Consigli Utili

Come prendersi cura di una cavia malata?

Pin
Send
Share
Send
Send


Le cavie sono animali domestici tanto popolari quanto i ratti o i criceti. Hanno una disposizione relativamente calma, si adattano alla persona e conducono uno stile di vita quotidiano. Pertanto, non è difficile imparare a prendersi cura di una cavia a casa.
Le cavie sono più grandi di molti roditori domestici, raggiungono i 22-28 centimetri di lunghezza e pesano da 850 a 1750 grammi. Rappresentanti selvatici - I maiali Cooi sono ancora più grandi e possono pesare più di 2 chilogrammi.

Come scegliere una cavia, a cosa devi prestare attenzione.

Gli animali possono essere presi dalla madre all'età di 4 o 5 settimane.
In precedenza, sono ancora dipendenti dalla madre.
Successivamente, inizia la pubertà e se i ragazzi non vengono incarcerati, la madre e le sorelle potrebbero soffrire.
Ovunque tu scelga un animale domestico, è importante esaminare prima la parotite. In un maiale sano, i capelli sono lucenti, senza macchie calve (si vede la pelle dietro le orecchie e la parte posteriore delle zampe), la pelle è rosa, non si stacca, il comportamento è principalmente attivo, prende volutamente le prelibatezze dalle mani del proprietario.
Ad oggi, ci sono molte razze di questi simpatici animali. In base al tipo di lana, si distinguono 4 categorie:
• Senza peli.
• Shorthair.
• prese di lana.
• Pelo lungo.
Le cavie sono animali sociali, a casa vivono in coppie dello stesso sesso o greggi. L'opzione migliore è prendere una coppia dello stesso sesso dall'asilo. Altrimenti, un bambino di 2-3 mesi è collegato a una parotite adulta. Non è possibile piantare adolescenti di età inferiore ai 10 mesi.


Prima di aggiungere un amico al tuo animale domestico, prima di tutto, è necessario mettere in quarantena per un principiante almeno 2-3 settimane. Questo è seguito da una prima conoscenza in territorio neutrale. Ad esempio, metti una coperta o un copriletto nella vasca da bagno, versa un po 'di fieno e verdure e lascia lì i maialini per diverse ore. Il suino anziano guiderà quello più giovane - questo è normale. La cosa principale è prevenire le lotte nel sangue.

Che tipo di gabbia è necessaria per una cavia: dimensioni e inventario.

Ai maiali piace correre, quindi la cosa più importante quando si sceglie una casa è la lunghezza. Le dimensioni minime sono 60 centimetri per un maiale o 120 centimetri per due maiali. È consentito tenere un maiale durante la quarantena in una gabbia con una lunghezza di 70-80 cm.
Se è difficile trovare una gabbia così grande, è adatta una voliera o una scaffalatura. Le cavie categoricamente non si adattano a dune, acquari, contenitori o terrari.
Gli animali possono passeggiare per la casa.

Cosa dovrebbe essere nella casa delle cavie:
1. Ciotole per alimenti in ceramica.
2. Bevitore per capezzoli di grande volume (minimo 250 ml).
3. Iron sennik. La palla Sennik è pericolosa per maiali e altri roditori e conigli!
4. Il riempitivo può essere una combinazione di grande segatura, pellet di legno + pannolini assorbenti per animali o un tappetino in PVC.
5. Tubi larghi (molti allevatori usano le tubature più comuni) o ponti di legno.
6. Letti fatti di qualsiasi tessuto molle, i maiali dormiranno su di loro.
7. Puoi creare un riparo sotto forma di una casa. Dovrebbe essere spazioso e avere due vie d'uscita nel caso in cui i maiali inizino a sistemare le cose in esso.

Cosa mangiano le cavie a casa.

Il cibo delle cavie è costituito da tre componenti principali: fieno dall'odore gustoso, verdure e verdure, cibo adeguatamente selezionato.
1. Il fieno nella gabbia dovrebbe essere sempre! Ciò è necessario per il corretto funzionamento dell'apparato digerente e per digrignare i denti. I denti troppo cresciuti interferiscono con l'assunzione di cibo, i denti posteriori crescono nella mascella superiore, la parotite può morire.
2. Il componente vegetale rappresenta circa il 10-15% del peso dell'animale e deve contenere almeno 5 specie, comprese le verdure.
3. Per quanto riguarda il dosaggio dell'alimentazione in negozio, di solito è un cucchiaio al giorno per pug. Un buon mangime dovrebbe essere a base di erba e privo di cereali. Prendi alimenti specifici per le cavie, in quanto contengono la giusta quantità di vitamina C, che ottengono solo dal cibo.
Per ulteriori informazioni su ciò che le cavie mangiano a casa, è possibile nell'articolo Razione della cavia.

