raddoppiando la molecola di DNA nel periodo sintetico.

La mitosi è composta da 4 fasi, che considereremo più dettagliatamente di seguito: prophase, metaphase, anaphase, telophase. Lascia che ti ricordi che una cellula entra nella mitosi con una quantità già raddoppiata (nel periodo sintetico) di DNA. Considereremo la mitosi come un esempio di una cellula con un set di cromosomi e DNA 2n4c.

  • La cromatina informe nel nucleo inizia a riunirsi in strutture chiaramente formate - cromosomi - questo accade a causa dell'elica del DNA (ricorda il mio esempio dell'associazione di un cromosoma con una matassa di filo)
  • Il guscio del nucleo si rompe, i cromosomi compaiono nel citoplasma della cellula
  • I centrioli si spostano sui poli della cellula, si formano i centri del fuso di fissione

Il DNA viene massimizzato a spirale nei cromosomi che si trovano all'equatore della cellula. Ogni cromosoma è costituito da due cromatidi collegati da un centromero (cinetocoro). I fili del fuso di divisione sono attaccati ai centromeri dei cromosomi (più precisamente, sono attaccati al cinetocoro centromero).

La fase più breve di mitosi. I cromosomi costituiti da due cromatidi si scompongono in cromatidi separati. I fili del fuso di fissione tirano i cromatidi (sinonimo di cromosomi figlie) ai poli della cellula.

In questa fase, i cromatidi (cromosomi figlie) raggiungono i poli della cellula.

  • Inizia il processo di despiralizzazione del DNA, i cromosomi scompaiono e diventano cromatina (ricorda l'associazione sulla matassa non attorcigliata del filo)
  • Appare un guscio nucleare, si forma un nucleo
  • I fili del mandrino sono rotti

Nella telofase, il citoplasma è diviso: citocinesi (citotomia), a seguito della quale si formano due cellule figlie con un set di 2n2c. Nelle cellule animali, la citocinesi viene effettuata dalla costrizione del citoplasma, nelle cellule vegetali - dalla formazione di una parete cellulare densa (che cresce dall'interno verso l'esterno).

Le cellule figlie 2n2c formate in telofase entrano nel periodo postmitotico. Quindi, nel periodo sintetico, in cui il DNA viene raddoppiato, dopo di che ogni cromosoma è costituito da due cromatidi - 2n4c. Una cellula con un set di 2n4c ed entra nella prophase della mitosi. Quindi il ciclo cellulare si chiude.

Il significato biologico della mitosi è molto significativo:

  • Il numero di cromosomi nelle cellule figlie e madri è lo stesso; il numero di cromosomi nelle generazioni è costante.
  • Come risultato della mitosi, si formano le cellule figlie - copie genetiche (cloni) della madre.
  • La mitosi è un metodo universale di riproduzione asessuata, rigenerazione e procede in modo identico in tutti gli eucarioti (organismi nucleari).
  • L'universalità della mitosi è l'ennesima prova dell'unità di tutto il mondo organico.

Prova a ricordare le fasi della mitosi da solo e descrivi gli eventi che si verificano in esse. Presta particolare attenzione allo stato dei cromosomi, enfatizza il numero di molecole di DNA (cromatidi) che contengono.

La meiosi (dal greco. Μείωσις - riduzione), o riduzione della divisione cellulare - un modo di divisione cellulare, in cui il materiale ereditario in essi (il numero di cromosomi) viene dimezzato. La meiosi si verifica durante la formazione delle cellule germinali (gameti) negli animali e le spore nelle piante.

Come risultato della meiosi, le cellule diploidi (2n) producono cellule aploidi (n). La meiosi consiste in due divisioni consecutive, tra le quali praticamente non c'è pausa. Il raddoppio del DNA prima della meiosi si verifica nel periodo sintetico dell'interfase (come nella mitosi).

Come già accennato, la meiosi consiste di due divisioni: meiosi I (riduzione) e meiosi II (equazionale). La prima divisione si chiama riduzione (lat. Reductio - diminuzione), dal momento che alla fine il numero di cromosomi è dimezzato. La seconda divisione - equazionale (aequatio latino - equalizzazione) è molto simile alla mitosi.

