Consigli Utili

Quando compaiono le zanzare? Che mese?

Pin
Send
Share
Send
Send


Nei caldi mesi estivi, le zanzare si diffondono ovunque e causano molti problemi alle persone. Pertanto, indipendentemente da dove vivi, è probabile che ti imbatterai in questi fastidiosi succhiasangue per strada. La maggior parte delle persone ha molti modi per proteggersi dagli insetti mordaci, incluso l'uso di aerosol, gel, bracciali, creme, fumiganti, spirali, ecc. Tuttavia, il fumo, i prodotti chimici e gli odori pungenti di questi prodotti sono troppo saturi per l'ambiente. Cosa fare quando trovi le zanzare a casa tua?

Perché le zanzare compaiono in casa?

La risposta è relativamente semplice: le zanzare sono attratte da luoghi bui, caldi e umidi dove c'è accesso all'acqua. Tali posti in casa sono lavanderia e bagno. Ogni volta che entri o esci da casa, specialmente in una notte calda e umida, dai alle zanzare la possibilità di passare attraverso la porta aperta della stanza. Sfortunatamente, se questi parassiti si insediano in casa, eliminarli è abbastanza difficile.

Cosa attira le zanzare?

Una delle domande più difficili che molti di noi si pongono è: "Perché le zanzare scelgono spazi chiusi piuttosto che all'aperto?" Le zanzare sono attratte dall'anidride carbonica, il che significa che spesso volano nelle case in cerca di sangue per il cibo. Per questo motivo, alcune persone realizzano semplici trappole per zanzare usando una grande bottiglia d'acqua, tagliata a metà, il cui fondo è riempito d'acqua, con zucchero e una piccola quantità di lievito. Quando il lievito reagisce con lo zucchero, l'anidride carbonica inizia a essere rilasciata, il che attira le zanzare. La parte superiore tagliata della bottiglia viene inserita in quella inferiore, in modo che il collo sia diretto verso il basso e si formi un imbuto. Le zanzare volano facilmente nella trappola, ma non possono uscirne di nuovo. Una volta che gli insetti entrano, affogano nel liquido.

Condizioni ottimali per le zanzare

Gli scienziati hanno stabilito a che temperatura compaiono i parassiti. Sono 12-14 gradi. Le zanzare non tollerano la siccità, il gelo e il calore eccessivo. Se le condizioni climatiche non sono adatte alle zanzare, il loro sviluppo rallenta. Le fluttuazioni di temperatura si riflettono nella riproduzione. Pertanto, gli insetti compaiono nella stagione calda.

Per scoprire da dove provengono le zanzare, è necessario prendere in considerazione un'altra condizione importante per il loro sviluppo. Per produrre prole sana dalle uova, è richiesto un ambiente umido. Pertanto, gli insetti vivono spesso vicino a bacini artificiali o naturali, nelle foreste e vicino alle paludi. Le femmine depongono le uova in vasche o piccoli fiumi in cui l'acqua stagnante.

Le zanzare vivono in città. Per l'allevamento, scelgono scantinati con un alto livello di umidità o capacità. Alcune femmine si sono adattate alle condizioni e possono deporre le uova senza previa fecondazione.

Quando compaiono le zanzare

Quando compaiono zanzare succhiasangue, dipende in gran parte dal clima e da fattori esterni. I fatti sono stati registrati quando in primavera sono comparse larve e moscerini delle uova. In effetti, a maggio, l'acqua si è riscaldata abbastanza. Una pupa di larve apparve entro 2-4 giorni. Per la formazione di un adulto sono stati necessari altri 6-10 giorni. La durata del ciclo genetico varia da 14 a 60 giorni. E dipende in gran parte dal livello di temperatura. A una temperatura di 20–25 gradi, le zanzare adulte sono in grado di vivere per circa 30–45 giorni. Tutto dipende dal genere e dalle condizioni. Per una piena esistenza, gli insetti richiedono non solo una temperatura e un'umidità accettabili, ma anche cibo.

Non tutti i tipi di zanzare apparsi sulla terra consumano sangue. Alcune specie preferiscono il succo di verdura o il nettare dei fiori. Ma nella maggior parte dei casi, le femmine hanno bisogno di proteine ​​presenti nel sangue umano. Le proteine ​​contribuiscono alla rapida fecondazione e gestazione di una prole sana. Pertanto, non appena compaiono le zanzare, è necessario fare scorta di tutti i tipi di farmaci, dispositivi di protezione e rimedi universali. Dopotutto, questi insetti causano spesso alcuni danni all'uomo.