Come prendersi cura di una cavia e come tagliarla a casa?

Il compito principale del proprietario nella questione di come prendersi cura di una cavia a casa è quello di mantenere la pulizia della casa e alimentare in modo variabile gli animali domestici. Quindi non ci sarà bisogno di ulteriore cura dei capelli anche per i suini peruviani. Come tagliare una cavia a casa? Puoi tagliare con le normali forbici, la cosa principale è non tirare la lana in modo che il maiale non faccia male. Alcuni allevatori tagliano i loro maiali a pelo lungo in breve tempo con un tagliabordi. Questo metodo non è adatto agli allevatori di suini principianti.
Le cavie non possono essere lavate in acqua. Anche se si sporcano. Eliminare lo sporco nella gabbia e tagliare i maiali a pelo lungo risolverà questo problema. Un'eccezione è la contaminazione chimica, che l'animale può avvelenare. Se possibile, lavare le parotite localmente nel sito di contaminazione. Per ulteriori informazioni sul processo di lavaggio di una cavia, vedere l'articolo Posso lavare una cavia?
Importante! Ogni proprietario di un soffice branco di maiali deve essere in grado di tagliare gli artigli. In natura, gli artigli si macinano naturalmente. A casa, anche su qualsiasi superficie dura, è impossibile ottenere l'effetto desiderato.
Pertanto, non tormentare l'animale e circa una volta ogni 3-4 settimane eseguire questa procedura.
Per fare questo, hai bisogno di una fonte di luce per illuminare l'artiglio e trovare una nave, tronchesi speciali per piccoli animali e spuntini (ad esempio, piselli appiattiti) per occupare la parotite. A poco a poco, gli animali cessano di essere nervosi.

Come innaffiare una cavia con acqua?

Nella maggior parte dei casi di malattia, l'animale dovrà dare molta acqua potabile. Un animale non può sempre bere da solo. Pertanto, il proprietario della cavia dovrà annaffiare l'animale. Per fare questo, è necessario prendere una siringa pulita senza ago o pipetta, aspirare acqua calda e pulita e versare l'animale nella guancia a goccia.

Come nutrire una cavia malata?

A volte, ad esempio, a causa di malattie dentali, una cavia non può mangiare da sola. Per risolvere questo problema, puoi macinare o macinare il cibo nel porridge mescolandolo con acqua o tè. Se l'animale rifiuta il porridge proposto, inserirlo in una siringa senza ago e inserirlo tra i molari e gli incisivi. Se premi delicatamente la parte posteriore della lingua, causerà un riflesso di deglutizione e il maiale farà un movimento di deglutizione. La cosa principale qui non è esagerare in modo che l'animale non si strozzi. Allo stesso modo, puoi dare il tuo animale domestico e le medicine.

Come misurare la temperatura di una cavia?

La normale temperatura corporea di una cavia varia tra 37,2 - 39,5 ° C (secondo alcune fonti 37-39 ° C). Un aumento della temperatura corporea dell'animale a 39,6 ° C e oltre può indicare una malattia.

I veterinari senza necessità speciale non raccomandano di effettuare misurazioni della temperatura nelle cavie, solo se ci sono evidenti sospetti quando la combinazione di segni indica la malattia di un animale domestico: cambiamenti nel comportamento normale, stato apatico, rifiuto del cibo e dell'acqua o sete grave, l'animale si intasa in un angolo buio, prova nascondi, ecc.

Non puoi giudicare la temperatura del corpo di una cavia palpando il naso - anche con un'evidente malattia, il naso nell'animale può rimanere bagnato.

In alcuni casi, le cavie hanno ipotermia, cioè una diminuzione della temperatura corporea. Di norma, questo è il risultato di una custodia impropria dell'animale: riduzione della temperatura dell'aria nella stanza in cui si trova la gabbia con l'animale.

Seguire questi passaggi per misurare la temperatura corporea di una cavia.

1. Preparare un termometro veterinario o medico (preferibilmente elettronico, perché ha una punta più stretta e il processo di misurazione della temperatura sarà molto più veloce):

  • disinfettare il termometro con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool,
  • pulire la punta, lasciarla asciugare
  • ingrassare la punta del termometro con vaselina.