Procediamo allo studio della prima divisione della meiosi. Come base, prendiamo una cellula con due cromosomi e una quantità raddoppiata (nel periodo sintetico di interfase) di DNA - 2n4c.

    Prophase della meiosi I

Oltre ai processi tipici della prophase (spirale del DNA nei cromosomi, distruzione della membrana nucleare, movimento dei centrioli verso i poli della cellula), si verificano due processi più importanti nella meiosi I prophase: coniugazione e incrocio.

Coniugazione (lat. Conjugatio - connessione) - la convergenza di cromosomi omologhi tra loro. I cromosomi omologhi sono quelli che corrispondono tra loro per dimensioni, forma e struttura. Come risultato della coniugazione, si formano complessi costituiti da due cromosomi - bivalenti (lat. Bi - doppio e valente - forte).

После конъюгации становится возможен следующий процесс - кроссинговер (от англ. crossing over — пересечение), в ходе которого происходит обмен участками между гомологичными хромосомами.

Кроссинговер является важнейшим процессом, в ходе которого возникают рекомбинации генов, что создает уникальный материал для эволюции, последующего естественного отбора. Кроссинговер приводит к генетическому разнообразию потомства.

Биваленты (комплексы из двух хромосом) выстраиваются по экватору клетки. Формируется веретено деления, нити которого крепятся к центромере (кинетохору) каждой хромосомы, составляющей бивалент.

I fili del fuso di divisione sono ridotti, a seguito dei quali i bivalenti si rompono in singoli cromosomi, che sono attratti dai poli della cellula. Di conseguenza, un insieme aploide della futura cellula, n2c, si forma su ciascun polo, a causa del quale la meiosi I è chiamata divisione di riduzione.

Si verifica la citochinesi - divisione del citoplasma. Si formano due cellule con un insieme aploide di cromosomi. Un'interfase molto breve dopo la meiosi I è sostituita da una nuova divisione: la meiosi II.

La meiosi II è molto simile alla mitosi in tutte le fasi, quindi se hai dimenticato qualcosa: guarda nell'argomento sulla mitosi. La principale differenza tra meiosi II e meiosi I è che nell'anafasi della meiosi II i cromatidi (cromosomi figlie) non si discostano verso i poli della cellula.

Come risultato della meiosi I e della meiosi II, abbiamo ottenuto da una cellula diploide 2n4c una cellula aploide - nc. Questa è l'essenza della meiosi: la formazione di cellule aploidi (sessuali). Dobbiamo ancora ricordare l'insieme di cromosomi e DNA in varie fasi della meiosi quando studiamo la gametogenesi, a seguito della quale si formano spermatozoi e ovuli: cellule germinali (gameti).

Ora prendiamo una cellula in cui 4 cromosomi. Prova a descrivere in modo indipendente le fasi e le fasi attraverso le quali passerà durante la meiosi. Parla e comprendi l'insieme dei cromosomi in ogni fase.

Ricorda che prima della meiosi, il DNA è raddoppiato nel periodo sintetico. Per questo motivo, già all'inizio della meiosi, vedi il loro numero aumentato - 2n4c (4 cromosomi, 8 molecole di DNA). Capisco che voglio scrivere 4n8c, ma questa è una voce errata!) Dopo tutto, la nostra cella originale è diploide (2n), non tetraploide (4n),)

Quindi, è tempo di discutere il significato biologico della meiosi:

  • Mantiene un numero costante di cromosomi in tutte le generazioni, previene il raddoppio del numero di cromosomi
  • Grazie all'attraversamento, nascono nuove combinazioni di geni e viene garantita la diversità genetica della composizione del gamete.
  • Prole con nuovi tratti: materiale per l'evoluzione che subisce una selezione naturale

Test e attività

Tutti i termini seguenti sono usati per descrivere la meiosi. Definire due termini che "cadono" dall'elenco generale e annotare i numeri con i quali sono indicati.
1) bivalenti
2) divisione di riduzione
3) clonazione
4) fecondazione
5) incrocio