Dove scompaiono

Le persone sono interessate non solo da dove provengono le zanzare succhiasangue, ma anche da dove arrivano con l'inizio del freddo. In effetti, nei paesi con inverni rigidi è difficile trovare un piskun o una zanzara. Non appena la temperatura scende a un punto critico, un insetto adulto viene intasato nelle fessure e nei giunti tra i materiali da costruzione. Alcuni parassiti si trovano dietro i mobili. Le zanzare cercano luoghi appartati e cadono in una specie di letargo.

Le larve e le uova, il cui ciclo vitale non è ancora stato completato, rimangono nel terreno umido o nell'acqua per tutto l'inverno. Il periodo della loro crescita continuerà non appena la temperatura esterna salirà a 12-15 gradi.

Come prevenire le zanzare

Per non chiedersi da dove provengano le zanzare succhiasangue, è necessario prendere alcune misure in anticipo. Con il loro aiuto, puoi ridurre al minimo la probabilità di insetti succhiasangue.

  1. Irregolarità, buchi presenti nell'area locale, devono essere riempiti. In effetti, in tali luoghi si accumulano umidità e acqua, che i parassiti usano per deporre le uova.
  2. Dal sito devono essere rimossi i contenitori, i contenitori in cui si accumula l'acqua piovana, si sciolgono la neve. Per lo stoccaggio di contenitori, utilizzare solo aree ventilate. Alcuni residenti estivi raccomandano di girare il contenitore per escludere l'accumulo di acqua e la comparsa di larve.
  3. I contenitori progettati per uccelli e animali devono essere puliti regolarmente. Se non esegui questa procedura 1-2 volte a settimana, presto appariranno piccoli worm.
  4. Le piante sono piantate sul sito o nel davanzale della finestra, il cui aroma è spiacevole per le zanzare. I residenti estivi esperti usano queste piante per creare una sorta di zona cuscinetto.

Effettuando misure preventive, è possibile escludere la comparsa di zanzare in casa.

Stringere le aperture

Un modo semplice per prevenire le zanzare in casa è stringere le finestre e le finestre con le zanzariere. Appendi le porte del balcone con le tende e le aperture di ventilazione con una garza.

Il vantaggio di questo metodo è che le zanzare non penetrano nella casa. Ma se hai stretto le aperture nel momento in cui le zanzare erano nella stanza, dovrai liberartene in altri modi.

Usa gli odori

Le zanzare non tollerano gli odori di sambuco, ciliegia di uccello, geranio, camomilla e basilico. Diffondi rami e mazzi di erbe con un odore spaventoso nelle stanze, quindi le zanzare non voleranno nella stanza.

L'odore delle piantine di pomodoro aiuta anche a sbarazzarsi di succhiasangue. Non tollerano il profumo delle cime di pomodoro. Esporre le piantine sotto le finestre, sul balcone o sul davanzale della finestra: il desiderio di volare nella stanza dalla zanzara scompare immediatamente.

Spray alla vaniglia

In 1 litro Sciogliere 1 bustina di vaniglia in acqua.

Versare la soluzione nel flacone spray e trattare il corpo.

La crema alla vaniglia delle zanzare può essere preparata:

  • in una proporzione di 1 gr. vaniglia su 10 gr. crema per bambini.

Lo spray e la crema alla vaniglia funzionano per circa 2 ore, quindi riapplicano la soluzione sulla pelle. Non usare lo zucchero vanigliato: i dolci attirano zanzare e moscerini.

In 1 tazza d'acqua, aggiungi 1 sacchetto di chiodi di garofano secchi.

Far bollire per 3 minuti.

Raffreddare e mescolare con Colonia.

Tratta la pelle esposta dalle zanzare.

Olio di chiodi di garofano efficace. Sgocciolalo sui vestiti, su un passeggino, elabora una tenda: le zanzare non si avvicinano all'odore.


Le aree aperte del corpo si strofinano con i pidocchi di legno. Secondo i residenti estivi esperti, dopo la procedura, le zanzare non volano da vicino.

Erbe lenitive

Collegare l'interno alla zona interessata. piuma di cipolla verde, foglie di piantaggine fresche o un piccolo strato di argilla cosmetica. Mantieni 5 minuti

Foglie tagliuzzate di ciliegia di uccello, menta e prezzemolo tenere al posto del morso per 7 minuti.

Il freddo riduce la diffusione dell'infiammazione e diventa insensibile nell'area del morso, fornendo sollievo.

