Consigli Utili

Tendini e legamenti

Pin
Send
Share
Send
Send


Le lesioni alle gambe non sono rare tra i cavalli sportivi. Ogni disciplina ha le sue caratteristiche e ha i suoi problemi tipici. Il dressage non è affatto così sicuro per un cavallo, sebbene non abbia salti alti e lunghe inclinazioni di un galoppo di campo. Una delle lesioni più spiacevoli e pericolose per un cavallo da dressage è il danno al legamento della sospensione. In un cavallo, il terzo muscolo interosseo (è anche il legamento sospeso) si trova tra i rudimenti delle ossa metacarpali II e IV e dà rami al tendine del comune estensore delle dita. Previene il superamento del giunto. Le lesioni a questo muscolo possono privare il cavallo della gioia della libera circolazione per lungo tempo e in alcuni casi porre fine alla sua carriera sportiva.

La selezione è progettata per fornire cavalli da dressage con l'esterno e i movimenti desiderati. I rappresentanti delle migliori linee hanno bellissimi movimenti volanti, un'ampia oscillazione e una disposizione energica e vivace. Tuttavia, hanno bisogno di tempo per crescere e diventare più forti. Il check-in anticipato e requisiti eccessivi in ​​preparazione danno un carico fatale al giovane corpo. Può portare a un parziale distacco del muscolo dal suo attaccamento all'osso. Inoltre, anche un cavallo adulto può danneggiare il legamento della sospensione. Ci sono molti movimenti nel programma di dressage in cui l'articolazione del mastice scende a terra più del solito. È sufficiente, ad esempio, guardare le fotografie delle zampe del cavallo mentre si esegue un passaggio o una piaffe. Non toccheremo i metodi per il trattamento delle lesioni muscolari in sospensione; dovrebbe essere prescritto solo da un veterinario e per ogni cavallo specifico. In questo articolo voglio toccare come evitare questo problema:

- Prenditi il ​​tuo tempo. Anche il giovane cavallo più dotato può essere facilmente rovinato se inizia presto a lavorare. Dire prima di 3-3,5 anni è dannoso per l'organismo animale. Ma successivamente è necessario aumentare gradualmente il carico. Anche se il cavallo ha movimenti naturali eccellenti, prenditi il ​​tuo tempo con l'andatura aggiunta e raccolta, lascia che il cavallo cresca prima e sviluppi i muscoli necessari,

- La giusta formazione. È molto importante non solo assegnare al cavallo compiti fattibili, ma diversificare il lavoro. È molto probabile che una ripetizione dello stesso movimento provochi lesioni a causa del superlavoro. Lascia spesso riposare il cavallo, alterna giornate a carichi pesanti con giornate di allenamento leggero ed equitazione,

- Suolo. La qualità del suolo è fondamentale. Il 90% della formazione si svolge nell'arena nativa, quindi monitorare attentamente lo stato di copertura. Il terreno pericoloso è troppo pesante o troppo duro. I cavalieri esperti lo sanno bene e hanno ripetutamente visto come altri movimenti qualitativamente il cavallo mostra sulla superficie corretta,

- Schiarimento e forgiatura. I cavalli da dressage trasportano un carico specifico, quindi è molto importante che la fucina ne tenga conto. Fino al 33% delle lesioni nei cavalli è in qualche modo correlato alla zoppia. Un bilanciamento inadeguato dello zoccolo e altri problemi di pulizia portano ad un aumento del carico sull'apparato legamentoso delle gambe e aumentano le lesioni.