1. Stabilire una corrispondenza tra i metodi di divisione cellulare e le loro caratteristiche: 1) mitosi, 2) meiosi. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corretto.
A) divisione di riduzione
B) fornisce crescita, rigenerazione
C) le cellule figlie sono identiche al genitore
D) si formano quattro cellule aploidi
D) aumenta la diversità genetica
E) divisione indiretta

2. Stabilire una corrispondenza tra i processi che si verificano durante la divisione cellulare e i metodi di divisione: 1) mitosi, 2) meiosi. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corretto.
A) fornisce la crescita e lo sviluppo del corpo
B) a seguito della divisione, si formano cellule somatiche
C) mantiene un numero costante di cromosomi nelle cellule di individui della stessa specie durante la riproduzione sessuale
D) è la base della variabilità combinatoria
D) è la base della propagazione vegetativa
E) i bivalenti si formano nel processo di divisione

3. Stabilire una corrispondenza tra le caratteristiche dei processi e il metodo di divisione cellulare: 1) mitosi, 2) meiosi. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corretto.
A) la formazione di cellule germinali nei mammiferi
B) crescita del corpo
C) divisione zigote
D) coniugazione e incrocio
E) dimezzare il numero di cromosomi

4. Stabilire una corrispondenza tra i processi e il metodo di divisione cellulare: 1) mitosi, 2) meiosi. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corretto.
A) esiste una divisione di cellule somatiche
B) il set cromosomico è dimezzato
C) si forma una nuova combinazione di geni
D) si verificano coniugazione e incrocio
D) i bivalenti si trovano all'equatore della cellula

5. Stabilire una corrispondenza tra i processi e i metodi di divisione: 1) meiosi, 2) mitosi. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corretto.
A) c'è la formazione di bivalenti
B) la formazione di cellule diploidi
C) il numero di cromosomi varia
D) si verifica l'attraversamento
D) il contenuto di materiale genetico non cambia
E) c'è una divergenza di due cromosomi cromatidi ai poli della cellula

6. Impostare la corrispondenza tra le caratteristiche della divisione cellulare e il suo tipo: 1) Mitosi, 2) Meiosi. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corretto.
A) si presenta in due fasi
B) dopo la divisione, si formano cellule diploidi
C) le cellule risultanti hanno un set di cromosomi e DNA 2n2c
D) è accompagnato dalla coniugazione dei cromosomi
D) le cellule risultanti hanno una serie di cromosomi e DNA nc
E) si verifica l'attraversamento

7. Stabilire una corrispondenza tra il tipo di divisione cellulare e il valore biologico: 1) mitosi, 2) meiosi. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corrispondente alle lettere.
A) stabilità genetica
B) variabilità combinatoria
C) rigenerazione
D) crescita del corpo
D) riproduzione asessuata
E) riproduzione sessuale

8. Impostare la corrispondenza tra le caratteristiche del processo e i metodi di divisione cellulare: 1) mitosi, 2) meiosi. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corrispondente alle lettere.
1) si formano coppie di cromosomi omologhi
2) i cromosomi omologhi divergono ai poli
3) si verificano coniugazione e incrocio
4) c'è una riduzione del numero di cromosomi
5) al termine del processo, si formano due cellule figlie
6) viene rispettata l'identità delle informazioni ereditarie di nuove cellule sulla cellula madre

9. Stabilire una corrispondenza tra le caratteristiche del processo e i metodi di divisione cellulare: 1) mitosi, 2) meiosi. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corrispondente alle lettere.
A) le cellule si formano con il cromosoma impostato nc
B) i cromosomi a due cromatidi divergono ai poli
C) si verifica coniugazione e incrocio
D) il numero di cromosomi rimane invariato
D) alla fine del processo, si formano quattro cellule figlie
E) riduzione del numero di cromosomi

10. Impostare la corrispondenza tra le caratteristiche e i metodi di divisione cellulare: 1) mitosi, 2) meiosi. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corrispondente alle lettere.
A) una diminuzione del numero di cromosomi nella cellula
B) la formazione di cellule identiche a quelle materne
C) la formazione di cellule somatiche
D) la formazione di gameti negli animali
D) garantire la crescita degli organismi
E) la formazione di spore nelle piante