Avvolgi il ghiaccio in un asciugamano e fissalo all'area interessata per 10-15 minuti. Questo allevia il gonfiore e riduce il prurito.

Tratta i morsi con permanganato di potassio o verde brillante. Zelenka aiuta più velocemente.

Lubrificare l'area interessata con yogurt o kefir.

Se il prurito continua a disturbare per 12 ore, prendi una lozione con furacilina da una puntura di zanzara:

1. Aggiungi 2 compresse di furatsilin in 1 tazza di acqua calda bollita.
2. Refrigerare per 3 ore.
3. Applicare un bastoncino inumidito sul sito del prurito.

Se il sito del morso è gravemente infiammato e non passa per più di un giorno, consultare un allergologo o un dermatologo per un consigliopubblicato da econet.ru.

Se hai domande, chiedile.qui

Post scriptum E ricorda, basta cambiare il nostro consumo - insieme cambiamo il mondo! © econet

Ti piace l'articolo? Quindi supportaci PUSH:

Come sbarazzarsi delle zanzare?

Le zanzare a volte sembrano sfuggenti, ma le persone non sono impotenti contro questi piccoli vampiri. Esistono diversi metodi che ti permetteranno di sfrattare le zanzare dalla casa e non ricominciare:

  • Tieni la porta d'ingresso chiusa il più a lungo possibile.
  • Utilizzare zanzariere su finestre installate correttamente e senza lacerazioni o buchi.
  • Se si lasciano aperte le porte anteriori per ventilare la stanza, installare una zanzariera ben adattata che non lascerà passare gli insetti.
  • Poiché le zanzare adorano un clima caldo e umido, utilizzare l'aria condizionata regolarmente per ridurre al minimo l'umidità interna.
  • Scolare (e rinnovare, se necessario) l'eventuale acqua stagnante in vasi, piattini con vasi di fiori, ecc. dentro casa tua.
  • Prendi in considerazione l'uso di repellenti per zanzare in zone calde e umide della tua casa, come una lavanderia o un bagno.
  • Aggiorna regolarmente le ciotole d'acqua per animali domestici, puliscile per eliminare le uova o le larve di zanzara prima di versare acqua fresca.

Qualsiasi fonte di umidità in casa può fornire alle zanzare condizioni di vita ideali. Questo può applicarsi al tubo di scarico del lavandino, specialmente se il lavandino non viene usato molto spesso (poiché l'acqua ristagna e non viene lavata regolarmente). Le piante d'appartamento possono anche ospitare zanzare, in particolare le specie che amano l'acqua. Assicurati di non annaffiare le piante d'appartamento troppo spesso, non solo è dannoso per le piante, ma fornisce anche il bagnato perfetto per deporre le uova e la vita delle zanzare.

Zanzare grondaie

Se sospetti che le zanzare vivano o depongano le uova nel sistema fognario della tua casa, ci sono diversi modi per sbarazzarsi di questi insetti succhiatori di sangue. Per prima cosa, prova a versare una tazza di aceto nella fogna, quindi copri lo scarico con uno straccio imbevuto di aceto. Questo deve essere fatto per almeno alcune ore, ma è meglio tutto il giorno se sei in grado di resistere al forte odore di aceto. Quindi sciacquare accuratamente lo scarico con acqua calda.

Un altro modo è versare una tazza di candeggina nella fogna e sciacquare di nuovo con acqua calda. Questo metodo richiederà meno tempo rispetto all'aceto. Tuttavia, bisogna tenere presente che l'evaporazione dalla candeggina può danneggiare i tubi di plastica, nonché i polmoni e i passaggi nasali di una persona, quindi questo metodo deve essere usato con cautela.

Quante zanzare vivono in casa?

La durata media delle zanzare va da quattro giorni a un mese, anche se la maggior parte delle specie di zanzare vive circa due settimane, il che può sembrare un'eternità quando si tratta delle loro fastidiose abitudini. Inoltre, tieni presente che dopo essere stato morso da una zanzara femmina, possono essere deposte fino a 300 uova alla volta, quindi spesso diventano un vero problema.

Quante zanzare vivono dopo un morso?

È interessante notare che solo le zanzare femmine adulte mordono gli umani (o altri animali a sangue caldo) e si nutrono del loro sangue. Come abbiamo già detto, la durata di una zanzara adulta può variare da pochi giorni a settimane a diversi mesi. Pertanto, se un insetto riesce a trovare abbastanza cibo sotto forma di sangue umano (e riesce a evitare la morte!), Teoricamente morderà una persona ancora e ancora per settimane prima che muoia di vecchiaia.