- Dai al cavallo il riposo e l'opportunità di muoversi. Se il tuo cavallo è nella stalla per gran parte della giornata e il suo intero carico si sta allenando, non è necessario parlare delle buone condizioni delle gambe. Il movimento costante è vitale per il cavallo per mantenere la salute. Aiuta il cavallo a pompare il sangue, impedendogli di ristagnare (lo zoccolo è una pompa naturale). Il sangue trasporta ossigeno e sostanze nutritive alle cellule, ripristinandole dopo l'esercizio fisico e curando i microdamaggi. Anche i giorni di riposo sono assolutamente necessari sia nel programma settimanale sia dopo le competizioni e il trasloco. La cosa principale da capire è che il riposo è una giornata trascorsa a Levada e non in una stalla,

- Le munizioni giuste. Proteggi le gambe del tuo cavallo da lesioni accidentali. Troppi medici non approvano la fasciatura stretta diffusa e l'uso di gambe di supporto. Spiegano la loro posizione per il fatto che il lavoro costante con supporto senza indicazioni per esso non consente al cavallo di rafforzare il proprio apparato legamentoso. Consultare il veterinario per determinare se il cavallo necessita di protezione per le gambe con supporto. Tuttavia, le unghie più comuni sono raccomandate da tutti gli esperti. Quando si insegnano andature e movimenti laterali aggiunti, anche un cavallo pulito può colpire se stesso sulla gamba. Uno sciopero così mirato potrebbe costarle una carriera sportiva,

- Alimentazione corretta. Gli specialisti hanno scritto un'enorme quantità di materiali sulla necessità di fare la dieta giusta per i cavalli. Spesso i proprietari sono molto entusiasti di dare alimenti concentrati ai loro animali domestici. Da un surplus di energia, il cavallo fa movimenti bruschi, si precipita nella levada, si comporta male nelle mani. Tutto ciò potrebbe potenzialmente causare lesioni, specialmente nei cavalli giovani, ancora immaturi,

- Ascolta il tuo cavallo. Non sempre la lesione si fa immediatamente sentire, soprattutto se è piccola. Ma se il carico non viene rimosso, tale microdamage può trasformarsi in un problema serio. I cavalli mostrano indirettamente sempre se qualcosa li disturba: movimenti bloccati, riluttanza a fare esercizi in una direzione, resistenza, ecc. In caso di comportamenti "cattivi", prima di tutto, è necessario escludere motivi medici,

- Trattamento tempestivo. Gonfiore, zoppia, gonfiore e senso di oppressione possono essere tutti sintomi di una grave lesione. Non automedicare, non perdere tempo prezioso. Inoltre, i metodi "domestici" possono nascondere i sintomi, complicando notevolmente la diagnosi. Prima viene iniziato il trattamento, più è probabile che abbia un risultato favorevole.

Cosa sono tendini e legamenti

Tendini e legamenti del cavallo: capiremo la definizione di questi termini. Un tendine è ciò che un muscolo si attacca a un osso. Sono una fibra di collegamento tra muscolo e osso. Il legamento collega le ossa dello scheletro ed è una formazione densa di tessuto connettivo.

Fibre tendinee

Materiale da costruzione per legamenti e tendini

Legamenti e tendini di un cavallo non sono molto diversi nella loro struttura. Sono simili alle corde: molti fili vengono tirati in parallelo e posati in un unico pacchetto.
Questo design ha una notevole cattiveria e flessibilità, ma l'elasticità longitudinale di questo design è ridotta. Le vene dei legamenti e dei tendini sono composte da fibre proteiche di collagene. Qui sorgono difficoltà per gli atleti. La formazione di proteine ​​di collagene è un processo piuttosto difficile e lungo. Il collagene si forma usando reazioni chimiche complesse, con l'aiuto di vitamine e molti elementi minerali.

Il collagene non è assorbito nella sua forma originale, non puoi semplicemente prendere e impostare il collagene di cavallo come mangime. È impossibile sostituire il collagene con qualcosa: questa è la proteina più rara. Non una singola proteina contiene una quantità sufficiente di idrossiprolo nel collagene. Ciò significa che la formazione di tendini e legamenti non può essere stimolata con additivi alimentari.

Tuttavia, l'azienda alimentare ha ancora trovato qualcosa. Le aziende alimentari iniziarono a produrre prodotti di scomposizione delle proteine, non proteine. Questi sono polipeptidi, vitamine gratuite, aminoacidi. Questi prodotti non devono essere digeriti, entrano immediatamente nel flusso sanguigno e partecipano alla produzione di proteine ​​all'interno del corpo. Poiché la costruzione del collagene è un processo complesso, l'effetto dei prodotti di decomposizione (polipeptidi, vitamine, aminoacidi) è limitato.