PADRE 11:
A) conserva il cariotipo della cellula originale

Scegli uno, l'opzione più corretta. I cromosomi cromosomici durante la meiosi si spostano verso i poli della cellula
1) divisione anafase I.
2) divisione anafase II
3) divisione di fase I.
4) divisione II fase

Scegli uno, l'opzione più corretta. La prima divisione della meiosi è diversa dalla seconda divisione della meiosi
1) la divergenza dei cromatidi figlie nelle cellule risultanti
2) la divergenza dei cromosomi omologhi e la formazione di due cellule aploidi
3) dividendo in due parti la costrizione primaria dei cromosomi
4) la formazione di due cellule diploidi

Tutti i segni di seguito, tranne due, possono essere utilizzati per caratterizzare i processi e il significato biologico della meiosi. Identificare due segni che "cadono" dall'elenco generale e annotare i numeri sotto i quali sono indicati.
1) la formazione di cellule con il doppio del numero di cromosomi
2) la formazione di cellule aploidi
3) la formazione di bivalenti
4) l'emergere di nuove combinazioni geniche
5) la comparsa di un numero maggiore di cellule somatiche


Considera l'immagine che descrive la divisione cellulare e determina (A) il suo tipo, (B) l'insieme dei cromosomi nella cellula mostrata a sinistra e (C) quali cellule specifiche si formano negli animali a seguito di tale divisione. Per ogni lettera, selezionare il termine appropriato dall'elenco fornito.
1) mitosi
2) trascrizione
3) diploide
4) meiosi
5) diretto
6) aploide
7) gamete
8) somatico

Scegli tre opzioni. Quali segni caratterizzano la meiosi?
1) la presenza di due divisioni successive
2) la formazione di due cellule con le stesse informazioni ereditarie
3) la divergenza dei cromosomi omologhi nelle diverse cellule
4) la formazione di cellule figlie diploidi
5) mancanza di interfase prima della prima divisione
6) coniugazione e incrocio di cromosomi

1. Stabilire una sequenza di processi che si verificano durante la meiosi
1) la posizione delle coppie di cromosomi omologhi nel piano equatoriale
2) coniugazione, incrocio di cromosomi omologhi
3) la posizione nel piano equatoriale e la divergenza dei cromosomi fratelli
4) la formazione di quattro nuclei aploidi
5) divergenza di cromosomi omologhi

2. Stabilire la sequenza dei processi della prima divisione della meiosi. Registrare la sequenza di numeri appropriata.
1) coniugazione di cromosomi
2) incrocio
3) la posizione delle coppie (bivalenti) di cromosomi omologhi all'equatore della cellula
4) la divergenza di cromosomi omologhi costituiti da due cromatidi ai poli opposti della cellula
5) spiralizzazione dei cromosomi con formazione di bivalenti
6) la formazione di nuclei, divisione del citoplasma - la formazione di due cellule figlie

3. Stabilire una sequenza di processi che si verificano nella meiosi.
1) la divergenza dei cromosomi omologhi ai poli della cellula
2) la divergenza dei cromosomi fratelli (cromatidi) verso i poli della cellula
3) scambio genico tra cromosomi omologhi
4) la formazione di quattro cellule con un insieme aploide di cromosomi
5) coniugazione di cromosomi omologhi

4. Impostare la sequenza dei processi di meiosi. Registrare la sequenza di numeri appropriata.
1) la posizione delle coppie di cromosomi all'equatore della cellula
2) la divergenza dei cromatidi fratelli rispetto ai poli opposti della cellula
3) coniugazione e incrocio
4) nucleazione con un set di cromosomi e DNA nc
5) la divergenza di due cromosomi cromatidi rispetto ai poli opposti della cellula