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio .

Nell'appartamento? Il problema è rilevante in qualsiasi momento dell'anno. Questi fastidiosi insetti si attivano nelle ore serali e notturne. Il picco dell'aspetto di massa delle zanzare si verifica in primavera e in estate. Durante questo periodo, possono rendere invisibile una muratura all'occhio umano nel soggiorno.

Da dove vengono le zanzare? Entrano nella casa o nell'appartamento attraverso porte aperte, finestre, attraverso crepe e crepe. Se una zanzara femmina ha rinviato le larve nella stagione calda, questa domanda scompare da sola. Le zanzare non sono affatto insetti innocui. Oltre al fatto che producono suoni fastidiosi spiacevoli, mordono e ti tengono sveglio la notte, le zanzare spesso diventano portatrici di malattie pericolose, infezioni e reazioni allergiche.

Questi insetti attaccano più persone contemporaneamente. Pertanto, possono facilmente trasferirsi da un'infezione infetta a un'infezione sana. Sono la causa di malaria, tularemia, febbre gialla, filariasi linfatica. Inoltre, prude una puntura di zanzara. A volte tale lesione cutanea porta a cicatrici e cicatrici.

lineamenti

Da dove vengono le zanzare e quanto vivono dopo un morso? Molto spesso, questi insetti entrano nella casa dalla strada, dove si moltiplicano. Ecco perché causano così tanti disagi a una persona in inverno. Vale la pena notare che le zanzare "invernali" sono più deboli e facili da distruggere. Una zanzara attacca una persona non appena la sente. L'insetto può cacciare a lungo, perché il suo obiettivo principale è quello di fare un morso.

Durante il morso, ha luogo uno scambio particolare: la zanzara prende il sangue dalla sua vittima e dà saliva. Previene la coagulazione e l'insetto è in grado di "godere" a lungo della preda. La sostanza presente nella saliva della zanzara provoca disagio nel sito della lesione, provoca arrossamento e prurito. Nelle persone con pelle sensibile, provoca gravi reazioni allergiche. L'aspettativa di vita delle zanzare femmine è di circa quaranta-cento giorni. Tutto dipende dalla temperatura ambiente. I maschi vivono molto meno.

Da dove vengono le zanzare dopo l'inverno? Molto spesso, questi insetti in muratura negli appartamenti, penetrandoli attraverso le cantine o le scale. Entrare nel soggiorno non è difficile per loro, soprattutto al culmine della migrazione. Con l'inizio della primavera e un forte riscaldamento, la loro attività aumenta. In totale, ci sono circa trecento specie di zanzare nel mondo. La più pericolosa è la malaria. La minaccia è che possano nutrirsi del sangue di animali morti e poi spostarsi sugli umani. Di seguito sono riportati i tipi di questi:

Da dove vengono le zanzare grandi e non pungenti? Questi insetti spaventano le persone con il loro aspetto. Sono anche chiamati millepiedi. Vive una grande specie allo stato brado, vicino a stagni. Quasi mai trovato in città.

Da dove vengono le zanzare?

La risposta a questa domanda interessa molte persone. Le zanzare sono insetti notturni. Si moltiplicano rapidamente, sono più attivi in ​​un ambiente umido e caldo. Luoghi bagnati, caldi e umidi sono scelti per la vita. Da dove vengono le zanzare? Questi insetti sono comuni non solo nelle aree rurali, ma anche nelle città. I loro habitat preferiti sono le cantine di grattacieli, balconi, bagni, garage. Spesso si nascondono sotto i soffitti tesi. Nel pomeriggio, le zanzare sono quasi inattive. A una temperatura dell'aria di 0 gradi, gli insetti cadono in un cosiddetto intorpidimento.

Negli appartamenti in città, gli insetti compaiono in primavera e in autunno, quando la temperatura in strada è ancora scomoda per loro. A volte le zanzare sono attive in inverno, strisciando fuori da scantinati e luoghi appartati. Si accumulano dove c'è molta acqua. Gli appartamenti attraversano la ventilazione, i pozzi degli ascensori, gli atterraggi e lo scivolo della spazzatura.

Da dove vengono le zanzare? Il loro aspetto in una casa o in un appartamento non è collegato alla disposizione della vita e ad altri fattori. La specificità è che si stabiliscono sempre accanto a una persona. Il modo principale in cui si diffondono è attraverso la migrazione. Gli insetti si riproducono vicino alla fonte di cibo. L'aspetto delle zanzare in città è dovuto al clima piovoso e caldo. Entrano negli appartamenti dalla strada, soprattutto se l'estate si è rivelata piovosa e calda.