I tendini del cavallo dovrebbero collegare l'osso e il muscolo e quando il muscolo si contrae per resistere alla tensione. L'elasticità del tendine protegge il corpo dalla rottura durante carichi significativi e con movimenti improvvisi. In limiti normali, maggiore è l'elasticità del tessuto connettivo, più sicura è la tensione muscolare.

Come viene ripristinata l'elasticità del tendine

Grazie alle fibre di collagene parallele, i tendini diventano elastici. Le fibre ferite dopo il danno crescono insieme casualmente. Pertanto, all'inizio, dopo un infortunio, le aree fuse sono meno elastiche. Hanno una forza molto bassa. Per molto tempo, i fili di collagene saranno ricostruiti in schemi ben definiti e i legamenti si riprenderanno.

Per il ripristino e la ricostruzione delle fibre proteiche in un determinato schema richiede del tempo. Questo è anche un punto di ritardo nello sviluppo di tendini e legamenti. Dopo aver studiato questi fatti, vediamo che lo sviluppo di tendini e legamenti è otto volte indietro rispetto allo sviluppo muscolare.

Il periodo di supercompensazione muscolare, come sappiamo dagli articoli precedenti, dura da 7 a 10 giorni, quindi nell'apparato tendine-legamentoso, il riarrangiamento e il ripristino delle fibre di collagene richiedono almeno 2 mesi.

Effetto supercompensazione

Periodo di riabilitazione e recupero

Il periodo di riabilitazione di tendini e legamenti di un cavallo dopo aver ricevuto un infortunio può essere diviso in 3 fasi:

  1. Lo stadio dell'infiammazione durerà per diversi giorni. In questa fase, aumenta la permeabilità dei capillari. Pertanto, un fluido ricco di ingredienti da capillari e piccole vene si sposta nel tessuto tendineo. Quando si sposta questo fluido, l'area danneggiata viene riempita di cellule immunitarie. Il gonfiore permanente nei tessuti dei tendini e delle articolazioni indica un'infiammazione in corso. Questa è la risposta del corpo a un eccesso di carichi specifici per questa fase di sviluppo del tendine, microtraumi permanenti in futuro. Il cavallo competitivo è completamente esonerato dall'allenamento e dal lavoro sotto la sella per la durata dell'infortunio. Camminare il cavallo ferito deve essere molto attento. Passo calmo e breve tempo.
  2. Anche la fase di proliferazione dura a lungo. In questa fase, il tessuto tendineo cresce - si verifica la rigenerazione delle fibre. Le fibre di collagene si accumulano in modo casuale. I filamenti tendinei non sono disposti in parallelo, ma in modo casuale. Il processo di crescita può durare diverse settimane - dipende dalla quantità di danno iniziale. Dopo la fine della crescita dei tessuti, il tendine ripristinato perde la sua precedente elasticità e flessibilità. Nella fase di proliferazione, devono essere esclusi salti acuti, poiché sebbene i tessuti abbiano iniziato a riprendersi, l'elasticità dei tendini non è ancora tornata. Al primo carico grave, il cavallo tornerà al primo periodo di infiammazione. Se la temperatura del legamento in uno stato calmo è tornata alla normalità, non c'è edema, con una lince libera il libero movimento non è vincolato - lo stadio di proliferazione è finito.
  3. Il periodo di rimodellamento durerà qualche tempo. Questo è lo stadio in cui le vene del collagene vengono riorganizzate nella direzione del carico. Devi capire che le fibre hanno appena iniziato a ricostruirsi, quindi sono necessari carichi molto leggeri. Dopo il ripristino del tendine, la sua forza e l'adattamento allo stress meccanico aumentano. Mentre procede il periodo di rimodellamento del carico, è necessario aumentare attentamente e gradualmente, è necessario monitorare rigorosamente la secchezza e la temperatura dei tendini. Ogni giorno è necessario esaminare attentamente le condizioni del tessuto ripristinato del cavallo. In caso di edema, sbalzi di temperatura, rammollimento dei tessuti, è necessario ridurre l'intensità dei carichi.