5. Stabilire una sequenza di processi che si verificano durante la divisione cellulare meiotica dell'animale. Registrare la sequenza di numeri appropriata.
1) la formazione di due cellule con un insieme aploide di cromosomi
2) divergenza di cromosomi omologhi
3) coniugazione con possibile incrocio su cromosomi omologhi
4) la posizione nel piano equatoriale e la divergenza dei cromosomi fratelli
5) la posizione delle coppie di cromosomi omologhi nel piano dell'equatore della cellula
6) la formazione di quattro nuclei aploidi


Considera il quadro che descrive la divisione cellulare e determina A) il tipo di divisione, B) l'insieme dei cromosomi nella cellula originale, C) quali cellule specifiche si formano. Annotare le tre cifre (numeri dei termini dall'elenco proposto) nell'ordine corretto.
1) mitosi
2) trascrizione
3) diploide
4) meiosi
5) diretto
6) aploide
7) gamete
8) somatico

Scegli uno, l'opzione più corretta. Le spore nelle piante da fiore, a differenza delle spore batteriche, si formano durante
1) adattamento alla vita in condizioni avverse
2) mitosi delle cellule aploidi
3) meiosi delle cellule diploidi
4) riproduzione sessuale

Scegli uno, l'opzione più corretta. Si verifica il raddoppio del DNA e la formazione di due cromatidi durante la meiosi
1) prophase della prima divisione della meiosi
2) prophase della seconda divisione della meiosi
3) interfase prima della prima divisione
4) interfase prima della seconda divisione


Considera il quadro della divisione cellulare e determina (A) la sua fase, (B) l'insieme dei cromosomi nelle cellule figlie e (C) quali cellule specifiche si formano a seguito di tale divisione nelle piante.
1) trifase, metafase, telofase
2) somatico
3) diploide
4) prophase 2, metaphase 2, anaphase 2, telophase 2
5) prophase 1, metaphase 1, anaphase 1, telophase 1
6) aploide
7) controversia
8) la prima divisione meiotica


Considera il quadro che descrive la divisione cellulare e determina: A) quali fasi della divisione sono rappresentate, B) un insieme di cromosomi di cellule in ciascuna fase, C) quali cellule specifiche si formano nelle piante a seguito di tale divisione. Annotare le tre cifre (numeri dei termini dall'elenco proposto) nell'ordine corretto.
1) trifase, metafase, telofase
2) interfase
3) diploide
4) prophase 2, metaphase 2, anaphase 2
5) prophase 1, metaphase 1, anaphase 1
6) aploide
7) controversia
8) somatico


Tutti i segni elencati di seguito, tranne due, sono usati per descrivere le celle rappresentate nella figura. Identificare i due segni che "escono" dall'elenco generale e annotare i numeri sotto i quali sono indicati.
1) sono presenti cromosomi omologhi
2) ogni cromosoma contiene una molecola di DNA
3) non esiste un centro cellulare nella cella
4) la formazione della divisione del fuso mitotico
5) piastra metafase formata

Tutti i segni sottostanti, tranne due, possono essere utilizzati per descrivere i processi della prima divisione della meiosi. Identificare due segni che "cadono" dall'elenco generale e annotare i numeri sotto i quali sono indicati.
1) la formazione di due nuclei aploidi
2) la divergenza dei cromosomi monocromatici sui poli opposti della cellula
3) la formazione di quattro cellule con un set di nc
4) scambio di regioni di cromosomi omologhi
5) Spiralizzazione cromosomica

Scegli uno, l'opzione più corretta. Nella prima divisione, si forma la meiosi
1) cellule poliploidi
2) cellule diploidi
3) gameti
4) cellule aploidi

Scegli uno, l'opzione più corretta. Durante la riproduzione sessuale, viene fornito il mantenimento della costanza del cromosoma impostato in una serie di generazioni della specie
1) ricombinazione di geni nei cromosomi
2) la formazione di cellule figlie identiche
3) divergenza dei cromosomi fratelli
4) una diminuzione del numero di cromosomi nei gameti

In che modo la prophase della prima divisione della meiosi è diversa dalla prophase della mitosi? In risposta, annota il numero delle due opzioni corrette tra le cinque proposte.
1) il guscio nucleare scompare
2) spirale cromosomica
3) si verifica la coniugazione dei cromosomi
4) i cromosomi sono disposti in modo casuale
5) si verifica il crossover