In periodi avversi (siccità, freddo intenso) aspettano in luoghi ombreggiati, il più umidi possibile. Le zanzare si nascondono spesso in case e appartamenti:

  • in tende, su soffitti o pareti - dove c'è poca luce,
  • dietro quadri, armadi, sotto i tappeti,
  • in cornici di finestre, fessure strette.

Le zanzare si riproducono in un luogo buio e umido. Tuttavia, il tasso di sopravvivenza delle larve nei locali residenziali è basso.

Come sbarazzarsi?

Da dove provengono le grandi zanzare? Nonostante il loro aspetto spaventoso, sono assolutamente innocui per l'uomo. Queste zanzare non attaccano e vivono in zone forestali, zone umide. Se volano in un salotto, per caso. Di solito sono attratti dal calore e dalla luce intensa. Esistono molti modi per sbarazzarsi degli insetti: sostanze chimiche, metodi popolari o chiamare specialisti domestici. I rimedi naturali sono considerati uno dei più sicuri ed efficaci. Ad esempio, un ramo di sambuco, l'odore di noci e pinoli può eliminare definitivamente le zanzare dall'appartamento.

Кажется, мы знаем все об этих насекомых, но если среди наших читателей есть такие, которые хотели бы узнать чуточку больше – прочтите эту статью до самого конца.

Жизненный цикл насекомого

È facile riconoscere una zanzara quando si trova su una parte di un corpo libera da vestiti e inizia a mordere. La maggior parte delle persone non ritiene necessario guardare da vicino questo insetto, sforzandosi invece di sbatterlo più forte al momento del morso.

Le zanzare appartengono alla famiglia Culicidae, i cui insetti mostrano caratteristiche comuni che possono sempre essere determinate da un esame dettagliato.

Parlando entomologicamente, le zanzare sono vere mosche con lunghi baffi. Le antenne per zanzare hanno 6 o più segmenti. Le antenne del maschio sono leggermente diverse da quelle delle femmine. Sono abbastanza cirri, fornendo una grande superficie per il rilevamento di femmine pronte per l'accoppiamento. Durante questo periodo, le femmine emettono un tono speciale quando ronzano, la cui frequenza è catturata dalle piume sulle antenne dei maschi.

Può sembrare strano, ma le zanzare adulte non si nutrono di sangue. Le femmine ne hanno bisogno solo per la procreazione, anche se parte del sangue viene speso per esigenze digestive.

Gli uomini non sono destinati ad apprendere il sapore del sangue per tutta la loro breve vita; non hanno nemmeno un apparato orale adattato per perforare la pelle e assorbire il sangue. A proposito, le zanzare femmine mordono non solo gli esseri umani, ma anche qualsiasi altro animale a sangue caldo e persino uccelli, rettili e anfibi.

Le larve di zanzara si nutrono di sostanze organiche disciolte nell'acqua, tra cui alghe, protozoi, rifiuti in decomposizione e persino altre larve delle loro specie, quando si verifica una carestia speciale. Gli insetti adulti di entrambi i sessi si nutrono di nettare di fiori.

Il ciclo di vita della zanzara termina in quattro fasi, quando dovrebbe verificarsi una metamorfosi completa.

  • Una zanzara femmina depone le uova sulla superficie dell'acqua stagnante. Meno comunemente, questo si verifica sulla superficie del terreno umido quando l'acqua può allagarlo.
  • Le larve si formano e vivono nell'acqua, estraendo un dispositivo di respirazione, a volte chiamato sifone.
  • Entro una o due settimane, le larve si pupano. Le pupille non sono in grado di assumere cibo, ma possono essere attive nuotando sulla superficie dell'acqua quando le condizioni di temperatura lo consentono.
  • Gli insetti adulti di solito compaiono entro pochi giorni e siedono sulla superficie dell'acqua per un po 'di tempo, e quando saranno completamente asciutti saranno pronti a volare. Le femmine adulte vivono da due settimane a due mesi, i maschi - non più di una settimana.

Dopo che la femmina adulta si è completamente formata, inizia a cercare la sua preda. Questo tipo di insetto ha un sistema molto ben sviluppato per rilevare potenziali fonti di sangue fresco. Sulle antenne delle femmine, ogni segmento è in grado di rispondere sottilmente a qualsiasi stimolo che segnali l'insetto sulla vicinanza della vittima. Se vieni morso da una zanzara, scopri cosa devi fare passando.