Ricordate!

Intensi carichi analfabeti durante le fasi di proliferazione e rimodellamento portano alla comparsa di cicatrici sui legamenti e sulle articolazioni e questo li priva di elasticità per sempre. In caso di cicatrici, la rimozione della cicatrice può essere eseguita solo mediante un intervento chirurgico.

Nutrizione e supporto e tendini

Il tendine ha una rete linfatica ben sviluppata, ma pochissimi vasi sanguigni. Ciò significa che i tendini sono nutriti attraverso sostanze fluide intercellulari. Questo spiega perché i farmaci di recupero vengono applicati esternamente e non attraverso il sistema digestivo o attraverso il sangue. Considerando le peculiarità dei tendini e dei legamenti nei cavalli nella possibilità di nutrimento e il loro ritardo nello sviluppo, considerare gli stimolanti esterni come un elemento necessario nella cura di un giovane cavallo sportivo.

Ma l'uso di bende e altri mezzi di tendini di fissaggio è costantemente impossibile, questo porterà al fatto che tendini e legamenti sono otto volte dietro l'apparato muscolare. Lo sviluppo dell'apparato tendine-legamentoso è caratterizzato dalle stesse leggi della supercompensazione, che si applicano ai muscoli. Ciò significa che il tendine deve rispondere all'irritazione con super-recupero e tensione. Lo sviluppo del tendine non si verifica a causa dell'eliminazione del carico di bendaggio, ma a causa del programma di allenamento corretto, selezionato per ciascun cavallo senza bendaggi. Lo sviluppo muscolare in avanzamento atletico non è una ragione dell'orgoglio dell'istruttore nei cavalli, ma un indicatore del suo analfabetismo.

Le bende possono essere consigliate solo per il periodo di proliferazione, per l'allenamento ad alta intensità e durante la competizione.

Grado di infortunio

Ci sono varie lesioni di legamenti e tendini nei cavalli. Secondo la gravità della distorsione, ci sono tre gradi:

  • lieve dolore con una piccola rottura delle fibre del legamento,
  • dolore moderato, disabilità, edema,
  • forte dolore, rottura del legamento e instabilità articolare.

Inoltre, sono classificati tre gradi di gravità e allungamento del tendine:

  1. dolore moderato (perdita del 25% di fibre) durante l'esercizio:
  2. grado medio di danno (perdita del 25-75% di fibre), dolore prolungato durante il riposo:
  3. la rottura completa (oltre il 75%), il dolore intenso, i muscoli danneggiati non possono essere ridotti.

Perché ferri di cavallo?

Tutte le moderne razze di cavalli provengono originariamente da cavalli selvaggi, i cui antenati apparivano molto prima degli umani. Per migliaia di anni hanno vissuto in condizioni naturali e si sono mossi liberamente senza ferri di cavallo. Allora perché hanno iniziato a calzare questi animali? La risposta a questa domanda richiede la considerazione del modo di vivere dei cavalli selvaggi e domestici.

I cavalli selvaggi vivono nelle steppe e nelle foreste. Si muovono, principalmente su superfici non pavimentate, evitando accuratamente le irregolarità e le aree con pietre appuntite. Inoltre, l'animale in queste condizioni può muoversi attivamente a piacimento, il che non solo elimina i danni agli zoccoli, ma aiuta anche a rafforzare i tessuti di cui sono costituiti.

La vita dei cavalli dalle stalle implica condizioni completamente diverse:

  • Gli animali si muovono con un cavaliere sulla schiena. Di conseguenza, il peso in eccesso crea un carico aggiuntivo sul tessuto a tromba degli zoccoli.
  • La direzione del movimento per il cavallo imposta il cavaliere. Di conseguenza, il cavallo calpesta involontariamente pietre taglienti, si muove lungo asfalto e zone montuose. Tutto ciò contribuisce all'abrasione delle corna dello zoccolo, alla comparsa di crepe.
  • L'attività fisica dei cavalli stabili è minima. Ciò aggrava notevolmente la situazione. Una quantità minima di sangue penetra nel tessuto dello zoccolo e le suole non sono naturalmente rinforzate.