2. Prendi la cavia tra le tue braccia, parla dolcemente con lei, coccola e calma.

3. Collocare l'animale su una superficie morbida, come le ginocchia o la mano sinistra in posizione supina, con la pancia sollevata, con il pollice della mano sinistra che preme leggermente sull'inguine della cavia.

4. Con la mano destra, prendi il termometro preparato e inseriscilo con molta attenzione nel retto dell'animale.

5. Il termometro viene introdotto in un modo speciale: inizialmente viene tenuto quasi in verticale, quindi si abbassa in una posizione quasi orizzontale.

Non è sempre possibile eseguire questa procedura da soli e la prima volta, quindi potresti aver bisogno di un assistente. Al fine di non ferire l'ano e il retto dell'animale introducendo forzatamente e in modo errato un termometro, è meglio misurare la temperatura di una cavia per la prima volta sotto la supervisione di un veterinario.

Caratteristiche della cura della cavia per malattie infettive o parassitarie

Se un animale ha una malattia infettiva o parassitaria, la lettiera nella cellula deve essere cambiata 2-3 volte al giorno. Una volta al giorno, sia la gabbia che l'attrezzatura devono essere disinfettati utilizzando un disinfettante delicato e innocuo acquistato dal negozio di animali.

Allo stesso tempo, l'igiene personale deve essere rigorosamente osservata: dopo qualsiasi contatto con un animale malato, dopo aver pulito la gabbia, cambiato la lettiera, sostituito l'acqua, il proprietario del maiale dovrebbe lavarsi e disinfettarsi accuratamente le mani.

Inalazione di cavia

Il comune raffreddore, soprattutto in forma trascurata, rappresenta una notevole minaccia per la cavia. Oltre ai farmaci, ai preparati veterinari, l'animale può essere trattato con metodi alternativi. In caso di raffreddore, l'inalazione di camomilla è appropriata: tutti conoscono le proprietà antinfiammatorie e lenitive di questa pianta. Il brodo è preparato così: per litro di acqua bollente sono necessari 3-4 cucchiai di camomilla. Un contenitore con un brodo caldo viene posizionato accanto alla gabbia (ma non al suo interno), il cui vapore viene inalato dall'animale a distanza. Seduto su una sedia, un porcellino d'India può essere tenuto sopra la ciotola con un brodo caldo, mentre l'animale domestico dovrebbe essere a livello delle ginocchia e la ciotola dovrebbe essere sul pavimento.

Trattamento termico

In alcune malattie, ad esempio, con un raffreddore o dolori articolari, il veterinario può prescrivere non solo i farmaci, ma anche il riscaldamento. Per fare ciò, utilizzare una lampada rossa (lampada con una luce rossa). La distanza tra la cavia e la lampada dovrebbe essere di circa un metro. La luce della lampada è diretta solo verso una parte della gabbia con l'animale in modo che il maiale possa crogiolarsi da solo sotto la luce e nascondersi se diventa molto caldo.

Cosa fare con le allergie nelle cavie?

Le allergie possono essere causate dalle più piccole quantità di sostanze nocive, ad esempio nella lettiera, e portare all'irritazione del naso, degli occhi, della pelle e talvolta all'infiammazione delle zampe.

Prima di tutto, cerca di identificare la fonte delle allergie. Per fare questo, rimuovere temporaneamente o modificare eventuali allergeni dalla gabbia - lettiera, fieno, cibo verde (erbe).

Dopo aver determinato la fonte dell'allergia, raccogli una lettiera diversa o altri alimenti.

In alcuni casi, possono verificarsi allergie nelle cavie anche con determinati farmaci o farmaci veterinari. In questo caso, su raccomandazione di un veterinario, tali farmaci vengono cambiati in altri farmaci con un effetto simile.

Se una cavia è programmata per un intervento chirurgico

Innanzitutto, segui tutte le raccomandazioni del veterinario che farà funzionare l'animale. Di solito, su consiglio di uno specialista, 7-10 giorni prima dell'intervento chirurgico, i porcellini d'India ricevono quotidianamente vitamina C.

Circa 12 ore prima dell'inizio dell'operazione, l'animale non viene più nutrito, a meno che non ci siano istruzioni speciali sul tempo di alimentazione da parte del veterinario

Dopo che la cavia viene portata a casa dopo l'operazione, ha bisogno di riposo completo, silenzio e, soprattutto, calore (è meglio tenere l'animale domestico sotto la lampada).

Pin
Send
Share
Send
Send