Il concetto di "vicino" per una zanzara è molto relativo. Quando nell'aria è presente l'odore del sudore umano, contenente un forte ottenolo irritante, le zanzare lo rilevano dopo 5 km. I segmenti di antenne che reagiscono all'anidride carbonica nell'aria espirata consentono alla zanzara di determinare con precisione la direzione del suo volo verso la vittima da una distanza di un paio di centinaia di metri. Il calore del corpo umano, questi insetti sono in grado di sentire, essendo a 50 metri dalla loro preda. Tutti questi indicatori possono aumentare della metà quando il vento soffia dalla vittima alla zanzara.

Molti lettori si chiedono da dove provenga una zanzara in un appartamento in città, se ci sono più di una dozzina di chilometri al più vicino specchio d'acqua. Come già notato nella sezione precedente, le zanzare sono in grado di volare per più di cento chilometri in cerca di una vittima. Inoltre, le nostre zanzare domestiche, che si adattavano facilmente vicino agli umani, non hanno affatto bisogno di una palude o di un fiume. C'è abbastanza pozzanghera all'ombra o nel seminterrato della casa, così come una fitta erba bagnata.

Gli insetti entrano nell'appartamento della città direttamente attraverso finestre, porte o pozzi di ventilazione aperti.

Non hanno altri modi. Si ritiene che le zanzare non si elevino sopra il terzo piano. Questo è un errore. L'altezza di vaporizzazione della zanzara è fortemente influenzata dalla pressione atmosferica attuale e dall'altitudine statica a livello del mare. Più è alto il livello del mare e più bassa è la pressione atmosferica su una certa linea di piani, più efficace sarà la soglia per superare le zanzare. Per questo motivo, in alcune colline e altopiani non ci sono affatto zanzare.

Gli abitanti della campagna furono un po 'meno fortunati. Inoltre, gli insetti volano anche nelle porte e nelle finestre, quindi si schiudono direttamente sotto il pavimento, nelle cantine e così via, specialmente se c'è molta umidità qui. Volano anche con successo nei locali attraverso prese d'aria aperte. Da lì, serate calde escono nelle notti fresche, che le zanzare femmine si sentono magnificamente, quindi volano verso l'aria calda e cadono nel cuore della stanza.

La luce del giorno acceca gli insetti, in particolare la gamma ultravioletta superiore, sotto la quale la loro visione non è adattata. Pertanto, gli insetti attaccano principalmente al crepuscolo del mattino e della sera o di notte.

E dove scompaiono

In natura, l'attività delle zanzare dipende fortemente dalla temperatura ambiente. Gli insetti tollerano molto male temperature inferiori a 10 gradi Celsius e muoiono a 2 gradi. Pertanto, con le prime gelate, gli insetti cessano di esistere e disturbare.

Per quanto riguarda gli alloggi, le zanzare non scompaiono da nessuna parte, muoiono semplicemente senza cibo. In primo luogo i maschi e poi le femmine, anche se bevevano sangue. Il fatto è che i prodotti strategicamente importanti per l'alimentazione delle zanzare sono il nettare e il succo delle piante, e se tale piacere non si osserva nel soggiorno, la femmina morirà in 2-3 giorni. La presenza di fiori al coperto prolunga in modo significativo la vita di una zanzara femmina. Se riesce a ubriacarsi con il sangue e fertilizzare, allora potrebbe deporre le uova da qualche parte in un luogo umido sotto il bagno, in una pianta interna sotterranea o innaffiata.

In generale, le nostre zanzare non sono insetti così pericolosi, l'unico danno da loro è la molestia durante la notte e il forte prurito dai morsi il giorno successivo. Una puntura di zanzara non è altro che una reazione microallergica del corpo, che si manifesta in conformità con tutte le regole di questa area:

Tuttavia, gli anticorpi costantemente presenti nel sangue umano sono in grado di sopprimere l'effetto patologico degli antigeni proteici della saliva della zanzara. Ma in alcune persone, specialmente con una ridotta quantità di immunità protettiva, possono verificarsi reazioni più gravi che si trasformano in una forma a livello di sistema: mancanza di respiro, cambiamento di pressione e persino perdita di coscienza, che passano con un trattamento adeguato.

Offriamo alcuni dei fatti più interessanti sulle zanzare che hanno reso questi insetti particolarmente famosi tra molti tipi di insetti della loro grande famiglia.