Attenzione! Quando si verificano danni agli zoccoli dell'animale, le crepe che si accumulano su di esso accumulano sporcizia e letame. Tali frazioni contengono agenti patogeni di varie malattie e altre infezioni. Di conseguenza, si sviluppa l'infiammazione dei tessuti dello zoccolo e delle gambe.

A ferro di cavallo, funge solo da soluzione a questi problemi. Svolge il ruolo di scarpe nei cavalli e svolge le seguenti funzioni:

  • protegge il tessuto corno dello zoccolo da danni,
  • corregge la forma dello zoccolo mezzo cancellato, che impedisce ulteriori abrasioni,
  • facilitare il movimento degli animali in cui viene rintracciato il trauma alle estremità,
  • evitare di scivolare su tratti bagnati e ghiacciati della strada,
  • migliorare la qualità dei movimenti degli animali in generale.

Allo stesso tempo, il design del ferro di cavallo è chiaramente progettato per la struttura dello zoccolo del cavallo, il che implica un minimo disagio per le creature viventi.

Struttura dello zoccolo del cavallo

Senza la conoscenza della struttura dello zoccolo, non è possibile calzare correttamente un cavallo. Inoltre, un simile tentativo può solo danneggiare ulteriormente la "scarpa" dell'animale, che per qualche tempo renderà il cavallo inabile.

Lo zoccolo di un cavallo è costituito da parti esterne ed interne. L'esterno include tali elementi:

  1. Suola. È una formazione piatta di tessuto cheratinizzato. Responsabile per proteggere l'interno dello zoccolo da danni.
  2. Il muro. Si trova intorno alla capsula del corno e protegge la parte della carne da danni laterali. Coinvolge anche uno strato di tessuto di corno.
  3. Freccia. Consiste nello stesso tessuto della suola, ma più elastico. Completa la protezione dello zoccolo. Inoltre, riduce lo slancio che colpisce lo zoccolo a terra.
  4. Fringe. È uno strato di pelle che svolge il ruolo di transizione tra lo zoccolo e la gamba.

La parte interna coinvolge i seguenti componenti:

  1. Suola sensibile.
  2. Frusta per carne.
  3. Cartilagine pterigoidea.
  4. Freccia sensibile
  5. Anello corona.

Il ruolo della parte della carne dello zoccolo è quello di alimentare i tessuti cheratinizzati della parte esterna. Vale la pena notare che le terminazioni nervose passano esattamente nella parte interna della capsula del corno, ma non sono in quella esterna.

Il cavallo avverte dolore quando è calzato?

Conoscendo la struttura della parte zoccolata, è molto più semplice rispondere alla domanda se l'animale è malato durante il ferro di cavallo. Con una corretta organizzazione del processo, il cavallo non sente dolore. Tutti i dispositivi di fissaggio vengono spinti esclusivamente nel corno esterno dello zoccolo, dove i nervi sono completamente assenti.

Le cose sono diverse se il processo non è implementato correttamente. В этом случае кузнец рискует повредить мясную часть, что чревато не только болевыми ощущениями для животного, но и кровотечением. Такие ошибки в работе могут привести к пожизненной хромоте скакуна.

Во избежание указанных последствий мастера все время ориентируются на белую линию копыта. Questo elemento "a scarpa" indica lo spessore del tessuto del corno e il bordo della porzione di carne.