Tutti i segni elencati di seguito, tranne due, sono usati per descrivere la fase della meiosi rappresentata nella figura. Identificare due segni che "cadono" dall'elenco generale e annotare i numeri sotto i quali sono indicati.
1) i bivalenti dei cromosomi si trovano all'equatore della cellula
2) i cromosomi omologhi, costituiti da due cromatidi, divergono in poli opposti
3) i cromatidi figlie divergono sui poli opposti della cellula
4) c'è una riduzione del numero di cromosomi
5) cromosoma impostato nella cellula n2c su ciascun polo della cellula


Considera lo schema e determina (A) il tipo di divisione, (B) la fase di divisione, (C) la quantità di materiale genetico nella cellula. Per ogni cella contrassegnata da lettere, selezionare il termine appropriato dall'elenco fornito. Registrare i numeri selezionati nell'ordine corrispondente alle lettere.
1) anafase II
2) n2c (su ciascun polo della cella)
3) metafase
4) meiosi
5) 2n2c
6) mitosi
7) anafase I

Quanti spermatozoi si formano a causa della spermatogenesi da una cellula germinale primaria diploide? Nella risposta annotare solo il numero corrispondente.

Tutti i sintomi tranne due elencati di seguito possono essere utilizzati per descrivere la meiosi. Identificare due segni che "cadono" dall'elenco generale e annotare i numeri sotto i quali sono indicati.
1) si formano due cellule diploidi
2) si formano quattro cellule aploidi
3) esiste una divisione, composta da quattro fasi
4) ci sono due divisioni, ognuna delle quali è composta da quattro fasi
5) cromosomi omologhi contenenti due cromatidi ciascuno divergono ai poli della cellula

Tutti i segni seguenti, ad eccezione di due, possono essere utilizzati per descrivere i processi che si verificano nella fase della prima divisione della meiosi. Identificare due segni che "cadono" dall'elenco generale e annotare i numeri con i quali sono indicati in risposta.
1) la formazione di due nuclei
2) divergenza di cromosomi omologhi
3) la convergenza dei cromosomi omologhi
4) scambio di regioni di cromosomi omologhi
5) Spiralizzazione cromosomica

Scegli tre caratteristiche della divisione cellulare mitotica.
1) i cromosomi a due cromatidi divergono ai poli
2) i cromatidi fratelli si discostano dai poli
3) i cromosomi raddoppiati appaiono nelle cellule figlie
4) di conseguenza, si formano due cellule diploidi
5) il processo si svolge in una divisione
6) di conseguenza, si formano cellule aploidi

Scegli tre differenze tra la prima divisione della meiosi dalla seconda
1) coppie di cromosomi omologhi si trovano all'equatore della cellula
2) non c'è telofase
3) si verifica coniugazione e incrocio di cromosomi
4) non vi è coniugazione e incrocio di cromosomi
5) i cromatidi fratelli si discostano dai poli della cellula
6) i cromosomi omologhi divergono ai poli della cellula

Quali processi si verificano durante la meiosi?
1) trascrizione
2) riduzione
3) denaturazione
4) incrocio
5) coniugazione
6) trasmissione

L'essenza biologica della meiosi è:
1) l'emergere di una nuova sequenza nucleotidica,
2) la formazione di cellule con il doppio del numero di cromosomi,
3) la formazione di cellule aploidi,
4) ricombinazione di sezioni di cromosomi non omologhi,
5) nuove combinazioni geniche,
6) la comparsa di un numero maggiore di cellule somatiche.