Le zanzare di latitudini tropicali, o le zanzare, sono gli insetti più mortali sul nostro pianeta. Ci sono più morti associate alle zanzare che a causa di altri insetti e animali. Questo fatto è collegato al fatto che le zanzare possono essere portatrici di un gran numero di malattie mortali, tra cui:

  • la malaria,
  • febbre dengue
  • febbre gialla
  • encefalite.

Le zanzare possono anche diffondere filari, che possono essere fatali per un cane domestico.

Proteina del sangue rosso - l'emoglobina è necessaria per le zanzare femmine, quindi la fecondazione da parte dei maschi è più efficace e si forma un guscio protettivo più denso di future uova.

Alcuni test di laboratorio confermano il fatto che quando alcuni tipi di zanzare il sangue umano è assolutamente disgustoso, non si avvicinano a noi. Un uomo è stato messo in una stanza piena di zanzare femmine. Alcuni insetti si sono assolutamente rifiutati di attaccarlo, ma hanno attaccato avidamente il cane piazzato. È difficile dire se un tale fenomeno si verifica in natura o meno, poiché è impossibile rintracciare quegli insetti che non volano verso una persona.

Le zanzare sono in grado di volare a una velocità compresa tra 1,5 e 2,5 chilometri orari. Può sembrare veloce, ma per il mondo degli insetti è, infatti, una velocità molto bassa. Le ali di zanzara fanno 300-600 movimenti al secondo. In una mosca, questo indicatore è quasi due volte più basso, quindi il ronzio della zanzara è più simile a un cigolio.

Gli individui adulti, che si schiudono dalle loro pupe nelle viscere di paludi o ruscelli di foreste distanti, sono in grado di percorrere una distanza di 1,5-200 chilometri alla ricerca di una potenziale vittima.

Tutte le zanzare richiedono acqua per riprodursi. Le nostre specie sono in grado di riprodursi anche nelle pozzanghere lasciate dopo una pioggia e nell'erba bagnata. Pertanto, un giorno dopo una forte pioggia di zanzare di più. La zanzara adulta non vive più di 5-6 mesi.

Le zanzare sono forse gli stessi insetti che infastidiscono maggiormente l'umanità. Esistono molti tipi di zanzare, ma i loro principi di sviluppo, crescita e nutrizione sono generalmente simili.

Molto spesso, le zanzare si allontanano in uno sciame, che è costituito esclusivamente da maschi. Tali gruppi di insetti possono spesso essere visti la sera nella stagione calda, vicino a corpi idrici. I maschi, costretti ad adescare le femmine stesse, emettono un suono speciale. Il processo di accoppiamento inizia non appena la femmina si è avvicinata allo sciame. La femmina è fecondata da colui che per primo è riuscito ad afferrarla. L'intero processo si svolge molto rapidamente, dopo di che il maschio ritorna allo sciame.

Dopo l'accoppiamento, la zanzara femmina ha urgente bisogno di sangue per l'ulteriore sviluppo delle uova. I maschi non hanno affatto bisogno di sangue, quindi si nutrono principalmente di succhi di piante o nettare.

Se la femmina ha ricevuto la quantità necessaria di sangue, dopo un certo tempo depone le uova. Una volta, la femmina può lasciare fino a 150 uova, che mette in luoghi freschi e umidi.

Le zanzare, durante la loro vita, attraversano quattro fasi di crescita: un uovo - una larva - una pupa - un imago (adulto). Le prime tre fasi si svolgono in un ambiente umido: corpi idrici, luoghi in cui l'acqua si accumula. Non tutte le larve sopravvivono fino all'ultimo stadio, poiché vari insetti, sanguisughe, che sono sempre pronti a mangiare larve di zanzara, vivono in stagni. Quando le zanzare raggiungono lo stadio adulto (i maschi appaiono sempre per primi), quindi formano quasi immediatamente i loro sciami, aspettando le femmine.

Gli habitat preferiti delle zanzare sono luoghi umidi ombrosi che si trovano lungo i corpi idrici e i fiumi. Nella steppa, specialmente nella stagione calda, le zanzare "siedono" sull'erba o si trovano lungo le piantagioni forestali che le proteggono dal sole.

Per succhiare il sangue di persone e animali, le zanzare devono inizialmente mordere le loro vittime e solo allora assorbire il cibo. Le femmine sono piuttosto stravaganti nella scelta del cibo. Le principali vittime sono: i bambini, il sesso femminile, le persone con il primo e il secondo gruppo sanguigno.