Varietà di ferri di cavallo

La pietra angolare del processo è la scelta corretta del tipo di ferro di cavallo. La classificazione più generale di tali prodotti prevede la presenza di tre tipi:

  1. Lavoratori standard. Tali ferri di cavallo sono fissati sugli zoccoli dei normali cavalli usati nella fattoria. Sono integrati con punte spuntate o taglienti (a seconda del periodo dell'anno). Il peso del prodotto non supera i 270 g.
  2. Ortopedico. Lo scopo di tali prodotti è ridurre il disagio dei cavalli feriti durante gli spostamenti, nonché facilitare la guarigione più rapida delle lesioni. Realizzato in polimeri resistenti, acciaio, alluminio e altri materiali. La forma specifica è determinata dalla natura del danno all'arto.
  3. Sport. Dai ferri di cavallo di questo tipo è richiesta la massima leggerezza. Pertanto, sono realizzati in alluminio e altre leghe leggere. Il peso massimo del prodotto non supera i 200 grammi La forma del ferro di cavallo dipende dallo sport a cui il cavallo partecipa.

Altri tipi sono determinati in base alle caratteristiche di progettazione specifiche del prodotto. Ci sono ferri di cavallo fissati con rivetti o cinghie speciali. Alcuni modelli suggeriscono un battistrada antiscivolo. Ferri di cavallo per camion pesanti e cavalli leggeri variano tra di loro.

Nuovo modello a ferro di cavallo

Gli strumenti

Prima di iniziare il lavoro, è importante preparare tutti gli strumenti necessari. Il set esatto qui dipende dal tipo di ferro di cavallo. Ma il più delle volte nel processo vengono utilizzati:

  • martello per forgiatura speciale,
  • obsechka,
  • raspa speciale per cerchio,
  • chiave della spina,
  • coltello con zoccolo
  • acari.

Importante! Se l'animale è timido o aggressivo, avrai anche bisogno di una macchina per lavorare su cui la gamba del cavallo sia saldamente fissata. Il ferro di cavallo è riparato con l'aiuto delle risatine. I cosiddetti chiodi speciali per la forgiatura. La loro lunghezza varia tra 4,5 e 7 cm, ciò consente di selezionare gli elementi di fissaggio appropriati per animali di qualsiasi taglia.

Istruzioni passo per passo

Il processo di forgiatura comporta una serie di sfumature. Molto dipende dal cavallo. Quindi, ad esempio, cavalli troppo attivi o timidi a ferro di cavallo per diversi giorni. Il primo batte semplicemente lo zoccolo con un bastone. Un ferro di cavallo viene posizionato sul secondo e colpito leggermente con un martello. Il giorno dopo scarpa uno zoccolo e solo allora tutti gli altri.

Il processo di ferro di cavallo si svolge in tali fasi:

  1. L'esecutore solleva il piede del destriero e pulisce delicatamente sporco e detriti dalla suola con un gancio.
  2. Con l'aiuto delle zecche, il vecchio ferro di cavallo viene rimosso.
  3. Con un gancio e un coltello, puliscono lo sporco residuo e tagliano il tessuto in eccesso del corno.
  4. Usando una raspa, l'intera superficie dello zoccolo viene livellata su uno stato piatto.
  5. Allo stesso modo, puliscono e macinano tutti gli altri zoccoli.
  6. Prova un nuovo ferro di cavallo nella sezione pulita della suola. Se non si adatta un po ', lo riparano sull'incudine.
  7. Ricollegare il ferro di cavallo allo zoccolo. Se si sdraia come necessario, iniziano a guidare. Fallo alternativamente su ciascun lato del ferro di cavallo.
  8. Le estremità degli snub dall'esterno sono piegate in modo da non interferire.
  9. Con l'aiuto del taglio, si tagliano le estremità delle unghie, dopo aver posizionato lo zoccolo dell'animale su un supporto speciale.
  10. In conclusione, le pareti dello zoccolo sono archiviate con una raspa in modo da adattarsi alle dimensioni del ferro di cavallo.

Pertanto, con la corretta attuazione del processo a ferro di cavallo, il cavallo non sente alcun dolore. Ma se una persona inesperta intraprende la questione, allora può toccare quella parte dello zoccolo in cui si trovano la cartilagine e i nervi. In questo caso, l'animale non solo avvertirà dolore, ma può anche essere gravemente ferito. Pertanto, non è consigliabile calzare i cavalli da soli senza una adeguata esperienza di lavoro.

Pin
Send
Share
Send
Send