Scegli tre risposte corrette tra sei e annota i numeri con i quali sono indicati. Si verifica la meiosi
1) la formazione di cellule germinali
2) la formazione di cellule procariotiche
3) dimezzare il numero di cromosomi
4) conservazione dell'insieme diploide di cromosomi
5) la formazione di due cellule figlie
6) lo sviluppo di quattro cellule aploidi

Stabilire una corrispondenza tra le caratteristiche e le fasi della divisione cellulare: 1) metafase della mitosi, 2) anafase della mitosi, 3) propase I della meiosi. Annota i numeri 1-3 nell'ordine corrispondente alle lettere.
A) scambio di regioni cromosomiche
B) allineamento dei cromosomi all'equatore della cellula
C) la formazione della divisione mandrino
D) un insieme di cromosomi e il numero di molecole di DNA in una cellula - 4n4c
D) divisione di centromeri di cromosomi

Impostare la corrispondenza tra la funzione di processo e la fase di meiosi, per la quale è caratteristica: 1) anafase I, 2) anaphase II, 3) telophase II. Annota i numeri 1-3 nell'ordine corrispondente alle lettere.
A) la divergenza dei cromosomi fratelli verso i diversi poli della cellula
B) la formazione di quattro nuclei aploidi
В) расхождение двухроматидных хромосом к противоположным полюсам
Г) увеличение вдвое числа хромосом в клетке при расхождении сестринских хроматид
Д) независимое расхождение хромосом из каждой гомологичной пары

Установите соответствие между характеристиками и фазами мейоза: 1) профаза первого деления, 2) анафаза второго деления. Annota i numeri 1 e 2 nell'ordine corrispondente alle lettere.
A) coniugazione di cromosomi omologhi
B) la formazione di bivalenti
B) discrepanza cromatica
D) riduzione della divisione del fuso dei microtubuli
D) dissoluzione del cariolemma


Determina la fase e il tipo di divisione mostrato in figura. Annota due numeri nell'ordine specificato nell'attività, senza separatori (spazi, virgole, ecc.).
1) anafase
2) metafase
3) prophase
4) telofase
5) mitosi
6) meiosi I
7) meiosi II


Determina la fase e il tipo di divisione mostrato in figura. Annota due numeri nell'ordine specificato nell'attività, senza separatori (spazi, virgole, ecc.).
1) anafase
2) metafase
3) prophase
4) telofase
5) mitosi
6) meiosi I
7) meiosi II


Determina la fase e il tipo di divisione mostrato in figura. Annota due numeri nell'ordine specificato nell'attività, senza separatori (spazi, virgole, ecc.).
1) anafase
2) metafase
3) prophase
4) telofase
5) mitosi
6) meiosi I
7) meiosi II


Determina la fase e il tipo di divisione mostrato in figura. Annota due numeri nell'ordine specificato nell'attività, senza separatori (spazi, virgole, ecc.).
1) anafase
2) metafase
3) prophase
4) telofase
5) mitosi
6) meiosi I
7) meiosi II

Dimezzamento binario

La mitosi e la meiosi sono possibili solo negli eucarioti, ma per quanto riguarda i procarioti: i batteri? Hanno inventato un metodo leggermente diverso e condividono la divisione binaria in due. Si trova non solo nei batteri, ma anche in numerosi organismi nucleari: ameba, ciliati, euglena verde.

In condizioni favorevoli, i batteri si dividono ogni 20 minuti. Se le condizioni non sono così favorevoli, allora viene dedicato più tempo alla crescita e allo sviluppo, all'accumulo di nutrienti. Gli intervalli tra le divisioni diventano più lunghi.

Amitosi (dal greco. Ἀ - una particella di negazione e μίτος - un filo)

Il metodo di divisione cellulare diretta, in cui non esiste la formazione di una divisione del fuso e una distribuzione uniforme dei cromosomi. Le cellule sono divise direttamente per costrizione, il materiale ereditario viene distribuito "come chiunque è fortunato" - in modo casuale.

L'amitosi si verifica nelle cellule cancerose (tumore), cambiamenti infiammatori nelle vecchie cellule.

© Bellevich Yuri Sergeevich

Questo articolo è di proprietà intellettuale di Yuri Sergeyevich Bellevich. La copia, la distribuzione (inclusa la copia su altri siti e risorse su Internet) o qualsiasi altro uso di informazioni e oggetti senza il previo consenso del detentore del copyright è punibile dalla legge. Per i materiali dell'articolo e il permesso di usarli, si prega di contattare Bellevich Yuri.

Guarda il video: Biologia in pillole - Confronto tra mitosi e meiosi (Settembre 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send