Tuttavia, le zanzare hanno molti nemici naturali: pipistrelli, rondini, vespe, libellule - spesso mangiano tali insetti. Inoltre, gli odori di aghi di pino, assenzio, menta, agrumi, castagne, respingono fortemente le zanzare.

Tuttavia, le persone spesso fanno escursioni in cui l'incontro con le zanzare diventa inevitabile. In questo caso, puoi ricorrere a spray speciali o strofinare la parte posteriore delle mani con una soluzione di aglio. L'opzione più divertente è nuotare in un fiume pulito, dopo di che l'interesse delle zanzare è significativamente ridotto o scompare completamente.

Quasi tutti odiano le zanzare, ad eccezione dei rari biologi che scrivono tesi di laurea su di loro. Con l'inizio del freddo siamo tutti sollevati dal fatto di non sentire un cigolio penetrante. Ma la domanda su dove le zanzare scompaiono in inverno è ancora sconcertante: è una semplice curiosità o un desiderio di trovare e neutralizzare permanentemente, lasciare che tutti decidano da soli, e abbiamo fatto una piccola ricerca su questo argomento.

Dalla vita di una normale zanzara

Le zanzare sono divise in due gruppi principali: la malaria e la non-malaria, la principale caratteristica distintiva è la capacità di trasmettere varie infezioni, principalmente la malaria. Le femmine di entrambi i gruppi di insetti bevono il sangue di cui hanno bisogno per formare le uova. Ma nettare o polline di piante, sul loro naso non ci sono nemmeno denti aguzzi con cui le succhiasangue sfondano la pelle delle loro vittime.

La scienza ha da tempo ricevuto una risposta accurata alla domanda su dove vivono le zanzare.

Le uova vengono deposte all'interno o nelle immediate vicinanze. Da cova, la larva passa quasi tutto il tempo in acqua, fino a quando non arriva il momento di entrare nello stadio adulto (adulto).

Preferiscono diversi tipi di acqua: uno dà un flusso di cristallo, altri non possono vivere senza una palude ammuffita. E alcuni riescono a deporre le uova in una gomma di un'auto bloccata a bordo di una nave o in un profondo zoccolo pieno d'acqua.

Dopo la trasformazione, i maschi adulti rimangono quasi sempre vicino al luogo di nascita, se c'è cibo adatto lì. Ma le femmine vanno a caccia, quindi puoi tranquillamente battere qualsiasi zanzara nel tuo appartamento con una pantofola, senza paura di uccidere il maschio innocuo.

Cosa fanno le zanzare in inverno

Ora passiamo direttamente alla domanda su come l'inverno delle zanzare. Il fatto è che per la riproduzione hanno bisogno di calore, per ogni specie un indicatore separato. Ad esempio, esiste una specie che riesce a sopravvivere nell'Artico, la sua attività nell'anno è solo di poche settimane.

Per la maggior parte, tutti i tipi di piccoli succhiasangue vanno in letargo con l'avvento dei primi raffreddori autunnali.

In questo momento, trovano vari spazi vuoti e angoli sotto il soffitto, il pavimento, negli spazi dietro le pareti, i telai delle finestre, dietro i mobili, ecc. E cadono in letargo.

Per lo svernamento delle zanzare, anche i capannoni, le cantine, le cantine e altri locali dove la temperatura è ancora positiva sono eccellenti. Gli insetti possono essere in uno stato di letargo per mesi e anche se la temperatura scende sotto lo zero, entrano semplicemente in uno stato di intorpidimento.

A proposito di condizioni speciali

La conclusione da quanto sopra è semplice: le zanzare vanno in letargo nello stesso posto in cui vivono, proprio durante il loro letargo non notiamo insetti. Ma ci sono persone che non sono così fortunate: il fatto è che le zanzare non hanno bisogno di un letargo in linea di principio e, pur mantenendo le condizioni di temperatura adatte alla procreazione, possono essere attive per 365 giorni senza eccezioni. Molto spesso, questo problema sorge tra i residenti di vecchi condomini e dormitori.

Se le zanzare lo ottengono tutto l'anno, il seminterrato dell'edificio è garantito per essere allagato e rimane una temperatura positiva. Alla ricerca di una vittima, gli insetti sono in grado di arrampicarsi sull'albero di ventilazione fino al 5 ° piano e non ci sarà salvezza da loro fino a quando il problema con il seminterrato non sarà risolto.

Guarda il video: 10 Morsi dInsetto che Dovresti Riuscire ad Identificare (Luglio 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send